FIX: I contatori di Performance monitor vengono persi nel cluster durante il failover in Accodamento messaggi

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 267316 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Importante in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema (chiamato Registro di configurazione in Windows NT). Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Microsoft Message Queuing, detto anche MSMQ potrebbe segnalare informazioni che non sono corrette in Performance Monitor (PerfMon). Questo problema si verifica con Accodamento messaggi in un cluster di Microsoft Windows 2000 e in un cluster di Microsoft Windows Server 2003. Accodamento messaggi potrebbero perdere anche i contatori PerfMon dopo il failover tra i nodi.

Nel registro eventi dell'applicazione potrebbe essere registrato il seguente messaggio di errore:


ID evento: 1008
Origine: Perflib
Descrizione: La procedura Open per il servizio "MSMQ" nella DLL "C:\WINNT\System32\MQPERF.DLL" non riuscita. I dati delle prestazioni per questo servizio non sarÓ disponibili. Il codice di stato restituito si trova dati DWORD 0.

Cause

I dati dei contatori di Performance Monitor di Accodamento messaggi messaggio vengono scambiate tra Accodamento messaggi e Mqperf.dll, Message Queuing Performance Monitor DLL. I dati vengono scambiati nella memoria condivisa. Pi¨ istanze del servizio in un computer, ad esempio quando Accodamento messaggi Ŕ in esecuzione sul nodo locale e sul server virtuale nel cluster, tutte scrivere i dati delle prestazioni nella stessa posizione in memoria. In questo modo i risultati delle prestazioni senza significato.

Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

╚ disponibile un hotfix supportato. Tuttavia, questo hotfix Ŕ destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo per i sistemi in cui si verificano questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) potrebbe essere eseguiti ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltÓ, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale aggiornamento rapido (hotfix).

Se l'aggiornamento rapido (hotfix) Ŕ disponibile per il download, non vi Ŕ una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se in questa sezione non viene visualizzato, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se Ŕ necessaria la risoluzione dei problemi, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I normali costi del servizio supporto tecnico clienti Microsoft verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui Ŕ disponibile l'aggiornamento rapido (hotfix). Se non viene visualizzata la lingua in uso, Ŕ perchÚ un aggiornamento rapido (hotfix) non Ŕ disponibile per tale lingua.

La versione in lingua inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nello strumento Data e ora nel Pannello di controllo.
   

   Date         Time   Version            Size    File name
   --------------------------------------------------------------
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.778         281,360  Mq1repl.dll      
   17-Jun-2003  15:33  5.0.0.778          14,096  Mq1sync.exe      
   28-Aug-2003  16:00  5.0.0.783          76,144  Mqac.sys
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.783         217,360  Mqads.dll        
   30-Oct-2002  14:43  5.0.0.761          25,360  Mqbkup.exe       
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.778          76,560  Mqdscli.dll      
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.773          42,256  Mqdssrv.dll      
   21-Oct-2002  18:31  5.0.0.759          98,064  Mqmig.exe        
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.759         265,488  Mqmigrat.dll     
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.740         222,480  Mqoa.dll         
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.784          10,000  Mqperf.dll       
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.783         431,888  Mqqm.dll         
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.778         102,672  Mqrt.dll         
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.776          70,928  Mqsec.dll        
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.783         400,656  Mqsnap.dll       
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.762          23,824  Mqupgrd.dll      
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.782         110,864  Mqutil.dll       
   05-Sep-2003  18:46  5.0.0.748          64,784  Msmq.cpl

				

Risoluzione

Informazioni di Service pack

Per risolvere questo problema, procurarsi il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
889100Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Server 2003

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Avviso Se si utilizza l'editor del Registro di sistema in modo errato, si potrebbero provocare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che sia possibile risolvere i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. Utilizzare l'editor del Registro di sistema a proprio rischio.

Questo aggiornamento rapido (hotfix) presenta una limitazione importante. Dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix), Ŕ non possibile visualizzare non Ŕ pi¨ contatori di Performance Monitor per le code di cluster da computer remoti. Questo include i nodi del cluster locale. Questa limitazione esiste anche in Windows 2000 Service Pack 4 (SP4) e in Windows Server 2003.

La causa sottostante di questa limitazione Ŕ che questo aggiornamento rapido (hotfix) consente a istanze diverse di Accodamento messaggi per memorizzare i dati sulle prestazioni in spazi distinti in memoria. Ogni spazio di memoria viene etichettata mediante nome computer della corrispondente istanza di Message Queuing. Si tratta in genere il nome del computer, tranne in un cluster. In un cluster, il nome Ŕ il nome di rete del servizio cluster virtuale. Message Queuing Performance Monitor DLL, Mqperf.dll, esegue una query per il nome del computer locale e viene quindi utilizzato il nome del computer locale per determinare il set di dati delle prestazioni per la lettura.

