Messaggio di posta elettronica rimane nella posta in uscita quando si utilizza il valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2703723 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si invia un messaggio di posta elettronica da una cassetta postale condivisa, il messaggio di posta elettronica inviato rimane nella posta in uscita finchÚ non si esegue manualmente un'operazione di invio/ricezione.

Importante In questo articolo contiene informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows

Cause

Questo problema si verifica quando tutte le seguenti condizioni sono vere:
  • Il profilo di Outlook Ŕ configurato in modalitÓ in linea (modalitÓ non cache).
  • ╚ il valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle impostato su 1.

Workaround

Avviso. L'errata modifica del Registro di sistema utilizzando l'Editor del Registro di sistema o un altro metodo pu˛ causare problemi gravi. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che questi problemi possano essere risolti. Modificare il Registro di sistema a proprio rischio.

Per passare il profilo per la modalitÓ cache o impostare il valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle su zero (0) non Ŕ diverso da alcuna risoluzione al problema. Inoltre, se la cassetta postale si trova su Microsoft Exchange Server 2010, l'amministratore di Exchange pu˛ configurare un comportamento simile sul server.

Nota. Se si imposta DelegateSentItemsStyle = 0 nel Registro di sistema, e-mail, i messaggi inviati da una cassetta postale condivisa verranno copiati la cartella Posta inviata e non nella cartella Posta inviata della cassetta postale condivisa.
  • Modificare il valore di DelegateSentItemsStyle su 0 nel Registro di sistema

    Per modificare il valore di DelegateSentItemsStyle su 0 nel Registro di sistema, attenersi alla seguente procedura:
    1. Uscire da Outlook.
    2. Avviare l'Editor del Registro di sistema.

      In Windows 8 e Windows 8.1

      Passare da destra per aprire il fascino, toccare o fare clic su Cercae quindi digitare Regedit.exe Nella casella di ricerca. In alternativa, digitare Regedit.exe all'inizio dello schermo e quindi toccare o fare clic su regedit nei risultati della ricerca.

      In Windows Vista e Windows 7

      Fare clic su Start, tipo Regedit Nella casella Inizia ricerca e quindi premere INVIO. Se viene richiesta una password di amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Consenti.

      In Windows XP

      Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Regedit, quindi scegliere OK.

    3. Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:

      HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences


      Nota. In questo percorso chiave, il segnaposto x0rappresenta 15,0 per Outlook 2013, 14.0 per Outlook 2010, 12.0 per Outlook 2007 e 11.0 per Outlook 2003.
    4. Selezionare il valore DelegateSentItemsStyle .
    5. Dal menu Modifica , fare clic su Modifica.
    6. Tipo 0, quindi scegliere OK.
    7. Uscire dall'Editor del Registro di sistema.
    8. Avviare Outlook.
  • Modificare il profilo in modalitÓ cache

    Se si desidera che la funzionalitÓ offerta dal valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle (= 1), l'altra opzione consiste nel modificare il profilo dalla modalitÓ in linea alla modalitÓ cache.
    • Outlook 2010
      1. Nella scheda File , fare clic su Impostazioni Accounte quindi fare clic su Impostazioni Account.
      2. Nella scheda posta elettronica selezionare l'account di Exchange Server, fare clic su Cambiae quindi attivare l'opzione Usa modalitÓ cache .
      3. Fare clic su Avantie quindi fare clic su Fine.
      4. Uscire da Outlook.
      5. Riavviare Outlook.
    • Outlook 2007
      1. Dal menu Strumenti , fare clic su Impostazioni Account.
      2. Nella scheda posta elettronica , fare clic sull'account di Exchange Server e quindi fare clic su Cambia.
      3. In Microsoft Exchange server, fare clic su per selezionare la casella di controllo Usa modalitÓ cache .
      4. Fare clic su OK.
      5. Chiudere e riavviare Outlook.
    • Outlook 2003
      1. Dal menu Strumenti , fare clic su Account di posta elettronica.
      2. Nella finestra di dialogo Account di posta elettronica , fare clic su Visualizza o cambia gli account di posta elettronica esistentie quindi fare clic su Avanti.
      3. Selezionare l'account di Exchange Server e quindi fare clic su Cambia.
      4. Nella finestra di dialogo Account di posta elettronica , fare clic per selezionare la casella di controllo Usa modalitÓ cache e quindi fare clic su Avanti.
      5. Fare clic su OKe riavviare Outlook.
  • Modificare la configurazione delle cassette postali di Exchange Server 2010

    Aggiornamento cumulativo 4 per Exchange Server 2010 Service Pack 2 introduce un nuovo cmdlet PowerShell di Exchange per configurare la cartella Posta inviata a cui viene copiato un messaggio. PerchÚ questa nuova funzionalitÓ viene gestita dal server di Exchange, Outlook pu˛ essere configurato per la modalitÓ in linea o memorizzati nella cache. Tuttavia, la funzione di server di Exchange funziona solo se il valore di registro Outlook DelegateSentItemsStyle Ŕ disattivato.

    Per ulteriori informazioni sul cmdlet Set-MailboxSentItemsConfiguration , fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    2632409 I messaggi inviati utilizzando il "Invia come" e "Invia per conto di" autorizzazioni vengono solo copiati nella cartella Posta inviata del mittente in un ambiente Exchange Server 2010

Informazioni

Il valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle Ŕ memorizzato nel seguente percorso del Registro di sistema:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences
Nota. In questo percorso del Registro di sistema, x.0 corrisponde alla versione di Outlook (Outlook 2003 = 11.0, Outlook 2007 = 12.0, Outlook 2010 = 14.0, Outlook 2013 = 15.0).

La funzionalitÓ fornita dal valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle descritto nei seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base:

959628 Descrizione del pacchetto hotfix di Outlook 2003 (Outlook. msp): il 16 dicembre 2008
972148 Quando si invia un messaggio di posta elettronica da una cassetta postale condivisa in Outlook 2007, il messaggio inviato non viene salvato nella cartella Posta inviata della cassetta postale condivisa
2181579 Email inviate per conto di un utente non viene salvato nella cartella Posta inviata

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2703723 - Ultima modifica: martedý 15 aprile 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 2013
  • Microsoft Outlook 2010
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Business Productivity Online Dedicated
  • Microsoft Business Productivity Online Suite Federal
Chiavi:á
kbmt KB2703723 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2703723
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com