ModalitÓ di manutenzione di Operations Manager

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2704170 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Che cos'Ŕ la modalitÓ di manutenzione di Operations Manager?

ModalitÓ di manutenzione Ŕ una funzionalitÓ di Microsoft System Center Operations Manager che sospende il monitoraggio di un oggetto durante le normali attivitÓ di manutenzione di software o hardware come installazioni degli aggiornamenti software, sostituzione hardware e cosý via.

Cosa accade quando un oggetto si trova in modalitÓ di manutenzione?

Quando un oggetto si trova in modalitÓ di manutenzione, tutti i flussi di lavoro sono destinate con quell'oggetto vengono sospesi durante l'intervallo specifico. Questo impedisce di avvisi e notifiche di generare flussi di lavoro che sono destinati per l'oggetto in modalitÓ di manutenzione e consente di ridurre il rumore avviso durante un'attivitÓ di manutenzione pianificata nel server. In modalitÓ di manutenzione, avvisi, notifiche, regole, monitor, risposte automatiche, le modifiche dello stato e gli avvisi vengono soppressi all'agente.

Durante l'iniziale e finale della modalitÓ di manutenzione per un oggetto monitorato, viene registrato il seguente evento nel registro eventi di Operations Manager:

=============================================

Nome registro: Operations Manager
Origine: HealthService
Data:
ID di evento: 1216
Categoria di attivitÓ: Servizio di sicurezza
Livello: informazioni
Parole chiave: classico
Utente: n/d
Computer: server.dominio.com
Descrizione:
Riattivazione del monitoraggio, ad esempio "Database" con id: "{GUID}" come il mantenimento di istanza modalitÓ Ŕ impostata su OFF. Gruppo di gestione "MG".

=============================================


Importante. Non Ŕ consigliabile inserire server di gestione in modalitÓ di manutenzione. Distribuzione della configurazione, la funzionalitÓ di heartbeat e altre funzionalitÓ del sistema potrebbero non essere affidabili. Se si inserisce un server di gestione in modalitÓ di manutenzione, non verranno visualizzati avvisi, notifiche, regole, monitor, risposte automatiche, le modifiche dello stato e nuovi avvisi vengono generati sul server di gestione. Il servizio sanitario sul server di gestione continua a funzionare. Avvisi, notifiche, regole, monitor, risposte automatiche, le modifiche dello stato e nuovi avvisi da altri computer gestiti tramite agenti verranno elaborati e visualizzati in base alle esigenze.

Come inserire un oggetto in modalitÓ di manutenzione

In Operations Manager, il monitoraggio si basa sulle classi specifiche. AnzichÚ inserire l'intero computer in modalitÓ di manutenzione, Ŕ possibile inserire un oggetto specifico monitorato su un agente in modalitÓ di manutenzione.

Nell'esempio seguente, il motore di Database SQL Ŕ in esecuzione sul Server A verrÓ aggiornato alla versione corrente. La manutenzione di aggiornamento del software previsto per 30 minuti per essere completata. Durante questo periodo, l'istanza predefinita del motore di Database di SQL in esecuzione su questo server non sarÓ disponibile.

In questo caso, Ŕ possibile inserire il motore di Database SQL e il relativo oggetto contenuto in modalitÓ di manutenzione anzichÚ inserire l'intero server in modalitÓ di manutenzione. Ci˛ consente il monitoraggio del sistema operativo e altre applicazioni in esecuzione sul server mentre viene eseguita la manutenzione SQL.

╚ possibile inserire l'istanza predefinita di SQL Ŕ in esecuzione su un Server in modalitÓ di manutenzione come indicato di seguito.

Nota. In questo articolo si presuppone che abbiamo un gruppo di gestione di Operations Manager funzionante e che il management pack SQL Ŕ giÓ installato e funzionante.

  1. Aprire la console di Operations Manager. Nel riquadro monitoraggio, espandere la cartella di Microsoft SQL Server, Ruoli del server, quindi selezionare il Motori di database visualizzazione dello stato.
  2. Verranno elencate tutte le istanze monitorate del motore di Database SQL di questo gruppo di gestione.
  3. Selezionare e quindi fare doppio clic su istanza predefinita (MSSQLSERVER) cui Percorso valore Ŕ Server A.
  4. Nel Visualizzato menu, seleziona ModalitÓ di manutenzione.

