ID evento SceCli 1001 e ID evento UserEnv 1000 quando è disabilitato il client DFS

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 259398 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
IMPORTANTE: in questo articolo vengono fornite informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986 Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

È possibile che i criteri di gruppo non vengano applicati e nel registro applicazioni del Visualizzatore eventi vengano registrati messaggi di errore analoghi a quelli riportati di seguito:
Tipo evento: Errore
Origine evento: Userenv
Categoria evento: Nessuna
ID evento: 1000
Data: 4/7/2000
Ora: 4.25.40
Utente: NT AUTHORITY\SYSTEM
Computer: MYCOMPUTER
Descrizione: Impossibile accedere alle informazioni del Registro di sistema di \\dominio.com\sysvol\dominio.com\Policies\{31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9}\Machine\registry.pol con (51).

Tipo evento: Errore
Origine evento: SceCli
Categoria evento: Nessuna
ID evento: 1001
Data: 4/7/2000
Ora: 4.30.46
Utente: N/D
Computer: MYCOMPUTER
Descrizione: Impossibile propagare criterio di protezione. Impossibile accedere al modello. Codice errore = 3. \\dominio.com\sysvol\dominio.com\Policies\{31B2F340-016D-11D2-945F-00C04FB984F9}\Machine\Microsoft\Windows NT\SecEdit\GptTmpl.inf.

Tipo evento: Errore
Origine evento: Userenv
Categoria evento: Nessuna
ID evento: 1000
Data: 4/7/2000
Ora: 4.30.46
Utente: NT AUTHORITY\SYSTEM
Computer: MYCOMPUTER
Descrizione: All'estensione Protezione sul lato client Criteri di gruppo sono stati inviati dei flag (17). Essa ha restituito un codice di stato di errore (3).

Cause

La condivisione \\nome dominio Active Directory\Sysvol è una condivisione speciale che richiede il client DFS (Distributed File System) per stabilire una connessione, e un record di nome di dominio valido in DNS. Se il client DFS è disabilitato, i record di dominio sono mancanti oppure i record DNS non sono stati registrati correttamente, verranno generati i messaggi di errore riportati in questo articolo.

Risoluzione

AVVISO: l'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema può causare gravi problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. L'utilizzo dell'editor del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Verificare il seguente valore nel Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Mup
DisableDFS: REG_DWORD: range: 0 o 1
0 = abilitato; 1 = disabilitato
Predefinito: 0
Assicurarsi che il valore sia impostato su 0, in modo che il client DFS sia abilitato. Inoltre, l'opzione Condivisione file e stampanti per reti Microsoft deve essere abilitata nell'interfaccia.

Verificare che la zona di ricerca diretta DNS presenti dei record A corretti per il nome di dominio e i controller di dominio. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
258213 Registrazione obbligatoria di record gc._msdcs.lt;NomeInsiemeDiStruttureDnsgt; in DNS
Per assicurarsi che i record DNS siano stati registrati, verificare la seguente impostazione nel Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Netlogon\Parameters

Valore: RegisterDnsARecords
Tipo dati: REG_DWORD
Valore predefinito: 1 (1=abilitato, 0=disabilitato)

Proprietà

Identificativo articolo: 259398 - Ultima modifica: mercoledì 29 settembre 2004 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
Chiavi: 
kberrmsg kbprb kbdfs KB259398
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com