Come distribuire un computer client in un Windows Server 2012 Essentials o in una rete Windows Server 2012 R2 Essentials senza aggiunta al dominio

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2752321 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

In genere, quando si distribuisce un computer client su una rete Windows Server 2012 Essentials o su aWindows rete Server 2012 R2 Essentials, è innanzitutto necessario aggiungere il computer al dominio Server 2012 R2 Essentials orWindows dominio Windows Server 2012 Essentials. In questo caso, se il computer client fa parte di un altro dominio, è necessario rimuovere manualmente il computer da un altro dominio prima di procedere con la distribuzione di client. In caso contrario, la distribuzione avrà esito negativo.

Questo articolo viene fornita una soluzione alternativa per la distribuzione di un computer client su una rete Windows Server 2012 Essentials o su aWindows rete Server 2012 R2 Essentials senza unire il computer al dominio.

Informazioni

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene la procedura per modificare il Registro di sistema. Tuttavia, potrebbero verificarsi seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, è possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
Importante Questa soluzione è supportata solo sui computer client che eseguono uno dei seguenti sistemi operativi:
  • Windows 8 Enterprise
  • Windows 8 Professional
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Ultimate
  • Windows 7 Professional
Inoltre, di seguito non è supportati nel computer client quando si applica la soluzione:
  • Tutte le funzionalità sono disponibili solo per i computer di dominio (ad esempio, le credenziali di dominio, criteri di gruppo e VPN)
  • Tutti i componenti aggiuntivi di terze parti e le applicazioni che sono disponibili solo per i computer appartenenti a un dominio
  • Una distribuzione di client locali viene effettuata senza l'aggiunta dei client al dominio Windows Server 2012 Essentials
Per distribuire un computer su un Windows Server 2012 Essentials o su un networkwithout di R2 di Windows Server 2012 Essentials aggiunta computer al dominio Windows Server 2012 Essentials, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire un prompt dei comandi con privilegi elevato nel computer client. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    • In Windows 8, andare alla schermata di avvio, digitare cmd, pulsante destro del mouse sull'icona del prompt dei comandi sul lato sinistro dello schermo e quindi fare clic su Esegui come amministratore nella parte inferiore dello schermo.
    • In Windows 7, fare clic su Start, digitare cmd nella casella Inizia ricerca, destro del mouse su cmd.exee quindi fare clic su Esegui come amministratore.
  2. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
    REG aggiungere "HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows Server\ClientDeployment" /v SkipDomainJoin /t REG_DWORD /d 1
  3. Per connettere il computer a un server Windows Server 2012 Essentials, seguire i passaggi illustrati nell'argomento seguente di Microsoft TechNet:
    Connettere il computer al Server

Proprietà

Identificativo articolo: 2752321 - Ultima modifica: giovedì 27 febbraio 2014 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2012 Essentials
  • Windows Server 2012 R2 Essentials
Chiavi: 
kbhowto kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2752321 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2752321
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com