Modifica delle impostazioni destinatari nel gestore di sistema di Exchange

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 263845 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come modificare le impostazioni del destinatario nel gestore di sistema di Exchange. Vengono illustrate le attivitÓ amministrative pi¨ comuni seguenti:
  • Aggiunta di indirizzi di posta elettronica a un criterio destinatario
  • Creazione di un elenco indirizzi non in linea

Informazioni

Aggiunta di indirizzi di posta elettronica a un criterio destinatario

Gli indirizzi di proxy identificano i destinatari i gateway e i connettori che connettono Exchange ad altri sistemi di messaggistica, quali Lotus cc: Mail e Novell GroupWise. Questi indirizzi di posta elettronica definiscono i formati validi utilizzati per l'indirizzamento di messaggi di posta elettronica in ingresso per il sistema di Exchange. I criteri destinatario generare automaticamente gli indirizzi di posta elettronica per i destinatari sono associati a un criterio specifico.

╚ possibile aggiungere un nuovo indirizzo di posta elettronica a un criterio destinatario esistente. ╚ inoltre possibile creare pi¨ indirizzi di posta elettronica dello stesso tipo di indirizzo. Ci˛ Ŕ utile per le organizzazioni che hanno pi¨ reparti, che dispongono di filiali in diverse regioni o paesi, o che utilizzano sistemi di posta elettronica diverso.

Per aggiungere un indirizzo di posta elettronica a un criterio destinatario:
  1. Fare clic su Start , scegliere programmi , quindi Microsoft Exchange e quindi fare clic su Gestore di sistema .
  2. Espandere il ramo di destinatari nel riquadro di sinistra, fare clic su Criteri destinatari , fare clic con il pulsante destro oggetto Predefinito di criteri o su un altro oggetto associato a un criterio di destinatario diverso nel riquadro di destra e quindi scegliere ProprietÓ .

    Nota : per espandere un ramo, fare doppio clic sul ramo oppure fare clic sul segno (+) a sinistra della diramazione.
  3. Fare clic sulla scheda Indirizzi di posta elettronica .
  4. Fare clic su Nuovo , selezionare il tipo di indirizzo desiderato e quindi fare clic su OK .
  5. Digitare le informazioni appropriate per il tipo di indirizzo selezionato e quindi fare clic su OK . Se Ŕ stato selezionato il tipo di indirizzo SMTP, e si desidera che l'organizzazione di Exchange Ŕ responsabile del recapito di tutti i messaggi di posta elettronica a questo indirizzo, Ŕ necessario verificare che la casella di controllo che questa organizzazione di Exchange Ŕ responsabile di tutti i recapiti a questo indirizzo sia selezionata prima di fare clic su OK .
  6. Per mantenere le informazioni relative al criterio destinatario che si sta modificando, fare clic sulla scheda Dettagli e quindi nella sezione Nota amministrativa , digitare alcune informazioni relative a indirizzo di posta elettronica Ŕ stato aggiunto.
  7. Fare clic su scheda Indirizzi di posta elettronica e quindi fare clic per selezionare la casella accanto all'indirizzo di posta elettronica Ŕ stato aggiunto. Se si desidera inserire il nuovo indirizzo come indirizzo primario e l'indirizzo di posta elettronica Ŕ stato aggiunto Ŕ lo stesso tipo di indirizzo di un indirizzo di posta elettronica esistente, selezionare il nuovo indirizzo e scegliere Imposta come principale . Si noti che l'indirizzo primario Ŕ l'indirizzo visualizzato nel campo da quando un utente abilitato alla cassetta postale invia un messaggio.
  8. Fare clic su OK . Quando si esegue questa operazione, potrebbe essere richiesto aggiornare tutti gli indirizzi di posta elettronica del destinatario corrispondente per associare le modifiche apportate. Se si fa clic su , le modifiche apportate al criterio del destinatario verranno applicate ai destinatari associati con il criterio. Se si imposta il nuovo indirizzo di posta elettronica come indirizzo primario, gli altri indirizzi di posta elettronica di quel tipo sono abbassati indirizzi secondari.

Creazione di un elenco indirizzi non in linea

Un elenco di indirizzi non in linea Ŕ un insieme di elenchi di indirizzi contenuti nei file creati e memorizzati in un server elenco di indirizzi non in linea. Agli utenti di lavorare in modalitÓ non in linea possono di connettersi a un computer che esegue Exchange 2000 Server e di scaricare gli elenchi di indirizzi non in linea in modalitÓ remota per ottenere informazioni su altri utenti dell'organizzazione.

Quando si crea un elenco di indirizzi non in linea, gli elenchi di indirizzi specificato vengono convertiti in un file di dati singola e memorizzati in una cartella pubblica. Quando gli utenti scaricano l'elenco di indirizzi non in linea, il file di dati viene utilizzato come l'origine delle informazioni.

Per creare un elenco di indirizzi non in linea:
  1. Fare clic su Start , scegliere programmi , quindi Microsoft Exchange e quindi fare clic su Gestore di sistema .
  2. Espandere il ramo destinatari nel riquadro di sinistra, fare clic con il pulsante destro del mouse Elenchi di indirizzi non in linea , scegliere Nuovo , quindi Rubrica fuori rete .

    Nota : per espandere un ramo, fare doppio clic sul ramo oppure fare clic sul segno (+) a sinistra della diramazione.
  3. Nella casella nome elenco indirizzi non in linea , digitare un nome per l'elenco di indirizzi non in linea.
  4. Fare clic su Sfoglia , selezionare il computer Exchange 2000 Server che si desidera utilizzare per la creazione e memorizzazione dell'elenco indirizzi non in linea, fare clic su OK e quindi fare clic su Avanti .
  5. Specificare gli elenchi di indirizzi da includere nell'elenco indirizzi non in linea e quindi fare clic su Avanti . Per aggiungere un elenco di indirizzi, Ŕ necessario fare clic su Aggiungi , selezionare l'elenco di indirizzi per includere, fare clic su Aggiungi e quindi fare clic su OK .
  6. Se un messaggio viene visualizzato che indica che l'elenco di indirizzi non in linea non sarÓ disponibile immediatamente, fare clic su Avanti .
  7. Verificare che le informazioni visualizzate siano corrette e quindi fare clic su Fine .

ProprietÓ

Identificativo articolo: 263845 - Ultima modifica: giovedý 25 ottobre 2007 - Revisione: 2.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbhowto KB263845 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 263845
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com