Come ottimizzare il processo di replica di Active Directory in una rete di grandi dimensioni

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 244368 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Avviso
In questo articolo si applica a Windows 2000. Termina di supporto per Windows 2000 dal 13 luglio 2010.Windows 2000 End-of-Support Solution Center Ŕ un punto di partenza per la pianificazione della strategia di migrazione da Windows 2000. Per ulteriori informazioni, vedere Microsoft Support Lifecycle Policy.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come ottimizzare il processo di replica di Active Directory nelle configurazioni di rete di grandi dimensioni.

Informazioni

Importante Questa sezione, metodo o attivitÓ contiene passaggi viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, pu˛ causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo non corretto. Pertanto, assicurarsi di eseguire la procedura con attenzione. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Quindi, Ŕ possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema in Windows
Controllo di coerenza informazioni (KCC, Knowledge Consistency CHECKER) modifica dinamicamente la topologia di replica dei dati della rete quando i controller di dominio vengono aggiunti o rimossi dalla rete, quando un controller di dominio non Ŕ disponibile o quando vengono modificate le pianificazioni di replica dei dati.

Le attivitÓ di KCC sono:
  • A seconda della topologia di rete descritta da oggetti di Active Directory, il controllo di coerenza informazioni crea oggetti di connessione che vengono utilizzate per definire la replica in ingresso e in uscita per i controller di dominio:

    • Per le origini all'interno dello stesso sito, in entrata al controller di dominio in cui Ŕ in esecuzione il controllo di coerenza informazioni.
    • Per le origini in siti diversi, in entrata per il sito in cui il controllo di coerenza informazioni Ŕ in esecuzione, se il controller di dominio in cui Ŕ in esecuzione il controllo di coerenza informazioni Ŕ interSiteTopologyGenerator designato per il proprio sito.
  • Convertire gli oggetti di connessione di Microsoft Windows NT Directory Service (ntdsConnection) definito KCC e definiti dall'amministratore in una configurazione riconosciuta dal motore di replica nel servizio directory (DS).
Per impostazione predefinita, ciascuna di queste attivitÓ viene eseguita ogni 15 minuti. Per ulteriori informazioni sul controllo di coerenza informazioni, vedere il capitolo della replica di Active Directory in Windows 2000 Resource Kit.

Esempio

In alcune configurazioni del sito di grandi dimensioni contenenti molti siti, molti domini o molti siti di betweens di cicli di lavorazione, il KCC tra siti viene eseguito lentamente, consumando troppe risorse di memoria e di tempo CPU (Central Processing Unit).

Se D Ŕ il numero di domini della rete, S Ŕ il numero di siti della rete e
(1 + D) * S ^ 2 < = 100.000
Ŕ quindi possibile ignorare il resto di questo articolo.

Nella tabella riportata di seguito sono elencati i tempi di esecuzione e figure di consumo di memoria per un KCC tra siti in esecuzione in una vasta gamma di configurazioni hub e spoke con Nessuna ottimizzazione delle prestazioni applicato. Ogni sito contiene un controller di dominio per un singolo dominio e un catalogo globale. Domini sono distribuiti equamente tra i siti. Bridging automatico dei collegamenti di sito Ŕ abilitata. Le misure sono state apportate su un processore Intel Pentium III Xeon a 500 MHz con 1 gigabyte (GB) di RAM (Random Access Memory). Utilizzo della memoria include la memorizzazione nella cache del database. Consumo di memoria sarÓ inferiore in computer con meno memoria fisica.

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Posizione# Siti# DominiTempo trascorso (h: m: s)Utilizzo della memoria in KB
Satellite12510: 00: 1211748
Hub12510: 00: 2112256
Satellite25010: 00: 4145660
Hub25010: 01: 0544820
Satellite50010: 02: 56173216
Hub50010: 04: 34174752
Satellite100010: 15: 23685596
Hub100010: 17: 34688568
Satellite100010: 15: 54685604
Hub100010: 17: 51689668
Satellite125100: 00: 5958520
Hub125100: 01: 1958536
Satellite250100: 04: 00228304
Hub250100: 04: 47227508
Satellite500100: 21: 32815916
Satellite500100: 19: 41823808
Hub500100: 21: 18828484
Satellite125500: 04: 49266088
Hub125500: 05: 54264024
Satellite250500: 20: 19831924
Hub250500: 22: 49841536
La formula per il tempo di esecuzione Ŕ la seguente:
(1 + num domini) * num siti ^ 2 * 0.0000075 minuti
╚ possibile determinare quanto tempo il KCC viene eseguito nella configurazione esistente utilizzando lo snap-in servizi e siti:
  1. Determinare quale controller di dominio nel sito Ŕ la funzione di generatore di topologia tra siti corrente visualizzando le proprietÓ dell'oggetto Impostazioni sito NTDS.
  2. Ora dell'esecuzione di KCC su tale controller di dominio:

