Descrizione del pacchetto di hotfix 2010 Outlook (outlook-x-none.msp): 22 febbraio 2011

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2475877 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo vengono descritti i problemi di Microsoft Outlook 2010 corretti nel pacchetto di hotfix 2010 Outlook datato 22 febbraio 2011.

INTRODUZIONE

Problemi risolti in questo pacchetto di hotfix

  • Esportare i messaggi di posta elettronica che riguardano argomenti diversi, ma sono in una singola conversazione nel 2010 di Microsoft Outlook. Quindi, Ŕ possibile importare i messaggi di posta elettronica a una cassetta postale. In questo caso, i messaggi di posta elettronica non viene visualizzati come una singola conversazione.
  • Si esegue una ricerca in tutti i messaggi di posta elettronica in una cassetta postale di Outlook 2010. Quindi, doppio clic su un messaggio di posta elettronica nei risultati della ricerca. In questo caso, Ŕ possibile aprire il messaggio di posta elettronica. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

    Impossibile aprire l'elemento.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • Si dispone di un account utente che dispone dell'autorizzazione Invia come per un altro utente in Outlook 2010.
    • Inviare un messaggio di posta elettronica per conto di un altro utente.
    • Aprire il messaggio di posta elettronica appena inviato Messaggi inviati.
    In questo scenario, il Richiama il messaggio comando Ŕ disattivato nel Azioni menu.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • ╚ possibile creare una convocazione di riunione in Outlook 2010.
    • Per aggiungere un destinatario alla riunione utilizzando le voci della cache soprannome del destinatario.
    • Si utilizza il Assistente Pianificazione per recuperare le informazioni sulla disponibilitÓ relative al destinatario.
    In questo scenario, Ŕ possibile recuperare le informazioni di disponibilitÓ per il destinatario.
  • Il processo di configurazione automatica dei profili che utilizza il Individuazione automatica servizio non viene completato nel 2010 Outlook dopo aver applicato l'hotfix descritto nell'articolo della Knowledge Base 2405793.

    Nota Il processo di configurazione automatica dei profili utilizza il nome dell'entitÓ utente (UPN) anzichÚ l'indirizzo SMTP primario. In particolare, questo problema si verifica quando l'UPN Ŕ diverso dall'indirizzo SMTP primario.
  • Si sposta una cassetta postale da un insieme di strutture a un altro insieme di strutture durante l'esecuzione di un client Outlook 2010. In questa situazione, si verificano i seguenti problemi:
    • Vedere le voci di account email duplicato per la stessa cassetta postale.
    • Vengono visualizzati caratteri danneggiati nella barra del titolo di Outlook 2010.
    • I risultati della ricerca vengono duplicati dopo aver eseguito una ricerca nei messaggi di posta elettronica.
  • Si consideri il seguente scenario. Si installa un componente aggiuntivo che accede a MAPI sessione nel 2010 di Outlook condivisa. Si tenta di chiudere Outlook 2010 e il componente aggiuntivo passa il MAPI_LOGOFF_SHARED parametro per il IMAPISession::Logoff metodo. In questo scenario Outlook 2010 non viene chiuso.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • Pubblicare un nuovo modulo che si occupa di BeforeCheckNames evento in Outlook 2010.
    • Selezionare il modulo pubblicato per creare un nuovo elemento.
    • Digitare un indirizzo di posta elettronica non valido nel Per campo e inviare l'elemento.
    In questo scenario, viene visualizzato il seguente messaggio di errore nel Controllare i nomi Nella finestra di dialogo:

    Microsoft Outlook non riconosce <recipient></recipient>.

