Come installare e configurare Accodamento messaggi in un cluster di Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 256975 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come installare e configurare Microsoft Message Queuing (noto anche come MSMQ) in un cluster di Microsoft Windows 2000.

Informazioni

Prima di configurare Accodamento messaggi su un server di cluster di Windows 2000, attenersi alla seguente procedura preliminare:
  1. Assicurarsi che il servizio cluster di Windows 2000 sia installato e funzioni correttamente.
  2. Il nodo di computer che ospita il server virtuale di cluster, eseguire comclust.exe. Questo si trova nella cartella Winnt\System32.
  3. Eseguire comclust.exe su altri nodi. Non riavviare tutti i nodi finchÚ Comclust.exe Ŕ stato eseguito correttamente in tutti i nodi del cluster di server.
  4. Riavviare ciascun nodo del cluster.
  5. Installare Accodamento messaggi in ogni nodo del cluster. Su nodi che sono anche controller di dominio, non installare Supporto routing. Non cluster Accodamento messaggi su un controller di dominio.
Per configurare le risorse di Accodamento messaggi per cluster di server, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel computer appartenenti al cluster, fare clic su Start , programmi , Strumenti di amministrazione, quindi Amministrazione Cluster .
  2. Fare clic sulla cartella gruppi .
  3. Nel riquadro dei dettagli selezionare il gruppo di cluster a cui si desidera le risorse di Accodamento messaggi che appartengono.
  4. Scegliere Nuovo dal menu file , quindi Resource .
  5. Nella procedura guidata Nuova risorsa , creare una risorsa per Accodamento messaggi e digitare le informazioni appropriate in Nome e Descrizione . In Tipo di risorsa , selezionare Accodamento messaggi e quindi fare clic su Avanti .

    Nota Il nome selezionato viene riflessa in Gestione controllo servizi. Ad esempio, se si seleziona ClusteredMSMQ come il nome in Gestione controllo servizi, il cluster istanza di Accodamento comparirÓ come ClusteredMSMQ $ MSMQ .
  6. Nella pagina Proprietari possibili , fare clic su Aggiungi per aggiungere nodi visualizzati in Nodi disponibili per Proprietari possibili e quindi fare clic su Avanti .
  7. Nella pagina dipendenze , fare clic su Nome rete nel gruppo di Risorse disponibili fare clic su disco e quindi fare clic su Aggiungi . Al termine, fare clic su Fine .
  8. Fare clic sulla cartella risorse . Nel riquadro dei dettagli fare clic sulla risorsa appena creata. Dal menu file menu, fare clic su Connetti .
Per creare nuove code, visualizzare i messaggi in code esistenti o eseguire altre attivitÓ amministrative su una risorsa appena creata, attenersi alla seguente procedura:
  1. Per creare un'altra risorsa, Ŕ necessario ripetere i passaggi da 2 a 4 della procedura precedente.
  2. Nella procedura guidata Nuova risorsa , selezionare applicazione generica nella risorsa .
  3. Nella pagina Possible Owners assicurarsi che tutti i nodi del cluster sono elencati in Proprietari possibili .
  4. Nella pagina dipendenze selezionare Nome rete come dipendenza.
  5. Su Parametri generici dell'applicazione di pagina, digitare cmd.exe nella riga di comando e quindi nella riga della directory corrente, digitare \System32 C:\WINNT (dove C:\WINNT Ŕ la directory in cui Ŕ installato Windows).
  6. Fare clic per selezionare la casella di controllo Consenti applicazione interagire col desktop , fare clic per selezionare la casella di controllo Utilizza il nome della rete per nome computer e quindi fare clic su Avanti .
  7. Nella pagina Replica del Registro di sistema , non aggiungere alcuna chiave del Registro di sistema. Fare clic su Fine .
  8. Fare clic sulla cartella risorse . Nel riquadro dei Dettagli fare clic sulla risorsa appena creata. Dal menu file , fare clic su Connetti .
Nota ╚ possibile utilizzare l'applicazione generica che Ŕ configurato dalla procedura seguente per configurare e amministrare il server virtuale. Da questo prompt Ŕ possibile avviare qualsiasi snap-in di MMC. ╚ necessario avviare la Gestione Computer snap-in da questo prompt dei comandi per amministrare l'istanza di server virtuali di Accodamento messaggi.

Questo prompt non verrÓ visualizzato se Ŕ stato effettuato l'accesso tramite Servizi Terminal. Per risolvere questo problema, accedere al sessione della console. Questo scopo Ŕ possibile utilizzare l'opzione / console . ╚ inoltre possibile utilizzare l'utilitÓ Mmcv.exe.Per ulteriori informazioni su come utilizzare l'utilitÓ Mmcv.exe, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
898701Come utilizzare l'utilitÓ Mmcv.exe per gestire le risorse cluster di Accodamento messaggi
╚ inoltre possibile utilizzare questa applicazione generica per avviare una console MMC personalizzata che contiene tutti gli snap-in necessari per amministrare il server virtuale.

Note aggiuntive

  • Tali attivitÓ vengono eseguite una sola volta in un computer che fa parte di un cluster di server. La procedura descritta in questo articolo pu˛ essere eseguita pi¨ volte se Accodamento messaggi deve essere in una configurazione attivo / attivo.
  • Tutte le applicazioni Accodamento eseguite nel contesto di un gruppo di cluster (sono a conoscenza del cluster) dipendono dalla risorsa nome rete e la risorsa creata per Accodamento messaggi.
  • Non rinominare le risorse di Accodamento messaggi dopo avere creati.
  • Se si installa Windows 2000 Service Pack 3 prima di cluster Accodamento messaggi, Ŕ necessario aggiungere la proprietÓ RequireKerberos alla risorsa nome di rete che Accodamento messaggi dipende. Non Ŕ possibile portare in linea la risorsa Accodamento messaggi se non Ŕ stata completata questa. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    235529Supporto di Kerberos sui cluster di server basato su Windows 2000

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
244700Messaggio di errore durante la creazione di un cluster di server risorsa MSMQ: "la periferica non pronta"
╚ inoltre possibile visualizzare la Guida in linea di Windows 2000 e il file di Windows 2000 Readme.doc.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 256975 - Ultima modifica: domenica 23 febbraio 2014 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Message Queuing 2.0
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbproductlink kbhowto KB256975 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 256975
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com