Come connettersi a SQL Server utilizzando una versione precedente di SQL Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 265808 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft SQL Server 2005 e Microsoft SQL Server 2000 introdotto pi¨ istanze. Tuttavia, gli strumenti client quali Query Analyzer o ISQL/W possono avere problemi di connessione per le istanze denominate non predefinite.

Nota Sono disponibili nelle versioni precedenti di Microsoft SQL Server Query Analyzer e ISQL/W.

Ad esempio, se si tenta di connettersi a un'istanza denominata utilizzando \ \nome_computer\instance_name, gli strumenti client potrebbero restituire questo messaggio di errore:
Errore: \ \nome_computer\instance_name
Impossibile stabilire la connessione server \ \nome_computer\instance_name
Server: Msg 67, livello 61, stato 1 Client [Microsoft] [ODBC SQL Server Driver] Impossibile stabilire la connessione.

Informazioni

╚ necessario avere la versione di Microsoft Data Access Components (MDAC) 2.6 o versione successiva di connettersi a un'istanza denominata utilizzando il seguente formato:
\\nome_computer\instance_name
Si consiglia di aggiornare gli strumenti client e la versione di MDAC per lavorare con SQL Server 2005 o con SQL Server 2000.

Tuttavia, Ŕ possibile risolvere il problema utilizzando gli alias di server in un computer client che ha solo strumenti client di versioni precedenti e ha installato MDAC. Tenere presente che questa soluzione fornisce funzionalitÓ limitate. ╚ possibile utilizzare Microsoft SQL Server 7.0 Enterprise Manager per gestire SQL Server 2005 o SQL Server 2000. Tuttavia, Ŕ possibile connettersi a un'istanza denominata di SQL Server 2005 o di un'istanza denominata di SQL Server 2000 utilizzando i seguenti strumenti:
  • Client 7.0 SQL Server strumenti di Query Analyzer e osql. exe
  • ISQL/W con isql gli strumenti client di Microsoft SQL Server 6.5

La procedura seguente descrive come configurare un alias del server per utilizzare TCP/IP socket o Named pipe per connettersi direttamente a un'istanza denominata di SQL Server 2000 o a un'istanza denominata di SQL Server 2005 senza dover specificare il nome di istanza denominata.

Configurare un alias del server per l'utilizzo di socket TCP/IP

Nota Per configurare un alias del server per l'utilizzo di socket TCP/IP, Ŕ necessario fornire il nome del server e il numero di porta TCP/IP.
  1. Determinare il numero di porta TCP/IP dell'istanza di SQL Server. Per effettuare questa operazione, utilizzare uno dei metodi seguenti, a seconda della versione di SQL Server in esecuzione.

    SQL Server 2005
    1. Aprire Gestione configurazione di SQL Server e quindi espandere Configurazione di SQL Server 2005 rete. L'immagine
    2. Fare clic su Protocolli per InstanceName, quindi fare doppio clic su TCP/IP nel riquadro dei dettagli.

      NotaInstanceName Ŕ un segnaposto per l'istanza denominata di SQL Server 2005.
    3. Nel Protocollo prendere nota del valore di Ascoltare tutto elemento. L'immagine
    4. Scegliere il Indirizzi IP scheda. L'immagine
      • Se il valore di Ascoltare tutto Ŕ , il numero di porta TCP/IP per questa istanza di SQL Server 2005 Ŕ il valore di Porte dinamiche TCP voce in IPAll.
      • Se il valore di Ascoltare tutto Ŕ No, il numero di porta TCP/IP per questa istanza di SQL Server 2005 Ŕ il valore di Porte dinamiche TCP elemento di un indirizzo IP specifico.
      Nota Se il valore di Porte dinamiche TCP elemento non Ŕ impostata, Ŕ necessario impostarla manualmente. Per ulteriori informazioni su come configurare un server per l'ascolto su una porta TCP specifica, visitare il Configurare un Server in ascolto su una porta di TCP specifica (Gestione configurazione di SQL Server) Sito Web Microsoft Developer Network (MSDN).
    5. Fare clic su OK.

