Note mediche agente e correzioni per System Center Operations Manager 2007

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2616936 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo vengono forniti suggerimenti sulle correzioni e modifiche per la salute agente Microsoft System Center Operations Manager 2007 (OpsMgr). Questo articolo vengono descritte le chiavi di aggiornamenti rapidi e del Registro di sistema. Tenere presente che queste chiavi di aggiornamenti rapidi e del Registro di sistema potrebbero non essere Notate nel proprio ambiente direttamente, ma possono causare problemi di cui non si Ŕ consapevoli.

Questo articolo Ŕ di Operations Manager 2007 SP1 e Operations Manager 2007 R2. Per Operations Manager 2012 Operations Manager 2012 SP1 e Operations Manager 2012 R2, vedere il seguente articolo:

http://support.microsoft.com/kb/2843219
Se si dispone di un problema che riguarda gli agenti che sono in stato di colore grigio, questi suggerimenti e correzioni possono risultare utili. Tuttavia, se essi non consentono, il seguente articolo pu˛ essere utile:

http://support.microsoft.com/kb/2288515

Informazioni

Aggiornamenti rapidi

  1. Assicurarsi che gli agenti, Gestione server e gateway sono in esecuzione l'aggiornamento cumulativo pi¨ recente (CU). Nel momento in cui Ŕ stato scritto questo articolo, la versione pi¨ recente di CU era CU6. Per scaricare cumulativo aggiornamento 6 per System Center Operations Manager 2007 R2 (2626076 KB), visitare il seguente sito Web Microsoft:

    http://www.microsoft.com/download/en/Details.aspx?ID=29850
  2. Tutti gli agenti, i server di gestione e gateway devono essere in esecuzione la versione pi¨ recente dell'aggiornamento rapido JET EDB per Windows.

    Per Windows 2008 R2 e Windows 7

    La versione pi¨ recente dell'aggiornamento rapido JET EDB per Windows Ŕ incluso nel Service Pack 1 (SP1) per questi sistemi operativi.

    Per Windows 2008 e per Windows Vista

    Installare l'aggiornamento cumulativo descritto nell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

    http://support.microsoft.com/kb/2553708

    Per Windows Server 2003

    Installare l'hotfix menzionato nell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

    http://support.microsoft.com/kb/981263
  3. Esiste un problema di Media secondi/trasf che restituisce un valore di grandi dimensioni che non Ŕ corretto. Per ulteriori informazioni, vedere i seguenti articoli, a seconda del sistema operativo:

    Windows 2008 R2 o Windows 7

    http://support.microsoft.com/kb/2470949
    Per Windows Server 2008 o per Windows Vista

    http://support.microsoft.com/kb/2495300
  4. Dopo il backup e quindi deselezionare i registri eventi in Windows Server 2008 o in Windows Vista, non ricevono le notifiche degli eventi. Pertanto, non potrÓ OpsMgr fornendo un messaggio di avviso per gli eventi dopo i registri eventi vengono cancellati.

    Per Windows 2008 o per Windows Vista
    http://support.microsoft.com/kb/2458331

    Nota. Questo problema non si verifica in Windows Server 2008 R2 o Windows 7.
  5. Il "Win32_Service" classe WMI delle perdite di memoria in Windows Server 2008 R2 e Windows 7:

    http://support.microsoft.com/kb/981314

    Nota. Questo problema viene risolto in Windows Server 2008 R2 SP1 e in Windows 7 SP1.
  6. ╚ disponibile un hotfix che migliora la stabilitÓ dell'archivio di Strumentazione gestione Windows in Windows Server 2003:

    http://support.microsoft.com/kb/933061
  7. I file binari di WSH vengono sovrascritti da protezione File Windows dopo l'installazione di Windows Script 5.7 su un computer che esegue Windows Server 2003 o Windows XP:

    http://support.microsoft.com/kb/955360
    Per Operations Manager, questa potrebbe essere la causa dell'elevato utilizzo della CPU.
  8. Un'applicazione gestita ha un numero elevato di handle del thread e di handle dell'evento in di Microsoft.NET Framework 2.0:

    http://support.microsoft.com/kb/968760
    Per Operations Manager, in questo modo un elevato numero di handle
  9. L'utilizzo della CPU di un'applicazione o un servizio che utilizza MSXML 6.0 per gestire le richieste XML raggiunge il 100% in Windows Server 2008, Windows Vista, Windows XP Service Pack 3 o altri sistemi che hanno installato di MSXML 6.0:

    http://support.microsoft.com/kb/968967
    Per Operations Manager, questo comportamento causa utilizzo elevato della CPU per il processo di Monitoringhost.exe.
  10. Nuove connessioni AFD esito negativo quando il software che utilizza driver TDI Ŕ installato su un sistema di Windows Server 2008 o Windows Vista SP1 Ŕ in esecuzione su un computer con pi¨ processori:

    http://support.microsoft.com/kb/961775
  11. FIX: Viene visualizzato un messaggio di errore "Errore nel caricamento" o il processo di Wmiprvse.exe si blocca quando si utilizza un provider WMI di SQL Server per ottenere informazioni sui servizi di SQL Server 2005, SQL Server 2008 o SQL Server 2008 R2:

    http://support.microsoft.com/kb/980142
  12. La protezione estesa per l'autenticazione: questa funzionalitÓ migliora la protezione e la gestione delle credenziali per l'autenticazione di connessioni di rete utilizzando l'autenticazione di Windows integrata (IWA). In Operations Manager, potrebbe essere un push client alcuni errori. In questo caso, una traccia di rete contiene le seguenti operazioni:

    Server Error, (91) Invalid user identifier
    Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

    http://support.microsoft.com/kb/968389
  13. Descrizione dell'aggiornamento cumulativo per il.NET Framework 3.5 Service Pack 1 su Windows XP e Windows Server 2003 (976765, 980773 e 976769): 8 giugno 2010:

    http://support.microsoft.com/kb/982168
  14. Descrizione dell'aggiornamento cumulativo per.NET Framework 3.5 Service Pack 1 e il.NET Framework 2.0 Service Pack 2 in Windows XP e Windows Server 2003 (976765 e 980773): 8 giugno 2010:

    http://support.microsoft.com/kb/982167
  15. Un pacchetto cumulativo di hotfix per il provider WMI di Clustering di Windows Server 2008 Failover:

    http://support.microsoft.com/kb/968936
  16. Esiste un problema di memoria in IIS quando collaudo l'individuazione IIS. Questo QFE Ŕ importante per chiunque utilizza OpsMgr con il pannello di gestione IIS e ancora pi¨ importante quando si utilizza la funzionalitÓ APM in OM12. Per ulteriori informazioni, vedere "FIX: perdita di memoria in Rhs.exe dopo la configurazione di IIS 7.5 W3SVC il servizio di Windows Server 2008 R2 SP1 failover cluster":

    http://support.microsoft.com/kb/2618982
  17. Il servizio WMI e i provider WMI si blocchi quando si utilizzano le classi WMI di prestazioni per monitorare le prestazioni in un computer che esegue Windows 7 o Windows Server 2008 R2:

    http://support.microsoft.com/kb/2547244
  18. Utilizzo elevato della CPU o un processo di tempi di avvio si verifica durante la verifica dell'archivio WMI quando Ŕ presente un grande archivio WMI in Windows 7 o in Windows Server 2008 R2:

    http://support.microsoft.com/kb/2505348
  19. Rallentare improvvisamente il processo di avvio o di accesso in Windows Server 2008 R2 o Windows 7:

    http://support.microsoft.com/kb/2617858
  20. Errore di "0x80041001" quando viene eseguita una query nella classe WMI Win32_Environment da pi¨ richiedenti in Windows 7 o in Windows Server 2008 R2:

    http://support.microsoft.com/kb/2692929
  21. FIX: Il processo host dell'applicazione si blocca quando viene chiamato il metodo CounterExists o il metodo Exists in un computer multiprocessore in IIS 6.0

    http://support.microsoft.com/kb/960718
  22. Solo il primo carattere visualizzato per alcune stringhe nei messaggi quando si esegue una query nel registro eventi di replica DFS in un computer che esegue Windows Server 2008

    http://support.microsoft.com/kb/973275

Sottochiavi del Registro di sistema

Sottochiave 1
Sottochiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\HealthService\Parameters

Tipo: REG_DWORD
Nome: archivio di persistenza versione massimo
Valore: numero di pagine di 16 KB
Base: decimale

La dimensione predefinita dell'archivio versione dipende dal ruolo di Operations Manager e viene definita come il numero di pagine di 16 KB per l'allocazione in memoria. I valori predefiniti sono i seguenti:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Agente (sistemi operativi workstation): 640 (10 MB)
Agente (sistemi operativi): 1920 (30 MB)
Server di gestione: 5120 (80 MB)
Se si verifica un problema con la configurazione di questo valore del Registro di sistema, Ŕ possibile vedere il seguente evento:

Tipo di evento: errore
Origine evento: ESE
Categoria evento: Gestore delle transazioni
ID evento: 623
Descrizione: HealthService (<PID></PID>) Ad esempio dell'archivio della versione <instance></instance> ("<name></name>") ha raggiunto la dimensione massima di <value></value>MB. ╚ probabile che una transazione a esecuzione prolungata Ŕ impedendo la pulitura dell'archivio versione e al conseguente aumentare le dimensioni. Gli aggiornamenti verranno rifiutati fino a quando la transazione a esecuzione prolungata Ŕ stato eseguito il commit o rollback completamente. Transazione a esecuzione prolungata possibili:
ID di sessione: <value></value>
Contesto di sessione <value></value>
Contesto di sessione ThreadId: <value></value>.
Pulitura:<value></value>


Nota. Questo evento pu˛ segnalare il problema con altri processi di Operations Manager, a seconda del ruolo interessato.

Si consiglia di impostare la dimensione dell'archivio versione per raddoppiare le dimensioni predefinite. Ad esempio, se si imposta la dimensione dell'archivio versione in un computer che ospita un ruolo del Server di gestione, Ŕ possibile impostare il valore del Registro di sistema su 10240 (decimale).

Sottochiave 2

Sottochiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\HealthService\Parameters\Management Groups\<MGNAME>

Tipo: REG_DWORD
Nome: MaxItemSizeBytes
Valore: 52428800
Base: decimale

Se si verifica un problema con questo valore del Registro di sistema, Ŕ possibile vedere il seguente evento:

Origine evento: HealthService
Categoria evento: Servizio sanitario
ID evento: 2015
Utente: n/d
Descrizione:
Un flusso di lavoro nel servizio sanitario ha generato un messaggio che supera il limite di dimensione e che Ŕ stato scartato.


Nota. Un aumento del limite pu˛ influire negativamente sulle prestazioni del gruppo di gestione. Infatti, questo aumento causa grandi quantitÓ di dati da raccogliere dal server di gestione e dal server di gestione principale di individuazione.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2616936 - Ultima modifica: domenica 22 dicembre 2013 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft System Center Operations Manager 2007
  • Microsoft System Center Operations Manager 2007 R2
  • Microsoft System Center Operations Manager 2007 Service Pack 1
Chiavi:á
kbmt KB2616936 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2616936
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com