    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Impostazioni NTDS.
    2. Fare clic su Controlla topologia di replica.
Inoltre, Ŕ possibile monitorare il tempo di esecuzione di KCC in base a gradino utilizzando l'editor del Registro di sistema per visualizzare la seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\NTDS\Diagnostics
Modificare il valore "1 Knowledge Consistency Checker" su un valore pari a 3 o versione successiva.

Con questo valore Ŕ impostato su 3 o versione successiva, il controllo di coerenza informazioni registrerÓ gli eventi 1009 e 1013 per indicare l'inizio e la fine dell'assegno.

Consigli

Se la configurazione non soddisfa i criteri descritti sopra, utilizzare il metodo appropriato:

Ridurre l'utilizzo di ponti di collegamenti di sito nella configurazione del sito

Questa opzione funziona bene nella tipica hub e spoke configurazioni, riducendo il numero delle route potenziale tra siti.

Bridging automatico dei collegamenti di sito indica che l'intera rete Ŕ completamente instradata del protocollo IP (Internet Protocol). In questo caso, qualsiasi computer in un determinato sito possono comunicare tramite IP con qualsiasi computer in qualsiasi altro sito. Bridging automatico dei collegamenti di sito Ŕ abilitata per l'IP e di SMTP (Simple Mail Transport Protocol) trasporti tra siti in base all'impostazione predefinita. Disattivare questa funzionalitÓ richiede l'aggiunta di ponte di collegamenti di sito esplicito di oggetti dove necessario. Ponti di collegamenti di sito sono necessari solo se un particolare sito contiene un controller di dominio di un dominio non Ŕ presente in qualsiasi sito adiacente, ma si verifica un altro controller di dominio del dominio in altri siti nell'insieme di strutture. Un sito adiacente Ŕ definito da qualsiasi sito incluso in qualsiasi collegamento di sito contenente il sito in questione. La maggior parte delle configurazioni non richiedono l'utilizzo di ponti di collegamento di sito, poichÚ qualsiasi sito che contiene un controller di dominio di un determinato dominio che si verifica in pi¨ di un sito sono quasi sempre adiacente per almeno un altro sito che contiene un controller di dominio dello stesso dominio.

Se KCC non Ŕ in grado di direttamente o transitivamente connettersi in tutti i siti che contiene i controller di dominio di un particolare dominio dopo avere disattivato il bridging automatico dei collegamenti di sito, il KCC Registra evento 1311.

Esempio

Il controllo di coerenza del servizio directory ha rilevato oppure che:
  1. Non Ŕ sufficiente connettivitÓ fisica pubblicata utilizzando l'Active Directory Gestione siti e servizi per creare una struttura di spanning connette tutti i siti nell'insieme di strutture.
  2. Impossibile eseguire la replica con uno o pi¨ server critici per le modifiche apportate a propagare in tutti i siti. Nella maggior parte dei casi ci˛ Ŕ dovuto a server corso non raggiungibile.
Per risolvere un problema, utilizzare la Active Directory Gestione siti e servizi per eseguire una delle seguenti operazioni:
  • Pubblicare informazioni sulla connettivitÓ dei siti sufficienti in modo che il computer Ŕ in grado di dedurre un ciclo di lavorazione da cui questa partizione pu˛ raggiungere questo sito. Si consiglia di selezionare questa opzione.
  • Aggiungere un oggetto ntdsConnection a un controller di dominio che contiene il controller di dominio partizione = europe, controller di dominio = mycorp, controller di dominio = com in questo sito da un controller di dominio che contiene la stessa partizione in un altro sito.
Per risolvere il problema B, esaminare il registro eventi corrente per determinare quale server o i server non possono essere contattati da KCC.

