Messaggi inviati con Direct = TCP possono essere rifiutate dopo la modifica di IP su computer di destinazione

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 271646 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l’articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Un computer che esegue Accodamento messaggi Microsoft non accetta i messaggi inviati con un nome di formato diretta = TCP se l'indirizzo TCP/IP è stato modificato. Questo problema si verifica con maggiore frequenza quando un computer si connette a una rete tramite RAS (Remote Access Service).

Cause

MSMQ associa gli indirizzi IP disponibili su un computer quando viene avviato il servizio. Gestione code di Accodamento messaggi non riconosce gli indirizzi IP che modificate dopo l'avvio del servizio. Quando un messaggio viene passato al gestore della coda di accodamento, il gestore della coda verifica l'indirizzo IP destinazione del messaggio per determinare se il gestore della coda riconosce l'indirizzo IP. Se l'indirizzo IP non è noto, il messaggio non è stato accettato.

Risoluzione

Per risolvere questo problema è necessario ottenere la versione più recente del service pack per Windows 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
260910Come ottenere Windows 2000 Service Pack più recente
Messaggio di che Accodamento messaggi tabella di indirizzi IP Nota Quando un messaggio che è stato inviato utilizzando un nome di formato diretta = TCP verificato di non arriva. Accodamento messaggi si presuppone che il messaggio appartiene al computer.

Messaggio Queue Server 2.0

La versione inglese di questa correzione deve essere di avere i seguenti attributi di file o versioni successive:
   Date        Time    Version    Size     File name
   ----------------------------------------------------
   08/23/2000  11:44a  5.0.0.709  277,264  mq1repl.dll
   08/23/2000  11:44a  5.0.0.709  213,264  mqads.dll
   08/23/2000  11:44a  5.0.0.709   29,456  mqcertui.dll
   08/23/2000  11:44a  5.0.0.709   49,424  mqclus.dll
   08/23/2000  11:44a  5.0.0.709   29,968  mqdbodbc.dll
   08/23/2000  11:44a  5.0.0.709   75,536  mqdscli.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709   41,232  mqdssrv.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709  262,416  mqmigrat.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709  223,504  mqoa.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709    7,952  mqperf.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709  409,872  mqqm.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709    8,464  mqrperf.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709   90,384  mqrt.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709   69,392  mqsec.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709  400,144  mqsnap.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709   24,336  mqupgrd.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709  107,792  mqutil.dll
   08/23/2000  11:45a  5.0.0.709   64,784  msmq.cpl
				

Messaggio Queue Server 1.0

La versione inglese di questa correzione deve essere di avere i seguenti attributi di file o versioni successive:
   Date      Time    Version      Size    File name     Platform
   -------------------------------------------------------------
07/16/2000   07:43AM  310       227,088   mqis.dll     Windows NT4.0
07/16/2000   07:43AM  310       504,080   mqqm.dll     Windows NT4.0
07/16/2000   07:43AM  310       106,768   mqutil.dll   Windows NT4.0
				

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo. Questo problema è stato innanzitutto corretto in Windows 2000 Service Pack 2.

Informazioni

Per ulteriori informazioni su come installare contemporaneamente Windows 2000 e le relative correzioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
249149Installazione di Microsoft Windows 2000 e Windows 2000 Hotfixes

Proprietà

Identificativo articolo: 271646 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Message Queue Server (MSMQ) 1.0
  • Microsoft Message Queuing 2.0
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbbug kbfix kbqfe kbwin2000presp2fix KB271646 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 271646
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.