Come attivare la funzionalitÓ "pagine bloccate" nel 2012 SQL Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2659143
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Le applicazioni basate su Windows Ŕ possono utilizzare Windows AWE (Address Windowing Extensions) API per allocare e per mappare memoria fisica nello spazio degli indirizzi del processo. Memoria allocata utilizzando questo metodo non viene mai paginata fuori dal sistema operativo e viene bloccata fino a quando l'applicazione in modo esplicito la libera o si chiude. L'applicazione richiede all'utente "Blocca pagine In memoria" a destra (LPIM) in modo da concedere per l'applicazione sia in grado di blocco di pagine in memoria.

La versione di SQL Server 64 bit viene utilizzato "pagine bloccate" per impedire il funzionamento del processo set (memoria vincolata) da cui viene eseguito il paging o rimossi dal sistema operativo. L'utilizzo di API AWE per la gestione della memoria in SQL Server 64 bit viene spesso anche detto "pagine bloccate." ╚ possibile attivare la funzionalitÓ "pagine bloccate" nelle versioni SQL Server 2005 e 2008 2008 R2 utilizzando una combinazione di diritto utente di Windows, hotfix e i flag di traccia. Il comportamento Ŕ diverso a seconda dell'edizione di SQL Server con le versioni precedenti.

Le versioni a 32-bit di SQL Server 2005 e 2008 2008 R2 utilizzano "pagine bloccate" quando Ŕ attivata la funzionalitÓ di SQL Server "awe enabled".

A partire da SQL Server 2012, memory manager semplifica l'utilizzo di "pagine bloccate" attraverso tutte le edizioni supportate e le architetture dei processori. Nel 2012 SQL Server, Ŕ possibile attivare "pagine bloccate" concedendo il diritto utente "blocco di pagine in memoria" per l'account di avvio per l'istanza di SQL Server in Windows. Ci˛ Ŕ applicabile, Business Intelligence, edizioni Standard ed Enterprise di SQL Server 2012 in esecuzione su entrambe le architetture di processore a 32 bit e 64 bit.

Informazioni

Nella tabella seguente vengono illustrati i requisiti per attivare "pagine bloccate" in diverse versioni ed edizioni di SQL Server su piattaforme diverse:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Enterprise Edition
Data Center Edition
Standard Edition
Business Intelligence Edition
Altre edizioni
SQL 2012 (32 bit e 64 bit)? Assegnare LPIM diritto utente di account di avvio SQL? Assegnare LPIM diritto utente di account di avvio SQLNessun supporto per "pagine bloccate"
SQL Server 2005/2008/2008R2 (32-bit)? Assegnare LPIM diritto utente di account di avvio SQL
? Configurare l'opzione 'opzione awe enabled' su 1
? Assegnare LPIM diritto utente di account di avvio SQL
? Configurare l'opzione 'opzione awe enabled' su 1
Nessun supporto per "pagine bloccate"
SQL Server 2005/2008/2008R2 (64-bit)? Assegnare LPIM diritto utente di account di avvio SQL? Assegnare LPIM diritto utente di account di avvio SQL
? Applicare SQL Hotfix KBA 970070
? Attivare il flag di traccia 845
Nessun supporto per "pagine bloccate"
Il diritto utente LPIM si riferisce all'utente di Windows "Blocca pagine in memoria" a destra. Questo diritto utente dovrÓ essere assegnato all'account di avvio del servizio SQL Server.

Non Ŕ necessario utilizzare 845 Flag di traccia nel 2012 SQL Server. ╚ possibile rimuovere il flag di traccia da parametri di avvio dopo aver aggiornato l'istanza SQL 2012.

Anche se la funzionalitÓ "awe enabled" non Ŕ disponibile nel 2012 di SQL Server a 32 bit, Ŕ comunque possibile utilizzare la funzionalitÓ "pagine bloccate" assegnando il diritto utente "blocco di pagine in memoria" per l'account di avvio di SQL Server.

Quando si abilita "pagine bloccate", Ŕ molto importante impostare un valore appropriato per "max server memory" e per le opzioni di configurazione "min server memory" per ogni istanza di SQL Server evitare problemi di sistema.

Per determinare se l'istanza di SQL Server 2012 utilizza "pagine bloccate", utilizzare i seguenti metodi:
  • L'output della query TSQL seguente indica valori diversi da zero per locked_page_allocations_kb:

    Selezionare osn.node_id, osn.memory_node_id, osn.node_state_desc, omn.locked_page_allocations_kb
    da sys.dm_os_memory_nodes omn
    inner join sys.dm_os_nodes osn su (omn.memory_node_id = osn.memory_node_id)
    dove osn.node_state_desc <> 'DAC in linea'
  • Il log degli errori di SQL Server corrente verrÓ restituito il seguente messaggio durante l'avvio del server:
    Utilizzo di pagine bloccate nel gestore di memoria
  • La sezione "Gestore memoria" dell'output di DBCC MEMORYSTATUS verrÓ visualizzato un valore diverso da zero per l'articolo "AWE allocata".

Riferimenti

Procedura: attivare il blocco di pagine in memoria opzione (Windows)

La funzionalitÓ di SQL Server "awe enabled" Ŕ obsoleta

Supporto per le pagine bloccate in SQL Server 2008 R2 Standard Edition x64, sistemi SQL Server 2005 Standard Edition a 64 bit e sistemi SQL Server 2008 Standard Edition a 64 bit

Divertente con pagine bloccate, AWE, Task Manager e il Working set ?

Come ridurre il paging della memoria del pool di buffer nella versione a 64 bit di SQL Server

Modelli di memoria SQL Server

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2659143 - Ultima modifica: venerdý 10 febbraio 2012 - Revisione: 1.0
Chiavi:á
kbmt KB2659143 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2659143
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com