Per disabilitare il bridging automatico dei collegamenti di sito:
  1. Fare doppio clic sullo snap-in Active Directory Sites and Services.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto trasporto IP e quindi scegliere proprietÓ.
  3. Nel contenitore Trasporti tra siti, selezionare la casella di controllo appropriata per deselezionarla e quindi fare clic su OK.
Sono ancora presenti i limiti per le configurazioni per il quale il controllo di coerenza informazioni possibile calcolare automaticamente una topologia tra siti, anche quando nessun collegamento di sito bridging Ŕ in uso. Nella tabella riportata di seguito sono elencati i tempi di esecuzione e figure di consumo di memoria per consentire a KCC tra siti in esecuzione in una vasta gamma di configurazioni hub e spoke. Ogni sito contiene un controller di dominio di un singolo dominio e un catalogo globale (GC). Domini sono distribuiti equamente tra i siti. Bridging automatico dei collegamenti di sito Ŕ disattivato e non i ponti di collegamento di sito sono stati definiti. Le misure sono state effettuate su un processore Intel Pentium III Xeon a 500 MHz con 1 GB di RAM; sono tempi di esecuzione su processori Intel Pentium II 200 MHz sulle doppie con quelli elencati. Utilizzo della memoria include la memorizzazione nella cache del database. Consumo di memoria sarÓ inferiore in computer con meno memoria fisica.

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Posizione# Siti# DominiTempo trascorso (h: m: s)Utilizzo della memoria in KB
Satellite100210: 01: 2731380
Hub100210: 04: 4633352
Satellite50210: 00: 359980
Hub50210: 01: 5811540
Satellite25210: 00: 234072
Hub25210: 00: 544112
Satellite12710: 00: 101464
Hub12710: 00: 262052
Satellite1002500:39:4292160
Hub1002501: 21: 3085392
Satellite502500: 11: 3342456
Hub502500:26:2637384
Satellite252500: 03: 3215292
Hub252500: 09: 3618408
Satellite127500: 01: 157364
Hub127500: 05: 049324
Satellite1002100: 09: 0050752
Hub1002100: 19: 0460956
La formula per il tempo di esecuzione per siti satellite Ŕ
(1 + number of domains) * number of sites * minuti 0.0006
dove number of domains Ŕ il numero di domini e number of sites Ŕ il numero di siti.

La formula per siti hub Ŕ:
(1 + number of domains) * number of sites * minuti 0.0015

Eseguire KCC Inter-Site solo durante OFF ore di punta

Questa opzione funziona bene quando il computer dispone di un intervallo di tempo quando venga eseguito sforzo e un KCC tra siti eseguire rientra nell'intervallo di tempo. Questa tecnica viene in genere utilizzata solo se l'utilizzo del bridging dei collegamenti di sito Ŕ giÓ stata ridotta e il tempo di esecuzione o utilizzo della memoria di KCC rimane un problema durante l'orario di ufficio critici.

KCCs in un determinato sito pu˛ essere configurato per disattivare solo il calcolo della topologia tra siti, mantenendo la loro capacitÓ di rispondere alle mutevoli requisiti di replica all'interno del sito. Il calcolo della topologia tra siti pu˛ quindi essere riattivato a una determinata ora del giorno tempo sufficiente per un KCC nel sito a cui eseguire il controllo tra siti e quindi pu˛ essere nuovamente disattivato.

Quando il controllo della topologia tra siti Ŕ disabilitato per un particolare sito, tale sito non risponderÓ alle modifiche della topologia tra siti. Se non sono disponibili uno o entrambi i partner di replica per tutte le connessioni tra siti replicano un determinato dominio, non verrÓ eseguito alcun adattamento automatico di KCC per una nuova origine o destinazione fino a quando i controller di dominio riportare in linea o la parte di KCC tra siti viene eseguita nuovamente.

Nota: l'amministratore pu˛ aggiungere manualmente le connessioni durante la replica tra siti KCC Ŕ disattivato.