    Nota Questo problema si verifica perchÚ il BeforeCheckNames evento non viene generato prima del processo di controllo nome da Outlook. Inoltre, il codice di script deve convertire l'indirizzo email non valido per un indirizzo email valido non viene eseguito nel modulo.
  • Configurare il livello di autorizzazione predefinito calendario per Revisore in Outlook 2010. Quindi, un altro utente vede il calendario di Outlook 2007. In questo caso, l'utente non pu˛ aprire un elemento del calendario per visualizzare le informazioni di dettaglio di elemento. Inoltre, l'utente riceve il messaggio di errore seguente:

    Impossibile aprire l'elemento. Impossibile aprire le informazioni di disponibilitÓ. Non si dispone di autorizzazioni sufficienti per eseguire questa operazione su questo oggetto. Vedere contatto per la cartella o l'amministratore del sistema.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • Configurare Outlook 2010 affinchÚ un altro account di posta elettronica di tipo IMAP.
    • Spostare una cartella da Posta in arrivo dello scambio di account per il Posta in arrivo dell'account IMAP.
    • La cartella si trova subito sotto il Posta in arrivo dell'account IMAP.
    • Riavviare Outlook 2010.
    In questo scenario, la cartella non Ŕ presente l'account IMAP Posta in arrivo e l'account di Exchange Posta in arrivo.
  • Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica o una convocazione di riunione con numerosi destinatari. Quindi, si apre il messaggio di posta elettronica o la convocazione di riunione in Outlook 2010. In questo caso, Outlook non risponde e tenta di eseguire il rendering del contenuto del messaggio di posta elettronica o la convocazione di riunione nel riquadro di lettura.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • Si attiva il Mostra come le conversazioni impostazione in Outlook 2010.
    • Creare una nuova convocazione di riunione.
    • Aggiungere la convocazione di riunione soggetti, all'interno del Oggetto campo.
    • Aggiungere partecipanti e quindi si imposta la posizione.
    • Aggiornare la convocazione di riunione soggetti, all'interno del Oggetto campo.
    • ╚ stata inviata la convocazione di riunione.
    In questo scenario, l'argomento di conversazione della convocazione di riunione non viene aggiornato in Messaggi inviati.
  • Si apre una convocazione di riunione voce da Messaggi inviati in Outlook 2010. Quindi, si esegue un codice VBA che contiene un MeetingRequest.GetAssociatedAppointment metodo in corrispondenza della voce. In questo caso, il MeetingRequest.GetAssociatedAppointment metodo non viene eseguito correttamente. Inoltre, si pu˛ anche visualizzato il seguente messaggio di errore:

    Errore di runtime 91: variabile oggetto o variabile del blocco With non impostata.
  • Quando si invia un messaggio di posta elettronica crittografati a un destinatario e 2010 Outlook non Ŕ possibile determinare l'algoritmo di crittografia viene applicata a questo destinatario RC2-40Ŕ selezionata come l'algoritmo di crittografia anzichÚ 3DES predefinito. Il risultato Ŕ che il messaggio di posta elettronica viene inviato utilizzando solo crittografia a 40 bit. Questo problema si verifica in presenza delle seguenti condizioni:
    • Il certificato viene registrato automaticamente nel userCertificates attributo di servizi di dominio Active Directory (AD DS) oppure viene aggiunto ai contatti da un file con estensione cer.
    • Il certificato non ha alcun FunzionalitÓ S/MIME estensione.
  • Nel 2010 di Outlook, Ŕ possibile chiudere una vista se il GetVisibleCallback funzione viene utilizzata in un Microsoft Visual Studio Tools per Microsoft Office System il componente aggiuntivo (VSTO).
  • Le azioni personalizzate per i moduli MAPI native non vengono visualizzate nel menu di scelta rapida di un elemento in Outlook 2010.
  • Quando si esegue la ricerca della Rubrica non in linea per un utente il cui certificato o il record Ŕ superiore a 64 kilobyte, Ŕ possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

