Errore "Impossibile spostare gli elementi" quando si spostano elementi da un client Outlook 2013 al Negozio EAS

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2781261 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando youuse Microsoft Outlook 2013 per spostare gli elementi del messaggio di posta elettronica da un file di dati di Outlook (file con estensione pst), un archivio IMAP Internet Message Access Protocol (), una cassetta postale di Exchange o un archivio di Exchange ActiveSync (EAS) EAS un altro archivio, è possibile spostare gli elementi del messaggio di posta elettronica. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Impossibile spostare gli elementi. Le cartelle che si sta tentando di modificare non supportano questa operazione. Spiacenti, Exchange ActiveSync non supporta che si sta tentando di eseguire.

Cause

Questo problema si verifica perché il EAS 14.0 ovvero del protocollo utilizzato per l'EAS archivio non supporta lo spostamento di elementi di posta elettronica messaggio a un archivio EAS.

Nota.Data questa limitazione del protocollo EAS 14.0, contenuto nella cartella Bozze dell'account anOutlook.com Impossibile sincronizzare un client Outlook 2013.

Workaround

Per ovviare a questo problema, configurare Outlook Hotmail Connector in Microsoft Office Outlook 2007 o in Microsoft Outlook 2010 per spostare gli elementi del messaggio di posta elettronica a un archivio EAS.

Informazioni

Outlook 2013 utilizza EAS 14.0 per connettersi agli account di Outlook.com (@hotmail.com, @msn.com, @live.com e @outlook.com).

Proprietà

Identificativo articolo: 2781261 - Ultima modifica: giovedì 12 settembre 2013 - Revisione: 5.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 2013
Chiavi: 
kbsurveynew kbinfo kbexpertisebeginner kbprb kbmt KB2781261 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2781261
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com