Per valutare se questa opzione Ŕ realistica della configurazione, determinare innanzitutto il controllo di coerenza informazioni tempo necessario per eseguire nel proprio ambiente. Quindi determinare se Ŕ presente un blocco di tempo in un controller di dominio in ciascun sito per soddisfare i requisiti di tempo e memoria. Non Ŕ necessario per la parte di KCC per essere eseguita in tutti i siti allo stesso tempo tra siti.

Per pianificare il KCC tra siti, utilizzare il componente utilitÓ di pianificazione per pianificare esecuzioni della "wscript /b runkcc.vbs" (pi¨ avanti in questo articolo Ŕ incluso lo script sotto forma di testo). Per ulteriori informazioni sull'utilitÓ di pianificazione, fare riferimento all'argomento della Guida in linea di Windows 2000 l'utilitÓ di pianificazione. Runkcc.vbs richiede gli strumenti di supporto nella cartella Support\Tools nel CD di Windows 2000 sia installato nel computer in cui viene eseguito.

Disattivare completamente il KCC tra siti, configurare manualmente le connessioni

Questa opzione funziona bene nelle configurazioni hub e spoke tipiche. In genere viene utilizzato solo quando i due metodi precedenti non sono opzioni praticabile, soprattutto nelle configurazioni con migliaia di siti.

Quando la topologia tra siti automatica Ŕ disattivata completamente, diventa responsabilitÓ dell'amministratore per creare la replica tra siti necessaria oggetti connessione per garantire che i dati della replica continuino di scorrere tutto l'insieme di strutture. In genere, i clienti con sufficiente siti di superare i limiti KCC utilizzano topologie di rete hub e spoke per connettere una sede centrale con un numero elevato di filiali omogenee. Questa simmetria semplifica notevolmente il processo.

Prima di creare i propri oggetti connessione senza l'aiuto di KCC, esistono alcuni punti da prendere in considerazione:
  • Errori del server. Si consideri il caso in cui il controller di dominio BR1 in un sito della filiale Ŕ connesso al controller di dominio nel sito hub aziendale HQ1 e HQ1 viene sottoposto a un errore hardware, interruzione dell'alimentazione o un altro evento irreversibile. Quando la topologia tra siti automatica Ŕ attivata, il KCC si occupa di aggiunta di una connessione aggiuntiva temporaneamente replicare da un altro controller di dominio nel sito hub aziendale fino a quando non HQ1 torna in linea. Senza la generazione di topologia tra siti automatica, per garantire che la replica continua a verificarsi in caso di guasti del server, connessioni ridondanti devono essere definite. Definire due connessioni in ingresso a BR1 uno da HQ1 e una di HQ2. Se esistono due domain controller della filiale BR1 e BR2, quindi la seconda connessione deve essere da HQ2 per BR2. In questo modo gli aggiornamenti da replicare dal sito hub aziendale nel caso in cui si verifica un errore in uno dei domain controller delle due filiali.

