Risoluzione dei problemi relativi al servizio Replica file e al file system distribuito

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 272279 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene spiegato come risolvere i problemi relativi al servizio Replica file (FRS, File Replication service) e al file system distribuito (DFS, Distributed file system). Lo scopo principale è tuttavia quello di fornire una procedura generale utilizzabile nella risoluzione dei problemi relativi al servizio FRS.

Informazioni

Il servizio FRS può interrompersi durante la replica del contenuto sul computer. Questo comportamento può avere cause diverse.

Se il sistema presenta problemi relativi al servizio FRS, per risolverli attenersi alla procedura generale descritta di seguito:

  1. Verificare che sia presente spazio libero sufficiente sul computer A (directory di origine, directory di gestione temporanea e partizione di database) e sul computer B (partizione di destinazione, partizione di preinstallazione e partizione di database). Cercare i seguenti eventi nel Visualizzatore eventi:
    ID evento: 13511
    Lo spazio su disco del database è esaurito.
    ID evento: 13522
    Directory di gestione temporanea piena. Questo può essere causato da un partner in uscita che è rimasto disconnesso per un certo periodo di tempo. Eliminare la connessione e riavviare il servizio FRS per imporre l'eliminazione dei file di gestione temporanea.

    Per ulteriori informazioni sullo spostamento del database su un volume più grande, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    221093 HOW TO: Rilocazione del database Jet NTFRS e dei file registro

  2. Creare un file di prova sul computer B e verificare che venga replicato sul computer A.
  3. Verificare che entrambi i computer A e B siano disponibili sulla rete. Poiché il servizio FRS utilizza il nome completo di dominio (FQDN) dei membri di replica, un primo controllo potrebbe consistere nell'utilizzo di un comando ping che specifichi il nome completo delle repliche del problema.

    Dal computer A inviare un comando ping con il nome completo di dominio del computer B. Dal computer B inviare un comando ping con il nome completo di dominio del computer A. Verificare che gli indirizzi restituiti dal comando ping siano gli stessi restituiti da un comando ipconfig /all per mezzo della riga di comando del computer di destinazione.
  4. Accedere alla console amministrativa Servizi attenendosi alla procedura seguente:

    1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
    2. Nella casella Apri digitare:
      services.msc
    Controllare che il servizio FRS sia in esecuzione su entrambi i computer. Se il servizio non è in esecuzione, rivedere il contenitore di FRS nel Visualizzatore eventi (situato nel file Eventvwr.msc) sul computer in cui si verifica il problema.
  5. Verificare la connettività RPC (Remote Procedure Call) tra i computer A e B. Un test appropriato potrebbe essere quello di avviare il Visualizzatore eventi sul computer B dal computer A (che utilizza RPC). Controllare i registri eventi del servizio FRS su entrambi i computer. Se è presente l'ID evento 13508, può essersi verificato un problema con il servizio RPC su un computer o con la creazione di una connessione protetta tra il computer A e il computer B.
  6. Utilizzare la console Siti e servizi di Active Directory per verificare la pianificazione di replica nell'oggetto Connessione. Accertarsi che la replica tra i computer A e B sia attivata e che la connessione sia abilitata. L'oggetto Connessione è la connessione in entrata nell'oggetto NTFRS_MEMBER del computer A dal computer B. Nel caso del volume di sistema (SYSVOL), l'oggetto Connessione si trova nella cartella Sites\nome_sito\Servers\nome_server\Ntds Settings\nome_connessione.
  7. Per DFS, visualizzare i collegamenti di connessione in Utenti e computer di Active Directory. Aprire Utenti e computer di Active Directory, scegliere Visualizza dal menu e assicurarsi che le impostazioni avanzate siano selezionate. Passare al contenitore Sistema. Gli oggetti Connessione si trovano nella cartella System\File Replication Service\DFS Volumes.
  8. Determinare se il file sul server di origine è bloccato su uno dei due computer, ovvero non è possibile accedervi. Se il file è bloccato sul computer B e non può essere letto dal servizio FRS, quest'ultimo non potrà generare il file di gestione temporanea e la replica verrà ritardata. Se il file è bloccato sul computer A e non può essere letto dal servizio FRS, quest'ultimo continuerà a tentare l'aggiornamento finché non vi riuscirà. L'intervallo tra i tentativi è compreso tra 30 e 60 secondi.
  9. Verificare che il file di origine sia stato escluso dalla replica. Accertarsi che il file non sia crittografato con Crittografia file system (EFS, Encrypting File System), non sia una giunzione del file system NTFS o non sia escluso da un filtro di file o cartelle sul membro di replica di origine. In queste situazioni, il servizio FRS non replica il file o la directory.
  10. Se tutte le precedenti condizioni sono vere, potrebbe essere necessario esaminare i file registro creati per FRS. I file registro si trovano nella cartella %Systemroot%\Debug. I nomi dei file sono elencati da NtFrs_001.log a NtFrs_005.log.

Proprietà

Identificativo articolo: 272279 - Ultima modifica: venerdì 28 novembre 2003 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kbinfo kbtshoot kbfrs KB272279
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com