Se si seleziona Oggetti selezionati, il motore di Database viene posto in modalitÓ di manutenzione.

Se si seleziona Gli oggetti selezionati e tutti i relativi oggetti contenuti, il motore di Database e tutti i database ospitati da questa istanza del motore di database SQL vengono inseriti in modalitÓ di manutenzione.

Per trovare gli oggetti contenuti in modo pi¨ semplice consiste nell'aprire la visualizzazione del diagramma per l'oggetto specifico e drill-down nella visualizzazione.

╚ possibile selezionare l'intervallo di tempo per la modalitÓ di manutenzione utilizzando le opzioni elencate in Durata.

Come pianificare la modalitÓ di manutenzione

Operations Manager consente di pianificare le modalitÓ di manutenzione per gli oggetti monitorati dalla console. Tuttavia, Ŕ possibile pianificare la modalitÓ di manutenzione per un secondo momento utilizzando lo strumento di pianificazione di modalitÓ di manutenzione che fa parte del resource kit di Microsoft Operations Manager R2 Admin. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Resource Kit di System Center Operations Manager R2 Admin

Nota. Questo strumento non funziona con System Center 2012 Operations Manager

Il seguente blog dalla community di Operations Manager Ŕ anche uno strumento per la pianificazione delle modalitÓ di manutenzione per gli oggetti monitorati:

Script SCOM manutenzione a distanza modalitÓ pianificazione, versione 2.0 R2

Inoltre, Ŕ possibile utilizzare Orchestrator per inserire oggetti in modalitÓ di manutenzione in base alla pianificazione e script e strumenti di terze parti sono inoltre disponibili.

Come automatizzare iniziale e finale di modalitÓ di manutenzione tramite SDK SCOM

Per informazioni su come automatizzare iniziale e finale di modalitÓ di manutenzione di oggetti specifici tramite Operations Manager 2007 R2 SDK, visitare il seguente sito Web Microsoft Developer Network (MSDN):

Come configurare la modalitÓ di manutenzione per il monitoraggio di oggetti

Come visualizzare gli oggetti che sono in modalitÓ di manutenzione

Per visualizzare tutti gli oggetti sono in modalitÓ di manutenzione utilizzando la console operatore di una classe specifica, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire la console di Operations Manager.
  2. Sotto il Monitoraggioriquadro, creare una visualizzazione di stato Ŕ denominata "ModalitÓ di manutenzione" nella cartella Management Pack specifica non sealed o sotto la cartella di monitoraggio nella directory principale della struttura della visualizzazione. Creare la vista sotto la cartella di monitoraggio nella radice della struttura della visualizzazione Salva la visualizzazione nel Management Pack predefinito.
  3. Sotto il Nometipo di opzione ModalitÓ di manutenzione.
  4. Modificare il valore di Mostra i dati relativi a da EntitÓper la classe di oggetti che si desidera visualizzare.
  5. Nella casella di gruppo Selezionare le condizioni, fare clic per selezionare ilŔ in modalitÓ di manutenzione.
  6. Fare clic OK Per creare la visualizzazione.

Questa visualizzazione verrÓ visualizzati tutti gli oggetti di tale classe specifica che sono attualmente in modalitÓ di manutenzione.

Cmdlet di modalitÓ di manutenzione

I cmdlet seguenti sono disponibili per la gestione delle modalitÓ di manutenzione utilizzando la shell dei comandi di Operations Manager in Operations Manager 2007 R2:

New-MaintenanceWindow ? questo cmdlet inserisce l'oggetto di monitoraggio specificato in modalitÓ di manutenzione. Per ulteriori informazioni su questo cmdlet, vedere il seguente sito Web Microsoft:
New-MaintenanceWindow