    SQL Server 2000
    1. Sul server che esegue SQL Server 2000, avviare l'utilitÓ Configurazione di rete Server. Per effettuare questa operazione, fare clic su Avviare, fare clic su Tutti i programmi, fare clic su Microsoft SQL Server, quindi fare clic su UtilitÓ di rete del server.
    2. Scegliere il Generale scheda e quindi selezionare l'istanza che si desidera al Istanze elenco.
    3. Fare clic su TCP/IP, quindi fare clic su ProprietÓ. Viene visualizzato il numero di porta TCP/IP per questa istanza. Nota Questo numero in modo che Ŕ possibile utilizzare successivamente.
  2. Configurare l'alias del server sul computer client. Per effettuare questa operazione, utilizzare uno dei metodi seguenti, a seconda della versione di SQL Server.

    SQL Server 2000
    1. Avviare l'utilitÓ di rete Client. Per effettuare questa operazione, fare clic su Avviare, fare clic su Eseguire, tipo Cliconfg. exe, quindi premere INVIO.
    2. Nel Generale Verificare che TCP/IP viene visualizzata nell'elenco sotto Protocolli attivati dall'ordine.
    3. Scegliere il Alias scheda e scegliere Aggiungi.
    4. Nella casella di gruppo Librerie di rete, selezionare TCP/IP.
    5. Nel Nome del server testo digitare l'indirizzo IP del server che esegue SQL Server 2005.

      Nota L'indirizzo IP digitato Ŕ quello che Ŕ configurato per utilizzare il numero di porta TCP/IP.
    6. Fare clic per deselezionare la Determinare dinamicamente la porta la casella di controllo e quindi digitare il numero di porta dell'istanza di SQL Server 2005 nel Numero di porta casella di testo.
    7. Digitare un nome nella Alias server casella di testo e quindi fare clic su OK.

    SQL Server 7.0
    1. Avviare l'utilitÓ di rete Client. Per effettuare questa operazione, fare clic su Avviare, fare clic su Eseguire, tipo Cliconfg. exe, quindi premere INVIO.
    2. Nel Generale scheda del Configurazione del server Alias Nella finestra di dialogo, fare clic su Aggiungi, quindi fare clic su TCP/IP.
    3. Digitare un nome di alias nel Alias server casella di testo. L'alias pu˛ contenere un nome qualsiasi.
    4. Digitare il nome del computer SQL Server 2000 o l'indirizzo IP di SQL Server 2000 del Nome del computer casella di testo. Non aggiungere un nome di istanza.
    5. Nel Numero di porta testo digitare il numero di porta annotato nel passaggio 1. Fare clic su OK due volte.

    SQL Server 6.5
    1. Avviare l'utilitÓ di rete Client. Per effettuare questa operazione, fare clic su Avviare, fare clic su Eseguire, tipo Cliconfg. exe, quindi premere INVIO.
    2. Scegliere il Avanzate scheda e scegliere Aggiungere, modificare.
    3. Digitare un nome di alias nel Server casella di testo.
    4. Selezionare Socket TCP/IP come il nome della DLL.
    5. Nella stringa di connessione, digitare il nome del computer che esegue SQL Server tra loro. Assicurarsi che il nome del computer Ŕ seguito da una virgola (,). Digitare il numero di porta annotato nel passaggio 1. Ad esempio, digitare il seguente nome e numero di porta:
      ComputerA, 1523
      Non aggiungere un nome di istanza. Fare clic su Aggiungere, modificare.
    6. Fare clic su Fatto.

      Nota SQL Server 6.5 non supporta connessioni trusted con TCP/IP. Pertanto, si pu˛ vedere il seguente messaggio di errore quando si utilizza un socket TCP/IP per stabilire una connessione trusted a SQL Server 2000 utilizzando gli strumenti client di SQL Server 6.5:
      Msg 18452, livello 14, stato 1: Accesso non riuscito per l'utente 'nome_utente'. Motivo: Non associato a un SQL attendibili Connessione al server. DB-Library: Accesso non corretto.

      Utilizzare Named Pipes per effettuare una connessione trusted quando si utilizzano gli strumenti client di SQL Server 6.5.
Ora Ŕ possibile utilizzare l'alias del server per connettersi a un'istanza denominata di SQL Server 2005 o di un'istanza denominata di SQL Server 2000 utilizzando i seguenti strumenti:
  • Client 7.0 SQL Server strumenti di Query Analyzer e osql. exe
  • ISQL/W con isql gli strumenti client di Microsoft SQL Server 6.5

Configurare un alias del server per l'utilizzo di Named pipe

Nota Per configurare un alias per l'utilizzo di Named pipe, Ŕ necessario specificare un server di nome e un nome di pipe.
  1. Determinare il nome di pipe dell'istanza del server. Per effettuare questa operazione, utilizzare uno dei metodi seguenti, a seconda della versione di SQL Server in esecuzione.