    Connessioni ridondanti definite in questo modo potrebbero forzare gli stessi aggiornamenti di Active Directory da replicare pi¨ di una sola volta, a meno che non viene utilizzato il trasporto IP e tutte le connessioni in ingresso al sito hanno lo stesso controller di dominio di destinazione all'interno del sito. Quando si utilizza il trasporto SMTP o pi¨ controller di dominio di destinazione, la pianificazione della replica dovrebbe essere interfoliata tale che gli aggiornamenti da un'origine vengono ricevuti, applicati e replicati all'interno del sito di destinazione prima che venga effettuata la richiesta per la seconda origine. Estende l'esempio sopra riportato, la prima connessione potrebbe replicare sulle ore dispari e la seconda connessione replicare su ore pari.
  • Selezione host di catalogo globale. Se un sito contiene cataloghi globali, uno o pi¨ i cataloghi globali deve essere utilizzato per la replica da e verso il sito. Se non si esegue questa operazione, cataloghi globali non rimarranno sincronizzati.
  • Dominio selezione host. Se i controller di dominio di un particolare dominio sono distribuiti nel pi¨ siti, uno o pi¨ controller di dominio del dominio deve essere utilizzato per la replica con altri controller di dominio del dominio stesso. Ci˛ garantisce che i dati di dominio viene replicati in tutti i controller di dominio di quel dominio. Non Ŕ sufficiente per un dominio un controller di dominio nel sito 1 per la replica unicamente con un dominio di catalogo globale B nel sito 2 se il sito 2 contiene un controller di dominio per dominio a. PoichÚ il dominio B GC ha solo un sottoinsieme di attributi per gli oggetti nel dominio A, non pu˛ agire come un conduit per replicare gli attributi non in questo set tra i controller di dominio A dominio.
  • Il bilanciamento del carico. Distribuire il carico di replica in ingresso e in uscita. Ad esempio, se si dispone di 100 i controller di dominio nel sito hub aziendale e 1000 nelle filiali con 1 controller di dominio ogni, non si desidera configurare tutti i 1000 domain controller delle filiali per la replica dallo stesso controller di dominio nel sito hub. Invece, bilanciare il carico tale da ogni domain controller hub aziendale comunica con 10 siti di filiale. PoichÚ uno alla volta e la comunicazione con siti delle filiali Ŕ possibile eseguire la replica in ingresso Ŕ spesso tramite collegamenti lenti wide area network (WAN), cui si Ŕ verificato l'errore per bilanciare il carico verrÓ non solo aumentare il carico della CPU e della memoria sul controller di dominio del sito hub, ma ci˛ pu˛ causare anche backlog molto grandi di dati da replicare.
Una singola esecuzione di KCC pu˛ anche essere utilizzata per creare inizialmente connessioni che sono quindi possibile adattare da un amministratore. Se KCC tra siti non pu˛ essere eseguito quindi periodicamente, l'amministratore deve definire le connessioni di replica aggiuntive in modo che la replica continua a funzionare in caso di errore del controller di dominio di origine identificato dalla prima connessione. Se non tutte le connessioni esistenti e non Ŕ eseguire nuovamente il KCC tra siti, l'amministratore deve connettersi direttamente ai controller di dominio di destinazione e creare una connessione a un controller di dominio Ŕ raggiungibile. Nelle configurazioni con elevata volatilitÓ (quando i controller di dominio di origine ottimali sono talvolta non disponibili per lunghi periodi di tempo a causa di errori di rete) Ŕ consigliabile disporre di pi¨ di una connessione aggiuntiva.

Runkcc.vbs (VBScript per l'esecuzione occasionale di KCC di trigger)

Microsoft fornisce esempi di programmazione a scopo puramente illustrativo, senza alcuna garanzia espressa o implicita. Ci˛ include, ma non Ŕ limitato a, le garanzie implicite di commerciabilitÓ o idoneitÓ per uno scopo particolare. In questo articolo si presuppone che l'utente conosca il linguaggio di programmazione in questione e gli strumenti vengono utilizzati per creare ed eseguire il debug di procedure. Tecnici del supporto Microsoft possono spiegare la funzionalitÓ di una particolare procedura, ma essi non verranno modificare questi esempi per fornire funzionalitÓ aggiuntive o a creare routine per soddisfare specifiche esigenze. ' * / runkcc.vbs
'*/
<none>' * / Parametri: <nessuno>
' * / Scopo: quando eseguito su un controller di dominio, questo script rende il controller di dominio locale il tra siti
' * / Generatore di topologia per il proprio sito consente la generazione di topologia tra siti temporaneamente se Ŕ disattivata,
' * / viene eseguito il processo di generazione KCC della topologia e disattiva la generazione di topologia tra siti se era
' * / configurato in modo da iniziare con.
'*/
'*/

On Error Resume Next

Chiamare ExecuteKCC()

() ReportError Sub pubblico

' indicare all'utente l'errore
WScript.Echo "si Ŕ verificato l'errore seguente: (" + cstr(hex(err.number)) + ")" + cstr(err.description)

End Sub

Pubblica () Sub ExecuteKCC

On Error Resume Next

WScript.echo "caricamento funzioni per l'utilizzo da questo script..."
impostare dll=createobject("iadstools.DCFunctions")
Se err.number <>0 quindi ReportError:WScript.Quit
DLL.enabledebuglogging 1

' ottenere il nome locale della
WScript.echo "1 > connessione al computer locale..."
impostare localMachine=GetObject("LDAP://localhost/rootdse")
Se err.number <>0 quindi ReportError:Wscript.Quit
ServerName=localmachine.get("dnsHostName")
Se err.number <>0 quindi ReportError:WScript.Quit
WScript.echo "2 > macchina locale Found" + ucase(ServerName)

