Setsockopt Ŕ in grado di contrassegnare il tipo di IP di bit di servizio nell'intestazione del pacchetto IP

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 248611 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Microsoft Windows 2000, Microsoft Windows XP e Microsoft Windows Server 2003 non supportano il contrassegno di bit del tipo di servizio (parametro) di IP (Internet Protocol) con la funzione setsockopt .

Informazioni

In Windows NT 4.0 e Windows 9 x, Winsock applicazioni possono impostare i bit di gestione nell'intestazione IP per i pacchetti UDP e ICMP chiamando la funzione setsockopt con l'opzione IP_TOS. L'utilitÓ ping su tali piattaforme consente inoltre di contrassegnare in pacchetti echo ICMP utilizzando i bit di tiposervizio il "-v" opzione. Si noti che i bit tiposervizio contrassegnare per i pacchetti TCP non Ŕ mai stato disponibile per Winsock anche anche se la chiamata di setsockopt con l'opzione IP_TOS sul socket TCP restituisce 0 (operazione riuscita).

In Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003, i bit tiposervizio contrassegnando funzionalitÓ nelle applicazioni Winsock e l'utilitÓ ping Ŕ disabilitato per impostazione predefinita. Il tentativo di impostare l'opzione IP_TOS con la funzione setsockopt in queste versioni di Microsoft Windows viene ancora restituisce 0 (operazione riuscita) per consentire alle applicazioni continuare a eseguire; ma i bit di gestione nell'intestazione IP non Ŕ contrassegnato.

Questa modifica di progettazione Ŕ perchÚ il primo parametro e precedenza bit specificato in RFC Request For Comment () 1349 sono state apportate obsoleta RFC 2474 e 2475. Questi documenti RFC sostituito tiposervizio Servizi differenziati (DiffServ).

Punto di codice DiffServ (DSCP) consente di pacchetti che passano attraverso dispositivi di rete su informazioni di livello 3, ad esempio router, affinchÚ le relative prioritÓ relativo differenziate una da altra. DSCP Ŕ determinata dall'impostazione i primi sei bit del campo tiposervizio nell'intestazione IP. DSCP Ŕ utilizzata la funzione di determinazione della precedenza IP, ma mantiene la compatibilitÓ con le versioni precedenti. Con contrassegno DSCP, dispositivi di livello 3 possono essere stabilire code basato sulla precedenza aggregate e fornire il servizio migliore ai pacchetti che hanno una prioritÓ relativa.

Questo Ŕ particolarmente utile quando i servizi di pacchetto sono soggetti a Accodamento, come nel caso con carichi di traffico rete significativi associati flussi presentazioni multimediali e altri flussi di dati in tempo reale. DSCP essere efficace, dispositivi di livello 3 Ŕ abilitato su DSCP.

Sui dispositivi Windows_2000-based, Windows_XP-based o Windows_Server_2003-based host, l'implementazione di generico qualitÓ del servizio (GQOS) stabilisce il contrassegno DSCP. Un programma Winsock GQOS attiva provider del servizio RSVP per inviare il criterio e risorsa si verifica per determinare il controllo dei criteri e la disponibilitÓ delle risorse lungo un percorso di rete dati. Se l'utilizzo previsto della risorsa viene approvata, il servizio UtilitÓ di pianificazione pacchetti QOS contrassegna le prioritÓ di DSCP nelle intestazioni di pacchetti IP. L'opzione IP_TOS con la funzione setsockopt potrebbe ignorare il controllo dei criteri di QOS di Windows Server 2003, Windows XP o Windows 2000 e pertanto Ŕ disattivato per impostazione predefinita in queste versioni di Windows.

Microsoft consiglia di adottare GQOS nei programmi Winsock per sfruttare le funzionalitÓ di Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 GQOS. Tuttavia, per consentire comportamento simile a Windows NT 4.0 IP_TOS su Windows 2000, Windows XP o Windows Server 2003 per garantire la compatibilitÓ con le versioni precedenti, Ŕ stato aggiunto una nuova chiave del Registro di sistema.

importante Questa sezione, metodo o l'attivitÓ sono contenute procedure viene illustrato come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, possono causare seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi che questa procedura con attenzione. Per maggiore protezione, Ŕ eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. ╚ quindi possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
322756Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows

Attenersi alla seguente procedura per attivare l'opzione IP_TOS per la funzione setsockopt di Winsock e l'opzione - v per l'utilitÓ di ping su Windows 2000, Windows XP o Windows Server 2003:
  1. Avviare l'editor del Registro di configurazione (Regedt32.exe).
  2. Passare alla seguente chiave:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\TcpIp\Parameters
  3. Se si esegue Windows 2000, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Aggiungi valore dal menu Modifica .
    2. Nella casella nome valore , digitare DisableUserTOSSetting .
    3. Nell'elenco Tipo di dati , fare clic su REG_DWORD e quindi fare clic su OK .
    4. Nella casella dati , digitare un valore pari a 0 (zero) e quindi fare clic su OK .
    Se si esegue Windows XP o Windows Server 2003, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Nuovo dal menu Modifica , quindi Valore DWORD .
    2. Digitare DisableUserTOSSetting come nome della voce e quindi premere INVIO.

      Quando si aggiunge questa voce, il valore Ŕ impostato su 0 (zero). Non modificare il valore.
  4. Chiudere l'editor del Registro di sistema e riavviare il computer.
Per informazioni sull'utilizzo e applicazione della qualitÓ del servizio (QoS) API Application Programming Interface (), che in modo efficace Ŕ sostituito l'opzione IP_ToS, vedere MSDN Online e cercare di QoS.

Per ulteriori informazioni sulla definizione delle prioritÓ del traffico, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
222102Definizione delle prioritÓ del traffico mediante la precedenza IP
222020Descrizione della segnalazione P 802.1X
233039Tecniche di Accodamento di QoS
Per ulteriori informazioni sulla voce del Registro di sistema DisableUserTOSSetting in Windows Server 2003, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet2.microsoft.com/WindowsServer/en/library/823ca085-8b46-4870-a83e-8032637a87c81033.mspx?mfr=true

ProprietÓ

Identificativo articolo: 248611 - Ultima modifica: mercoledý 28 febbraio 2007 - Revisione: 3.6
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition
  • Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 5
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition
  • Microsoft Windows NT Workstation 4.0
Chiavi:á
kbmt kbinfo kbnetwork KB248611 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 248611
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com