Risoluzione dei problemi relativi ai messaggi di errore "STOP 0x0000003F" e "STOP 0x000000D8" in Windows Server 2003, Windows XP e Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 256004 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Importante In questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi di eseguirne una copia di backup e di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986 Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Il computer in uso basato su Windows Server 2003, Windows XP o Windows 2000 può generare uno dei seguenti messaggi di errore in una schermata blu:

Messaggio 1
STOP: 0x0000003F (0xA,0xB,0xC,0xD) NO_MORE_SYSTEM_PTES
Messaggio 2
STOP: 0x000000D8 (0xW,0xX,0xY,0xZ) DRIVER_USED_EXCESSIVE_PTES
In questo articolo viene descritto come risolvere i problemi relativi a questi messaggi di errore.

Informazioni

Avviso L'errata modifica del Registro di sistema tramite l'editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Messaggio di errore "NO_MORE_SYSTEM_PTES"

La visualizzazione di questo messaggio di errore è in genere causata dalla errata eliminazione di un driver. Nel messaggio di errore di esempio "STOP: 0x0000003F" riportato in precedenza in questo articolo, i parametri possono variare a seconda della configurazione di sistema in uso e hanno il significato seguente:
0xA - Tipo di PTE (Page Table Entry): 0 = espansione sistema, 1 = espansione pool non di paging
0xB - Dimensioni necessarie
0xC - Totale PTE di sistema libere
0xC - Totale PTE di sistema
Windows include un valore di registro che è possibile utilizzare per salvare tracce dello stack in modo da poter individuare il driver che non viene eliminato correttamente. Avviare l'editor del Registro di sistema (Regedt32.exe) per visualizzare la seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Session Manager\Memory Management
Modificare il valore seguente, quindi riavviare il computer:
Nome valore: TrackPtes
Tipo valore: REG_DWORD
Dati valore: 1
Base: Esadecimale
Nota Si tratta dell'unico modo per individuare il driver.

Messaggio di errore "DRIVER_USED_EXCESSIVE_PTES"

Questo messaggio di errore viene, in genere, visualizzato se il computer esaurisce le PTE. Nel messaggio di errore di esempio "STOP: 0x000000D8" riportato in precedenza in questo articolo, i parametri possono variare a seconda della configurazione di sistema in uso e hanno il significato seguente:
  • 0xW - Se questo parametro ha un valore non NULL conterrà il nome del driver che provoca la visualizzazione del messaggio di errore. Quando possibile, il nome del driver viene visualizzato in formato Unicode e salvato in KiBugCheckDriver.
  • 0xX - Se il parametro 0xW ha un valore non NULL, tale parametro conterrà il numero di PTE utilizzate dal driver che provoca la visualizzazione del messaggio di errore e lo stack di chiamata visualizzerà il nome del driver che ha generato il messaggio di errore.
  • 0xY - Totale PTE di sistema libere
  • 0xZ - Totale PTE di sistema
È possibile in genere risolvere il problema correggendo il driver che provoca la visualizzazione del messaggio di errore o aumentando il numero di PTE.
Per ulteriori informazioni su questo problema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
247904 Configurazione delle aree di memoria del pool di indirizzi di paging e delle voci disponibili della tabella delle pagine di sistema.

Proprietà

Identificativo articolo: 256004 - Ultima modifica: venerdì 15 giugno 2007 - Revisione: 4.6
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition
  • Microsoft Windows XP Professional 64-Bit Edition (Itanium)
  • Microsoft Windows XP Professional 64-Bit Edition (Itanium) 2003
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kberrmsg kbhowto kbtshoot KB256004
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com