Come utilizzare CSVDE.EXE per eseguire il backup e contratti di ripristino di connessione

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 276440 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come utilizzare Csvde.exe per esportare e importare le informazioni di contratto di connessione.

Informazioni

CSVDE.exe è un'utilità della riga di comando di Windows 2000 che si trova nella cartella SystemRoot\System32 dopo l'installazione di Windows 2000. CSVDE.exe è simile a Ldifde.exe, ma estrae le informazioni in un formato delimitato da virgole (CSV). In questa sezione vengono descritti i parametri della riga di comando.

CSV Directory Exchange

Parametri generali

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ParametroDescrizione
-iAttivare la modalità di importazione (la modalità predefinita è esportazione)
-f filenameInput o output nome file
-s servernameIl server da associare a
(Il valore predefinito è il controller di dominio del dominio che è connesso)
-c toDN fromDNSostituire le occorrenze di FromDN con ToDN
-vAttivare la modalità dettagliata
-jPercorso del file di registro
-tNumero di porta (valore predefinito = 389)
-u Utilizzare il formato Unicode
-?Guida in linea

Specifica di esportazione

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ParametroDescrizione
-d rootDNLa radice della ricerca LDAP (per impostazione predefinita contesto dei nomi)
filtro - rFiltro di ricerca LDAP (l'impostazione predefinita è "(objectClass=*)")
-p searchscopeAmbito di ricerca (Base/UnLivello/Sottostruttura)
-l listElenco di attributi (separati dalla virgola) per cercare durante la ricerca
-o list Elenco di attributi (separati dalla virgola) da omettere nell'input
-g Disattivare la ricerca di paging.
-mAttivare la logica SAM (Security Accounts Manager) durante l'esportazione
-n Non esportare i valori binari

Specifica di importazione

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ParametroDescrizione
-kL'importazione continua ignorare gli errori di "Violazione delle limitazioni" e "Oggetto già esistente"

Definizione credenziali

Nota : se non sono specificate credenziali, CSVDE.exe associa come utente attualmente connesso, utilizzando SSPI (Security Support Provider Interface) di Microsoft.
  • Per l'autenticazione semplice: -un dn_utente [password | *]
  • Metodo di binding SSPI: -b NomeUtente dominio [password | *]

Esempi

Se si desidera eseguire un'importazione semplice del dominio corrente, utilizzare il seguente comando:
csvde -i -f inpute.csv
Se si desidera eseguire un'esportazione semplice del dominio corrente, utilizzare il seguente comando:
csvde -f output.csv
Se si desidera esportare un dominio specifico con le credenziali, utilizzare il seguente comando:
csvde -m-f output.csv
-b usernamedomainname *
-s servername
- d "cn = users, dc = domainname, dc = microsoft, dc = com"
-r "(& (objectCategory=person)(objectClass=user))"
Per estrarre tutti i contratti di connessione esistenti in un unico file, utilizzare i seguenti parametri, ad esempio:
csvde -f output.csv -d "cn = connessioni active directory, cn = microsoft
Exchange, cn = servizi, cn = configuration, dc = domainname, dc = com "
Per estrarre singoli contratti di connessione, è necessario specificare il nome distinto (noto anche come DN) per il connettore specifico, ad esempio:
csvde -f output.csv -d "cn = exchange per la ca di windows, cn = active directory
connessioni, cn = microsoft exchange, cn = servizi, cn = configuration, dn = domainname, dn = com "
Per importare queste informazioni e ricreare i contratti di connessione, eliminare il valore di identificatore univoco globale (GUID) dal file di output per ogni i contratti di connessione. È necessario farlo poiché Active Directory sono archiviati i valori GUID e non è consentito un altro oggetto da creare con lo stesso GUID. Un nuovo GUID viene generato per il contratto di connessione al momento dell'importazione. Per individuare il GUID, selezionare la prima riga del file di esportazione. La prima riga del file di esportazione definisce ogni campo. I dati di "Oggetto GUID" sono stato rimosso, ma rimane la virgola che definisce tale campo. Nota L'esempio seguente, dove Input.csv rappresenta il file di output modificato:
csvde - I -f input.csv

Proprietà

Identificativo articolo: 276440 - Ultima modifica: martedì 27 febbraio 2007 - Revisione: 5.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbinfo KB276440 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 276440
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com