Set-MaintenanceWindow ? questo cmdlet imposta le proprietÓ di una finestra di manutenzione. Pu˛ essere utilizzato per aggiornare l'ora di fine, motivo e i commenti alla modalitÓ di manutenzione corrente per l'oggetto di monitoraggio specificato dal parametro Monitoringobject . Per ulteriori informazioni su questo cmdlet, vedere il seguente sito Web Microsoft:
Set-MaintenanceWindow

Get-MaintenanceWindow ? questo cmdlet recupera informazioni sulla finestra di manutenzione per un oggetto di monitoraggio che si trova in modalitÓ di manutenzione. Il cmdlet pu˛ recuperare le finestre di manutenzione per elementi di primo livello, gli elementi nella posizione corrente o oggetti monitoraggio specificati. Per ulteriori informazioni su questo cmdlet, vedere il seguente sito Web Microsoft:
Get-MaintenanceWindow

Come modalitÓ di manutenzione consente la creazione di report

Iniziale e finale di modalitÓ di manutenzione per un oggetto specifico per una manutenzione pianificato i tempi di inattivitÓ pianificati e di un'applicazione o un servizio in modo accurato consente il report di amministratore di Operations Manager. Ci˛ consente di segnalare la disponibilitÓ di un servizio specifico, applicazione o server in modo accurato durante un determinato periodo.

Problemi noti

Di seguito sono elencati i problemi noti con la modalitÓ di manutenzione:
  1. Un agente di computer in modo imprevisto, genera degli allarmi di heartbeat dopo l'inserimento in modalitÓ di manutenzione in System Center Operations Manager 2007

    Questo problema Ŕ descritto nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
    942866 Un agente di computer in modo imprevisto, genera degli allarmi di heartbeat dopo l'inserimento in modalitÓ di manutenzione in System Center Operations Manager
  2. System Center Configuration Manager 2007 supporta la modalitÓ di manutenzione per System Center Operations Manager con la distribuzione del Software e le funzionalitÓ di aggiornamenti Software. Inserendo l'agente in modalitÓ di manutenzione, gli avvisi possono essere soppressi in computer che eseguono il client di Configuration Manager. Questa opzione funziona bene se si esegue Operations Manager 2005 ma non funziona come si pu˛ pensare con Operations Manager 2007 e versioni successive.

    Quando si imposta questa opzione, e Configuration Manager tenta di inserire un agente di Operations Manager in modalitÓ di manutenzione, il servizio sanitario Ŕ in pausa. Mentre il servizio sanitario Ŕ sospeso, Ŕ possibile ricevere errori di heartbeat. Quindi, quando viene riattivato il servizio sanitario, verranno elaborate tutte le operazioni in coda. In questo modo gli avvisi di potenziali. Pertanto, per altri motivi, si sconsiglia di utilizzare l'opzione di Configuration Manager per gli agenti di Operations Manager.
  3. Gli avvisi vengono generati da un agente in modalitÓ di manutenzione.

    Questo problema si verifica per uno dei seguenti motivi:
    • Oggetto che Ŕ stato inserito in modalitÓ di manutenzione non genera gli avvisi. Per effettuare questa verifica, destro laAvvisi attivi Consente di visualizzare sulla console di Operations Manager, selezionare Personalizzare la visualizzazione dal menu, quindi fare clic per selezionare la casella di controllo accanto a Classe sotto il Colonne da visualizzare opzione.

      Si vedrÓ una nuova colonna Classe, sotto il Avvisi attivi Consente di visualizzare. Assicurarsi che l'istanza di questa classe per tale agente Ŕ in modalitÓ di manutenzione.
    • Gli avvisi sono stati generati prima che il monitoraggio Ŕ stato sospeso sull'agente. Pu˛ essere verificata controllando se 1215 ID evento Ŕ stato sospeso. Questo evento viene confermato il monitoraggio dell'istanza specifica.

Informazioni

OpsMgr 2007 OpsMgr 2012

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2704170 - Ultima modifica: martedý 25 giugno 2013 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft System Center Operations Manager 2007
  • Microsoft System Center Operations Manager 2007 R2
  • Microsoft System Center Operations Manager 2007 Service Pack 1
  • Microsoft System Center 2012 Operations Manager
Chiavi:á
kbtshoot kbmt KB2704170 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2704170
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com