Miglioramenti di heap di pagina inclusi in Windows 2000 Service Pack 1

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 267802 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto le funzionalitÓ di heap di pagina aggiuntiva di Windows 2000 Service Pack 1 che puoi utilizzare per il debug avanzato.

Informazioni

Windows 2000 Service Pack 1 include i tipi di seguenti di heap di pagina.

Heap di pagina normale

Questa funzionalitÓ rimane la stessa un'allocazione viene esaminata quando viene liberata. ╚ possibile attivare heap di pagina normale utilizzando la sintassi regolare. Ad esempio, digitare pageheap /enable program al prompt dei comandi.

Heap di pagina completa

Questa funzionalitÓ Rileva problemi prima inserendo pagine non accessibile alla fine di un'allocazione. Tuttavia, questo metodo utilizza una notevole quantitÓ di memoria, in quanto ogni allocazione utilizza almeno una pagina di memoria. ╚ possibile attivare heap di pagina intera utilizzando l'opzione / completo . Ad esempio, digitare pageheap/attivare program programma/completo al prompt dei comandi.

╚ possibile attivare in base al DLL heap di pagina intera; questo Ŕ utile per isolare ulteriormente sovrascrittura quando Ŕ necessario heap di pagina intera. Heap di pagina intera utilizza un numero eccessivo di risorse quando Ŕ utilizzare tale l'intero processo. Ad esempio, le cause di comando riportate di seguito le DLL elencate heap di pagina intera, mentre il resto del processo (inclusi Iexplore.exe e le rimanenti dll) per ottenere heap di pagina normale:
Pageheap /enable iexplore.exe /dlls ole32.dll mshtml.dll jscript.dll
I seguenti parametri dell'heap di pagina sono inoltre state aggiunte:
  • / Dimensione: Specifica la quantitÓ di memoria da utilizzare per l'heap di pagina. La sintassi del comando Ŕ la seguente:
    Pageheap /enable imagename /Full /size startend
    ImagenameŔ il nome dell'immagine e start ed end sono l'intervallo chiuso dimensione in byte (decimale) per i blocchi da allocare nell'heap di pagina.

  • / Indirizzo: Specifica l'intervallo di indirizzi per le allocazioni di heap di pagina. La sintassi del comando Ŕ la seguente:
    Pageheap/attivare imagename NomeImmagine/completo/indirizzo startend
    ImagenameŔ il nome dell'immagine e start ed end Ŕ l'intervallo di indirizzi deve essere eseguita su tutte le tracce di stack di allocazione in notazione esadecimale c, ad esempio 0xabcdef00.

  • / Casuale: Specifica le allocazioni di heap di pagina casuale. La sintassi del comando Ŕ la seguente:
    Pageheap /enable imagename completo / casuale probability
    ImagenameŔ il nome dell'immagine, e la probability Ŕ un numero decimale compreso tra 0 e 100 che rappresenta la probabilitÓ che consente di determinare se l'allocazione si sta per essere apportate in heap di pagina intera. Un valore pari a 100 Ŕ l'equivalente dell'opzione / completo e un valore pari a 0 Ŕ di heap di pagina normale.

  • / A ritroso: Consente di rilevare un sovraccarico del con le versioni precedenti, che inserisce una pagina non accessibile all'inizio di un'allocazione, a differenza di fine. La sintassi del comando Ŕ la seguente:
    /enable Pageheap / completo che con le versioni precedenti
  • O unaligned: Utilizzato per le allocazioni non allineate e impedisce l'utilizzo di un "motivo di riempimento" per allineare le allocazioni di pagine. Molti programmi, ad esempio Microsoft Internet Explorer, alcune scontata l'allineamento e non funzionano con questa opzione. La sintassi del comando Ŕ la seguente:
    Pageheap /enable imagename unaligned / completo
    ImagenameŔ il nome dell'immagine.

  • / Liberare: Specifica le pagine di cui non Ŕ stato eseguito il commit per le allocazioni heap di pagina intera. Questa opzione ha lo stesso effetto di / completo passare da solo, ma utilizza meno memoria. Invece di utilizzare un'intera pagina per l'inizio e la fine di un'allocazione, riserva semplicemente lo spazio virtuale. La violazione di accesso Ŕ lo stesso, e questo metodo Ŕ possibile sostituire l'opzione di heap di pagina / completo corrente. La sintassi del comando Ŕ la seguente:
    Pageheap/attivare imagename NomeImmagine/completo / liberare
    ImagenameŔ il nome dell'immagine.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 267802 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 3.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbenv kbinfo KB267802 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 267802
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com