    Impossibile completare l'operazione perchÚ non Ŕ disponibile un indirizzo non in linea. Scaricare una rubrica non in linea di societÓ.
  • Il Delegati Nella finestra di dialogo si blocca per molto tempo se si avvia Outlook 2010 utilizzando una RPC mediante connessione HTTP.
  • Quando fa clic su Nessuna risposta richiesta per una riunione in Outlook 2010, la riunione viene eliminata in modo imprevisto dal calendario.
  • Gli allegati non vengono rese persistenti correttamente utilizzando il modello a oggetti e il Inserisci articolo Nella finestra di dialogo in Outlook 2010.
  • Si supponga di aprire un file. eml e convertirlo in un messaggio di posta elettronica. Quando si inoltra o risponde a questo messaggio di posta elettronica, viene salvato nel Posta in arrivo cartella.
  • 2010 Outlook si blocca se vi sono dati danneggiati in un'istanza di ricorrenza. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

    Microsoft Outlook ha smesso di funzionare.
  • In alcuni scenari di integrazione del componente aggiuntivo, chiamato per la ActiveExplorer.CurrentView proprietÓ restituisce dati inutili.
  • Si supponga di impostata il percorso di recapito del messaggio di posta elettronica in un file pst che utilizza un profilo in modalitÓ in linea. Quando si invia un messaggio di posta elettronica a un destinatario, viene inviato il messaggio di posta elettronica. Tuttavia, una copia del messaggio di posta elettronica rimane nella Posta in uscita in modo permanente.
  • Nel calendario di Outlook 2010, la prima settimana viene ignorata nella settimana di numerazione per l'anno 2013, se il primo giorno della settimana Ŕ impostato su Monday.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • Si utilizza un computer che esegue Outlook 2010 per connettersi a un server che esegue servizi POP o IMAP e SMTP.
    • Attivare servizi IPv4 e IPv6 sul server e sul computer.
    • Il computer dispone di connettivitÓ di rete IPv4 al server. Il computer Ŕ sprovvisto connettivitÓ di rete IPv6 al server.
    In questo scenario Outlook 2010 Impossibile inviare o ricevere messaggi e-mail. Inoltre, Outlook 2010 Impossibile connettersi al server.
  • In Outlook 2010, quando si fa clic su un collegamento a un file in una cartella home page, la home page cartella pu˛ essere vuota.
  • Si consideri il seguente scenario:
    • Configurare Outlook 2010 per utilizzare l'autenticazione di base e quindi si attiva la funzionalitÓ Outlook via Internet.
    • ╚ possibile configurare un server di Microsoft Forefront Threat Management Gateway (TMG) 2010 o un server di Microsoft Internet Security and Acceleration (ISA) Server 2006 che utilizza l'autenticazione di base per la pubblicazione Outlook via Internet.
    • Si accede a Outlook 2010 tramite Outlook via Internet.
    • Digitare il nome dell'account utente. Tuttavia, si digita la password dell'account utente.

    In questo scenario Outlook 2010 non viene visualizzata una richiesta di password non corretta. Ma utilizza credenziali errate per tentare di connettersi al server di Exchange fino a quando l'account utente Ŕ bloccato.
  • 2477903 Nuova funzionalitÓ di Outlook 2010 fornisce maggiore protezione per gli elementi eliminati definitivamente

Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

Disponibile un hotfix supportato da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix Ŕ destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verificano il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix vengano eseguiti ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltÓ, si consiglia di attendere il prossimo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'aggiornamento rapido Ŕ disponibile per il download, Ŕ presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzato, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se Ŕ richiesta la risoluzione dei problemi, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui Ŕ disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, Ŕ perchÚ una correzione rapida non Ŕ disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Non esistono prerequisiti per l'installazione di questo aggiornamento rapido.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'hotfix

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Informazioni del Registro di sistema

Per utilizzare l'hotfix in questo pacchetto, non si dispone di apportare modifiche al Registro di sistema.

Informazioni sui file

Questo hotfix potrebbe non contenere tutti i file necessari per aggiornare completamente un prodotto all'ultima build. Questo hotfix contiene solo i file necessari per risolvere il problema Ŕ elencato in questo articolo.

