SMS può timeout che si tenta di risincronizzazione un PDC o BDC in un ambiente grandi di Windows 2000 Active Directory

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 271724 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
importante : questo articolo contiene informazioni sulla modifica del Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Installazione client potrebbe non avviarsi in un controller di dominio basato su Windows 2000 perché la replica di _ di # DCname di creazione degli account SMS richiede più di 60 minuti in un sito Active Directory di Windows 2000 di grandi dimensioni. Gli stessi sintomi verificano se la replica per l'account bootstrap temporaneo ha esito positivo in tempo e _ di # DCname account di servizio client SMS viene creato.

Cause

_ Di # DCname account SMS viene creato dal thread del servizio SMS Executive CCM dopo il thread riceve una richiesta di configurazione del client per il sistema di destinazione. Il bootstrap di client di Systems Management Server (SMS) Client Configuration Manager (CCM) viene avviato con questo account per avviare l'installazione del client sul controller di dominio. Dopo l'avvio, il servizio di bootstrap crea SMS &account DCname, che viene utilizzato dal servizio client per distribuire gli agenti client in un contesto di account separati.

Entrambi account vengono creati solo quando il client SMS è installato in un controller di dominio e deve "Accesso come servizio," diritti "Agisci come parte del sistema operativo,""Creazione di oggetti," "Aumenta quote," e "Arresta il sistema". Questi diritti sono assegnati dopo la creazione di account. Il codice client attende un massimo di 60 minuti per la replica di account tra il controller di dominio primario (l'emulatore PDC in Active Directory di Windows 2000) e il controller di dominio di backup. A causa delle modifiche dell'architettura in Windows 2000, la replica potrebbe richiedere più di 60 minuti e l'installazione del client potrebbe non funzionare in un controller di dominio basato su Windows 2000.

Risoluzione

Per risolvere il problema procurarsi l'ultimo service pack per Systems Management Server, versione 2.0. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
288239SMS: Come ottenere il Service Pack più recente per Systems Management Server 2.0

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo. Questo problema è stato innanzitutto corretto in Systems Management Server 2.0 Service Pack 3.

Informazioni

avviso : se si utilizza Editor del Registro di sistema in modo non corretto, si potrebbero provocare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce la che è possibile risolvere i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. Utilizzare Editor del Registro di sistema a proprio rischio.

È necessario configurare un valore di timeout sull'emulatore del controller (PDC, primary domain controller) di dominio primario in Active Directory di Windows 2000, poiché l'installazione del client legge il valore direttamente dal Registro di sistema del PDC. È necessario inserire il valore del Registro di sistema solo nell'emulatore PDC. Per determinare quale computer è l'emulatore PDC:
  1. Avviare lo strumento amministrativo di Active Directory Users and Computers.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse del dominio e quindi fare clic su Master operazioni .
  3. L'emulatore PDC è elencato nella scheda PDC in Master operazioni .
Per configurare il valore di timeout, procedere come segue:
  1. Avviare Editor di registro di sistema (Regedt32.exe) nell'emulatore PDC solo.
  2. Individuare e fare clic sulla seguente chiave del Registro di sistema:
    Controller HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\SMS\Client\Configuration\Domain
  3. Aggiungere il seguente valore:
    Nome valore: attesa max sincronizzazione account (minuti)
    Tipo di dati: DWORD
    Valore: 60 è l'impostazione predefinita, impostare il valore in base all'intervallo di dominio di replica oppure 300 minuti (5 ore) come un punto di partenza.

Proprietà

Identificativo articolo: 271724 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Systems Management Server 2.0 Service Pack 2
  • Microsoft Systems Management Server 2.0 Service Pack 3
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbqfe kbhotfixserver kbbug kbfix kbsms200presp3fix KB271724 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 271724
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com