Office 2010 SP1 installa dell'area di lavoro di SharePoint

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2612800 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Si consideri il seguente scenario:
  • Si dispone di un'installazione con licenza di Microsoft Office Professional Plus 2010.
  • Durante l'installazione di Office Professional Plus, non Ŕ stato installato il programma 2010 dell'area di lavoro di SharePoint.
  • Si installa Office 2010 Service Pack 1 (SP1).
In questo scenario, vengono installati componenti 2010 dell'area di lavoro di SharePoint. Un collegamento per area di lavoro di SharePoint non viene visualizzato nel menu dei programmi. Tuttavia, se si esegue \Program Files\Microsoft Office\Office14\Groove.exe, 2010 dell'area di lavoro di SharePoint viene avviato e funziona correttamente. Inoltre, se si accede a un sito di SharePoint 2010 che supporta aree di lavoro, il Azioni del sito il menu include Sincronizzazione all'area di lavoro di SharePoint.

Se in precedenza si utilizzava Microsoft Office Groove 2007 insieme ai programmi di Office 2010, Groove 2007 verrÓ aggiornato al 2010 dell'area di lavoro di SharePoint. Causa delle modifiche apportate all'account di Groove, non sarÓ in grado di utilizzare l'account di Groove in Groove 2007.

Cause

Office 2010 SP1 fornisce uno strumento aggiuntivo di API per la creazione di strumenti personalizzati per aree di lavoro di Groove. A causa di un bug nel processo di installazione di SP1, l'aggiunta di questa API e di funzionalitÓ correlate in Visual Studio Tools per Office (VSTO) attiva l'installazione dell'area di lavoro di SharePoint se l'area di lavoro di SharePoint non Ŕ giÓ presente. (Se l'area di lavoro di SharePoint Ŕ presente, viene immediatamente aggiornato.) Tuttavia, l'installazione non si verifica se la versione con licenza di Office 2010 non include il componente dell'area di lavoro di SharePoint.

Informazioni

Nella maggior parte dei casi, il problema Ŕ puramente informativo. Tuttavia, essa pu˛ causare problemi in due situazioni:
  • Installazioni aziendali per il quale si desidera mantenere un ambiente standardizzato
  • Installazioni su Groove 2007
Per consigli su come ridurre al minimo questi problemi, vedere una delle sezioni seguenti, a seconda della situazione.

Se non Ŕ ancora installato SP1

Se in una delle categorie di problemi sono elencate all'inizio di questa sezione si adatta alla situazione, non installare SP1 direttamente. Al contrario, download del pacchetto di SP1, aprire una richiesta di supporto con supporto tecnico Microsoft e richiedere l'escalation al team dell'area di lavoro di SharePoint o al team di distribuzione di Office. Questi team possono fornire uno script per modificare il pacchetto scaricabile di SP1 in modo da non installa dell'area di lavoro di SharePoint.

Se si Ŕ giÓ installato SP1

Se giÓ stato installato l'aggiornamento e non si desidera utilizzare l'area di lavoro di SharePoint, Ŕ possibile disinstallare solo il componente.

Se giÓ stato installato l'aggiornamento su Groove 2007, non vi Ŕ alcun metodo supportato per effettuare il downgrade. Tuttavia, potrebbe essere in grado di ripristinare. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
982777 Gli elementi da prendere in considerazione quando si esegue l'aggiornamento da Groove 2007 al 2010 dell'area di lavoro di SharePoint
Se si gestisce un'installazione organizzazione in cui non si desidera includere l'area di lavoro di SharePoint, Ŕ possibile creare un file config. XML speciale per disattivare la funzionalitÓ di installazione invisibile all'utente dopo l'installazione di SP1. Se si dispone di numerosi utenti che giÓ sono interessati da questa modifica con SP1, il risultato sarÓ il modo pi¨ rapido per disabilitare l'area di lavoro SharePoint.

Nel file config. XML, aggiungere il seguente testo:

<Configuration Product=" product=""></Configuration Product=">ProductID">

<Display level="none" completionnotice="no" suppressmodal="yes" accepteula="yes"></Display>

<OptionState id="GrooveFiles" state="absent" children="force"></OptionState>

<Setting id="SETUP_REBOOT" value="Always"></Setting>

In questo testo, il segnapostoProductID rappresenta il numero di serie per la suite Microsoft Office effettivo che Ŕ stato installato. Per trovare l'ID del prodotto per l'installazione, esaminare il file Setup. Xml. Questo file si trova nel ProductName.Cartella ss. Ad esempio, il numero di serie per Microsoft Office Professional Plus 2010 si trova nella seguente riga nel file ProPlus.WW\Setup.xml:

<Setup id="ProPlus" type="Product" ...=""></Setup>

Da questa riga, Ŕ possibile verificare che il numero di serie ProPlus.

Dopo aver creato il file config. XML, sarÓ necessario eseguire nuovamente il programma di installazione di Office utilizzando il modificare opzione per modificare l'installazione e la config opzione di comando per richiamare il file config. XML che avete appena creato. A tale scopo, eseguire il comando riportato di seguito:

"%CommonProgramFiles%\Microsoft Shared\OFFICE14\Office Setup Controller\setup.exe" / Modifica ProductID / config "percorso\Config.XML"

In questo comando, sostituire il segnaposto ProductID con l'ID del prodotto e sostituire il segnapostopercorso con il percorso del file config. XML che Ŕ stato creato.

Note
  • Le icone del programma rimarranno fino a quando il computer viene riavviato.
  • Il file Setup. exe potrebbe essere in una posizione diversa.
Per ulteriori informazioni su come personalizzare un'installazione distribuita utilizzando un file config. XML, visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet:

http://TechNet.microsoft.com/en-us/library/cc178956.aspx

Per ulteriori informazioni su come personalizzare un'installazione distribuita utilizzando lo strumento di personalizzazione di Office (OCT), visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet:

http://TechNet.microsoft.com/en-us/library/cc179141.aspx
Nota Attualmente, se si disinstalla l'area di lavoro di SharePoint, installa un aggiornamento cumulativo (CU) su SP1 e successivamente si disinstalla la CU, area di lavoro di SharePoint verrÓ reinstallato.

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2612800 - Ultima modifica: martedý 8 novembre 2011 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office 2010 Service Pack 1
Chiavi:á
kbmt KB2612800 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2612800
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com