XGEN: Ottimizzazione dei server di Windows Active Directory 2000 quando sono presenti con sei o otto Processors to Run with Exchange 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 271088 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Exchange 2000 Server Ŕ dipendente da Active Directory di Microsoft Windows 2000 per informazioni utente e la configurazione. Exchange 2000 utilizza prevalentemente LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) per comunicare con il controller di dominio e server di catalogo globale per questo tipo di informazioni. Exchange 2000 utilizza Active Directory in modo molto efficiente, ma per pi¨ azioni server e utente Ŕ necessaria una ricerca di directory LDAP.

Quando sono presenti numerosi server di Exchange 2000 in un sito di Windows 2000, un notevole carico LDAP pu˛ essere inserito nei server Active Directory. Per impostazione predefinita, Active Directory Ŕ configurato per avere il valore MaxActiveQueries 20 (query LDAP). Questa impostazione Ŕ il numero massimo di query LDAP che Active Directory in grado di elaborare in sospeso.

Se viene raggiunto questo limite, Active Directory restituisce un messaggio di errore "LDAP_ADMIN_LIMIT_EXCEEDED" e non elaborerÓ ulteriori query LDAP. Un valore di MaxActiveQueries di 20 Ŕ in genere sufficiente per la maggior parte dei server di Active Directory, ma potrebbe essere necessario aumentare questo valore se si utilizza il controller di dominio in server che dispongono di sei o otto processori e viene visualizzato questo messaggio di errore.

Informazioni

╚ possibile aumentare il valore MaxActiveQueries utilizzando lo strumento Ntdsutil.exe di Windows 2000.

Se si aumenta questa impostazione, un po' pi¨ di memoria viene utilizzato nel processo Lsass.exe in Active Directory, pertanto Ŕ non Ŕ consigliabile aumentare questo valore qualsiasi maggiore necessario. La procedura per modificare questo valore Ŕ delineata di seguito:
c:\>ntdsutil.exe
ntdsutil: Ldap policies
ldap policy: connections
server connections: Connect to server DCServer1
Binding to DCServer1 ...
Connected to DCServer1 using credentials of locally logged on user
server connections: q
ldap policy: Show Values
Policy                          Current(New)

MaxPoolThreads              8
MaxDatagramRecv             1024
MaxReceiveBuffer            10485760
InitRecvTimeout             120
MaxConnections              5000
MaxConnIdleTime             900
MaxActiveQueries            20
MaxPageSize                 1000
MaxQueryDuration            120
MaxTempTableSize            10000
MaxResultSetSize            262144
MaxNotificationPerConn      5
ldap policy: set MaxActiveQueries to 40
ldap policy: Commit Changes
ldap policy: Show Values

Policy                          Current(New)

MaxPoolThreads              8
MaxDatagramRecv             1024
MaxReceiveBuffer            10485760
InitRecvTimeout             120
MaxConnections              5000
MaxConnIdleTime             900
MaxActiveQueries            40
MaxPageSize                 1000
MaxQueryDuration            120
MaxTempTableSize            10000
MaxResultSetSize            262144
MaxNotificationPerConn      5

ldap policy: q
ntdsutil: q
Disconnecting from DCServer1
					
Questa modifica viene Preleva Active Directory senza riavviare il computer. Nell'esempio precedente, Active Directory elabora non pi¨ di 40 query LDAP in un momento.

Nota : questa impostazione Ŕ globale per tutti i server nell'insieme di strutture di Active Directory. Se si modifica questo valore su un server di Active Directory, tutti gli altri controller di dominio nell'insieme di strutture selezionare anche la modifica.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 271088 - Ultima modifica: domenica 2 febbraio 2014 - Revisione: 1.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB271088 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 271088
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com