    SQL Server 2005
    1. Aprire Gestione configurazione di SQL Server e quindi espandere Configurazione di SQL Server 2005 rete. L'immagine
    2. Fare clic su Protocolli per InstanceName, quindi fare doppio clic su Named pipe.
    3. Nel Protocollo scheda, notate che il valore dei Nome pipe elemento. Il valore di Nome pipe elemento specifica la named pipe Ŕ in ascolto di SQL Server. L'immagine

      Nota Se il valore di Nome pipe elemento non Ŕ impostata, Ŕ necessario impostarla. Per ulteriori informazioni su come configurare un server per l'ascolto su un altro tubo, visitare il Configurare un Server per l'ascolto su una Pipe alternativa Sito Web MSDN.
    4. Fare clic su OK.

    SQL Server 2000
    1. Sul server che esegue SQL Server 2000, avviare l'utilitÓ Configurazione di rete Server.
    2. Nel Generale Selezionare l'istanza che si desidera nel Istanze elenco.
    3. Fare clic su Named pipe, quindi fare clic su ProprietÓ. Nota il nome della pipe in modo che Ŕ possibile utilizzare successivamente.
  2. Configurare l'alias del server sul computer client. Per effettuare questa operazione, utilizzare uno dei metodi seguenti, a seconda della versione di SQL Server in esecuzione.

    SQL Server 2000
    1. Avviare l'utilitÓ di rete Client.
    2. Nel Generale Verificare che Named pipe Nell'elenco sotto Protocolli attivati dall'ordine.
    3. Scegliere il Alias scheda e scegliere Aggiungi.
    4. Nella casella di gruppo Librerie di rete, selezionare Named pipe.
    5. Nel Nome pipe testo digitare il nome della pipe del server che esegue SQL Server 2005. Sostituire quindi il primo punto (.) nel nome di pipe con l'indirizzo IP del server che esegue SQL Server 2005. Ad esempio, se Ŕ il nome di pipe ottenere dall'istanza di SQL Server 2005 \\.\pipe\MSSQL$Instance\sql\query, sarÓ necessario digitare quanto segue:
      \\IPAddess\pipe\MSSQL$Instance\sql\query

      NotaIPAddess Ŕ un segnaposto per l'indirizzo IP del server che esegue SQL Server 2005.
    6. Digitare un nome nella Alias server casella di testo e quindi fare clic su OK.

    SQL Server 7.0
    1. Avviare l'utilitÓ di rete Client.
    2. Nel Generale scheda del Configurazione del server Alias Nella finestra di dialogo, fare clic su Aggiungi, quindi fare clic su Named pipe.
    3. Digitare un nome di alias nel Alias server casella di testo. L'alias pu˛ contenere un nome qualsiasi.
    4. Digitare il nome di pipe annotato nel passaggio 1.
    5. Assicurarsi di modificare il "." (punto) per il nome effettivo del computer che esegue SQL Server. Ad esempio:
      \\ComputerA\pipe\MSSQL$s2000\sql\query
      Note
      • Non aggiungere il nome dell'istanza.
      • In questo esempio,ComputerA sostituisce il periodo.
    6. Fare clic su OK due volte.

    SQL Server 6.5
    1. Avviare l'utilitÓ di configurazione del Client SQL Server.
    2. Scegliere il Avanzate scheda.
    3. Digitare un nome di alias nel Server casella di testo.
    4. Selezionare Named pipe come il nome della DLL.
    5. Nella stringa di connessione, digitare il nome di pipe annotato nel passaggio 1.
    6. Assicurarsi di modificare il "." (punto) per il nome effettivo del computer che esegue SQL Server. Ad esempio:
      \\ComputerA\pipe\MSSQL$s2000\sql\query
      Note
      • Non aggiungere il nome dell'istanza.
      • In questo esempio,ComputerA sostituisce il periodo.
    7. Fare clic su Aggiungere, modificare, quindi fare clic su Fatto.
Ora Ŕ possibile utilizzare l'alias del server per connettersi all'istanza utilizzando gli strumenti client di SQL Server 7.0 Query Analyzer e osql. exe o utilizzando gli strumenti client di SQL Server 6.5 ISQL/W con isql. exe.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 265808 - Ultima modifica: martedý 16 luglio 2013 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Express Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Personal Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Workgroup Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 7.0 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 6.5 Standard Edition
Chiavi:á
kbsqlsetup kbinfo kbmt KB265808 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 265808
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com