Questa procedura sempre funziona correttamente quando un'applicazione accede a contatori per il computer in cui viene eseguita l'applicazione, se tale computer Ŕ un computer autonomo, un computer nodo cluster o un computer virtuale del servizio cluster. In questo caso, Mqperf.dll viene caricata direttamente dall'applicazione. Di conseguenza, quando Mqperf.dll invia una query per il nome del computer locale, Mqperf.dll riceve nuovamente il nome corretto.

Problemi si verificano solo quando si tenta di accedere ai contatori per un computer remoto. In questo caso, Mqperf.dll viene caricato dal servizio Registro di sistema remoto. Il funzionamento del servizio del Registro di sistema remoto come previsto in un computer autonomo, ma il servizio Registro di sistema remoto non Ŕ a conoscenza del cluster. Pertanto, in un nodo del cluster, il servizio Registro di sistema remoto viene sempre eseguita localmente. In questa situazione quando Mqperf.dll invia una query per il nome del computer locale, il servizio Registro di sistema remoto riceva sempre il nome del nodo del cluster locale e non i nomi di uno qualsiasi dei servizi cluster virtuali. Di conseguenza, Ŕ possibile visualizzare correttamente i contatori di Performance Monitor per i nodi del cluster locale da computer remoti. Tuttavia, non Ŕ possibile visualizzare i contatori per i servizi cluster virtuali in esecuzione su tali nodi. Questo problema si verifica anche quando si specifica un nome virtuale del servizio cluster quando si aprono i contatori. I nodi del cluster locale considerati "remoti" per il servizio cluster virtuale dal punto di vista riguarda l'accodamento. Di conseguenza, non Ŕ possibile visualizzare anche i contatori cluster dai nodi del cluster locali.

Esistono tre possibili soluzioni per questo problema:
  • Eseguire l'applicazione che accede ai contatori di Performance Monitor nel contesto del cluster. L'applicazione viene eseguita localmente sul servizio cluster virtuale. Ad esempio, Ŕ possibile aprire un prompt dei comandi cluster e quindi eseguire l'applicazione al prompt dei comandi.

    Per ulteriori informazioni su ulteriori informazioni su come impostare un prompt dei comandi cluster, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    256975Come installare e configurare Accodamento messaggi in un cluster di Windows 2000
  • Utilizzare il locale Admin API di accodamento per sviluppare un'applicazione personalizzata che esegue il monitoraggio delle code sui server cluster virtuale.

    Per ulteriori informazioni sull'API di amministrazione locale, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    242471Amministratore locale di MSMQ API
  • ╚ possibile aggiungere una chiave del Registro di sistema per monitorare un'istanza cluster di Accodamento messaggi. ╚ possibile eseguire ci˛ in modalitÓ locale o remota utilizzando la seguente chiave del Registro di sistema:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\MSMQ\Parameters\NetNameForPerfCounters
    Tipo di dati: String
    Valore: Nome di rete del server virtuale di cluster per monitorare in caratteri maiuscoli.

    Dopo aver aggiunto questa chiave del Registro di sistema rendere effettive le modifiche, Ŕ necessario riavviare il servizio Accodamento messaggi.

    Nota Se si aggiunge questa chiave del Registro di sistema, i contatori PerfMon monitorare solo l'istanza specificata di Accodamento messaggi. Questo vale indipendentemente da quali computer accede i contatori. ╚ impossibile monitorare i contatori per il nodo locale o per altre istanze cluster di Accodamento messaggi, anche da applicazioni che sono in esecuzione localmente su tali computer. Se ripristinare il comportamento predefinito, Ŕ possibile accedere localmente i contatori di cluster e si possono accedere ai contatori di nodo locale in modalitÓ locale o remota. Per ripristinare il comportamento predefinito, eliminare la chiave del Registro di sistema. Quindi riavviare il servizio Accodamento messaggi.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 267316 - Ultima modifica: lunedý 24 febbraio 2014 - Revisione: 10.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Message Queuing 3.0
  • Microsoft Message Queuing 2.0
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbautohotfix kbproductlink kbhotfixserver kbqfe kbwinserv2003presp1fix kbwin2ksp4fix kbbug kbfix kbwin2000presp4fix KB267316 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 267316
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com