FILE: Driver di esempio per Windows 2000 Ramdisk.sys

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 257405 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986 Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Ramdisk Ŕ un esempio fornito allo scopo di mostrare il funzionamento di un driver di periferica di Windows(r) 2000 esclusivamente basato su software. In base a tale driver viene creata un'unitÓ disco RAM della dimensione specificata. L'unitÓ disco creata da Ramdisk pu˛ essere utilizzata come qualsiasi altro disco, con la differenza che i contenuti del disco andranno persi al momento dell'arresto del computer. In genere, il gestore della cache di Windows(r) 2000 consente di ottimizzare l'utilizzo della memoria in modo pi¨ efficiente rispetto a Ramdisk.

Le istruzioni di generazione e installazione del driver fornite in questo articolo si applicano solo a Windows(r) 2000.

NOTA: l'esempio fornito Ŕ quello di un driver minimale. NÚ il driver nÚ i programmi di esempio sono concepiti per essere utilizzati in un ambiente di produzione, ma solo a scopo di studio e come versione schematica di driver.

Informazioni

Il seguente file Ŕ disponibile per il download dall'Area download Microsoft (l'installazione Ŕ in inglese):
Download del file Ramdisk.exe
Data di rilascio: 6 aprile 2000

Per ulteriori informazioni sul download di file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi in linea
Il file Ŕ stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pi¨ recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate. Il file Ramdisk.exe contiene i seguenti file:
File          Descrizione
--------------------------------------------------------------------------------

Ramdisk.c     File di origine del driver di esempio Ramdisk
Pnp.c         File di origine per la gestione dei pacchetti IRP PnP
Ramdisk.h     File di inclusione contenente le strutture Ramdisk
Debug.h       File di inclusione contenente la definizione della stampa di debug
Sources       File generico per la generazione dell'esempio di codice
Makefile      Makefile Windows 2000 standard
Ramdisk.inf   File di installazione per l'installazione del driver
Ramdisk.htm   Documentazione di presentazione dell'esempio
Ramdisk.sys   File del driver di Windows 2000 (generazione non controllata)
				

Generazione dell'esempio

Fare clic sull'icona Free Build Environment o Checked Build Environment nel gruppo di programmi Development Kits per impostare variabili di ambiente di base necessarie per l'utilitÓ di generazione.

Passare alla directory contenente il codice sorgente della periferica utilizzando un comando analogo al seguente: CD C:\Driver\Ramdisk

Eseguire build -ceZ oppure utilizzare la macro BLD. In base a tale comando vengono richiamate le routine di generazione Microsoft che producono file di registro denominati Buildxxx.log, nonchÚ file Buildxxx.wrn e Buildxxx.err qualora vengano generati avvisi o errori, dove xxx sta per "fre" o "chk" a seconda dell'ambiente prescelto. Se la procedura di generazione viene completata correttamente, il file Ramdisk.sys del driver verrÓ salvato in una sottocartella, dipendente dalla piattaforma, della cartella %TargetPath% specificata nel file Sources.

Installazione dell'esempio

Per installare il driver:
  1. Nel Pannello di controllo, fare doppio clic per avviare l'utilitÓ Installazione guidata hardware.
  2. Selezionare Aggiungi/risolvi i problemi (periferica)
  3. Selezionare Aggiungi nuova periferica.
  4. Selezionare No. L'hardware potrÓ essere selezionato da un elenco.
  5. Selezionare Altre periferiche, quindi scegliere Avanti.
  6. Scegliere il pulsante Disco driver e individuare la cartella contenente il file Ramdisk.inf.
Il file Ramdisk.sys verrÓ copiato nella cartella %Systemroot%\System32\Drivers, quindi verrÓ caricato il driver.

Configurazione dell'unitÓ Ramdisk

AVVISO: l'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema pu˛ causare gravi problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non Ŕ in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. L'utilizzo dell'editor del Registro di sistema Ŕ a rischio e pericolo dell'utente.


╚ possibile utilizzare il Registro di sistema per configurare Ramdisk. Il file Ramdisk.inf contiene i valori predefiniti per tutti i parametri configurabili. La seguente Ŕ una breve descrizione di ciascun parametro:

BreakOnEntry REG_DWORD 0
Valore booleano che determina la generazione o meno di un punto di interruzione durante la routine DriverEntry. Non ha alcun effetto in caso di generazione non controllata del driver.
DebugLevel REG_DWORD 0
Valore che specifica il livello dei messaggi di diagnostica generati. Valori pi¨ elevati comportano messaggi pi¨ dettagliati. Pu˛ assumere valori compresi tra 0 e 3. Non ha alcun effetto in caso di generazione non controllata del driver.
DebugComp REG_DWORD 0xFFFFFFFF
Valore che specifica i componenti in cui sono stampati i messaggi di debug. Ogni bit specifica un componente. Per un elenco dei componenti, vedere Debug.h. Non ha alcun effetto in caso di generazione non controllata del driver.
DiskSize REG_DWORD 0x100000 (1,048,576 1Mb)
Valore che specifica la dimensione dell'unitÓ Ramdisk in byte.
DriveLetter REG_SZ Z:
Valore che specifica la lettera di unitÓ predefinita associata all'unitÓ Ramdisk.
RootDirEntries REG_DWORD 512
Valore che specifica il numero delle voci presenti nella directory principale.
SectorsPerCluster REG_DWORD 2
Valore che specifica la granularitÓ dell'unitÓ di allocazione.
Aggiornamento per Windows XP:

L'installazione del driver di esempio Ramdisk in un computer dotato del solo file system NTFS potrebbe causarne il mancato funzionamento. Per risolvere il problema, apportare la seguente modifica:

Nella chiamata alla funzione IoCreateDevice (funzione RamdiskAddDevice in pnp.c), modificare il tipo di periferica da FILE_DEVICE_VIRTUAL_DISK a FILE_DEVICE_DISK e ricompilare il driver. Una volta installato il driver, riavviare il sistema per accedere a Ramdisk da Esplora risorse.

Avviso L'installazione di Ramdisk in Windows XP potrebbe rendere inutilizzabile la funzionalitÓ Ripristino configurazione di sistema.

Riferimenti

Microsoft Windows 2000 Driver Development Kit

ProprietÓ

Identificativo articolo: 257405 - Ultima modifica: venerdý 23 marzo 2007 - Revisione: 5.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Win32 Device Driver Kit for Windows 2000
Chiavi:á
kbdownload kbfile kbgraphxlinkcritical kbstoragedev KB257405
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com