La versione inglese di questo pacchetto hotfix viene utilizzato un pacchetto di Microsoft Windows Installer per installare il pacchetto di hotfix. Le date e le ore dei file elencate nella tabella che segue nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sui file, la data viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare il Fuso orario scheda in data e ora nel Pannello di controllo.

x86

Informazioni sul download

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Outlook2010-kb2475877-fullfile-x 86-glb.exe14.0.5136.500114,719,53616-Feb-1112: 37x86

Informazioni sui file MSP di Microsoft Windows Installer

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Outlook-x-none.mspNon applicabile16,231,93616-Feb-111: 35Non applicabile

Dopo aver installato l'aggiornamento rapido, la versione globale di Questo hotfix presenta gli attributi di file o una versione successiva di attributi file elencati nella tabella riportata di seguito:

Informazioni di Outlook-x-none.msp

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Emsmdb32. dll14.0.5136.50011,566,64815 Feb 1123: 39Non applicabile
Exsec32. dll14.0.5136.5000330,0643-Feb-118: 51Non applicabile
Mimedir. dll14.0.5126.5000358,24014-Set-101: 11x86
Mspst32. dll14.0.5132.50001,232,3048-Dic-1014: 38Non applicabile
Olmapi32.dll14.0.5136.50003,215,2323-Feb-118: 51x86
Omsmain.dll14.0.5120.5000724,35221-Lug-1023: 17x86
Omsxp32.dll14.0.5130.5000234,38418-Nov-1014: 08x86
Outlmime. dll14.0.5136.5000523,6563-Feb-118: 51x86
Outlook. exe14.0.5136.500015,921,5043-Feb-118: 51x86
Outlrpc.dll14.0.5133.500043,35215-Dic-108: 10x86
Outlvbs.dll14.0.5126.500055,66414-Set-101: 11Non applicabile
Scanpst. exe14.0.5132.500039,3288-Dic-101: 54Non applicabile
Scnpst32. dll14.0.5132.5000331,6888-Dic-101: 54x86
Scnpst64. dll14.0.5132.5000342,4488-Dic-101: 54x86

x64

Informazioni sul download

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Outlook2010-kb2475877-fullfile-x 64-glb.exe14.0.5136.500117,623,75216-Feb-1113: 28x86

Informazioni sui file MSP di Microsoft Windows Installer
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Outlook-x-none.mspNon applicabile18,995,71216-Feb-112: 41Non applicabile

Dopo aver installato l'aggiornamento rapido, la versione globale di Questo hotfix presenta gli attributi di file o una versione successiva di attributi file elencati nella tabella riportata di seguito:

Informazioni di Outlook-x-none.msp

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Emsmdb32. dll14.0.5136.50012,145,72015 Feb 1123: 39Non applicabile
Exsec32. dll14.0.5136.5000474,9603-Feb-119: 17Non applicabile
Mimedir. dll14.0.5126.5000542,56014-Set-101: 12x64
Mspst32. dll14.0.5132.50001,668,5288-Dic-1014: 50Non applicabile
Olmapi32.dll14.0.5136.50004,539,7763-Feb-119: 17x64
Omsmain.dll14.0.5120.50001,104,25621-Lug-1023.16x64
Omsxp32.dll14.0.5130.5000368,01618-Nov-1014: 08x64
Outlmime. dll14.0.5136.5000721,2882-Feb-1114: 24x64
Outlook. exe14.0.5136.500024,564,5763-Feb-119: 17x64
Outlrpc.dll14.0.5133.500058,71215-Dic-108: 34x64
Outlvbs.dll14.0.5126.500071,53614-Set-101: 12Non applicabile
Scanpst. exe14.0.5132.500047.0088-Dic-102: 22Non applicabile
Scnpst32. dll14.0.5132.5000445,3528-Dic-102: 22x64
Scnpst64. dll14.0.5132.5000442,8008-Dic-102: 22x64

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2475877 - Ultima modifica: mercoledý 10 agosto 2011 - Revisione: 6.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 2010
Chiavi:á
kbsurveynew kbqfe kbexpertiseinter kbhotfixserver kbautohotfix kbhotfixrollup kbmt KB2475877 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2475877
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com