' ottenere config NC
configNC=localMachine.get("configurationNamingContext")
Se err.number <>0 quindi ReportError:Wscript.Quit
WScript.echo "3 > contesto dei nomi di configurazione Ŕ:" + configNC

' ottenere nomesito di questa finestra
domaincontrollerSiteName=dll.dsgetsitename

Se err.number <>0 quindi ReportError:Wscript.Quit
WScript.echo "4 > Ŕ il sito per questo server:" + domaincontrollersitename

' ottenere il nome DISTINTO DSA per questa casella
DSAObj = localMachine.get("dsServiceName")
Se err.number <>0 quindi ReportError:Wscript.Quit
WScript.echo "5 > Ŕ il nome DISTINTO per DSA della macchina:" + DSAObj

' associare l'oggetto Impostazioni sito in directory
SiteSettingsPath = "LDAP: / / localhost/CN = NTDS Site Settings, CN ="+ domaincontrollerSiteName +", CN = Sites," + configNC
impostare SiteSettings=GetObject(SiteSettingsPath)
Se err.number <>0 quindi ReportError:WScript.Quit

' impostare la casella corrente ISTG
WScript.echo "6 > Making" + ucase(ServerName) + "il Generatore di topologia tra siti per il" + ucase(domaincontrollerSiteName) + "sito".
SiteSettings.Put "interSiteTopologyGenerator" DSAObj
SiteSettings.SetInfo
Se err.number <>0 quindi ReportError:Wscript.Quit

' ottenere le opzioni correnti
origOptions=SiteSettings.Get("options")
Se hex(err.number) = "8000500D" quindi
origOptions = 0
quindi err.number=0 ElseIf
"non eseguire alcuna operazione
Else
ReportError:Wscript.Quit
fine se
modOptions = origOptions
WScript.echo "7 > attualmente, le opzioni specificate per le operazioni di KCC per ISTG in questo sito Ŕ impostata su:" + cstr(origOptions)

' Se attualmente disattivati, in caso contrario, lasciarla da solo, attivare il controllo di coerenza informazioni
Se quindi modOPtions and 16
mod2Options = 16 XOr modOptions
WScript.echo "8 > Il KCC Ŕ attualmente disattivato per la generazione di topologia tra siti. Riattivare temporaneamente tale. Impostazione delle opzioni: "+ cstr(mod2Options)
SiteSettings.Put "opzioni" mod2Options
SiteSettings.SetInfo
Se quindi err.number <>0
ReportError
WScript.echo "Errore durante il processo di modifica dell'attributo di opzioni. Verificare che ha il valore originale corretto. Questo script Ŕ in corso l'interruzione."
WScript.Quit
fine se
Else
WScript.echo "8 > Il KCC Ŕ attualmente abilitato per gestire la generazione di topologia tra siti. Non Ŕ necessaria alcuna modifica prima di attivare il controllo di coerenza informazioni."
fine se

' eseguire KCC
Result=dll.TriggerKCC(CStr(ServerName))
Se err.number > 0 quindi ReportError
Se risultato = 0 quindi
WScript.echo "9 > di KCC Ŕ stato avviato correttamente su" + ucase(ServerName)
Else
WScript.echo "9 > l'errore trigerring il controllo di coerenza informazioni sul" + ucase(ServerName) + ":" + dll.lasterrortext
fine se

' disabilita il controllo di coerenza informazioni
WScript.echo "10 > Re-writing opzioni originali (" + cstr(origOptions) + ") per l'ISTG."
SiteSettings.Put "opzioni" origOptions
SiteSettings.SetInfo
Se err.number <>0 quindi ReportError:WScript.Quit

End Sub

' terminare lo script

Per ulteriori informazioni sul controllo di coerenza informazioni 2000 Windows, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
242780Disabilitazione di KCC di creare automaticamente la topologia di replica
224815Il ruolo di generatore di topologia tra siti
214745Sulla risoluzione dei problemi evento ID 1311: Controllo di coerenza informazioni

ProprietÓ

Identificativo articolo: 244368 - Ultima modifica: venerdý 2 marzo 2007 - Revisione: 5.5
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbmt kbinfo kbnetwork KB244368 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 244368
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com