L'hotfix cumulativo 2783808 per il 4.5 Framework .NET in Windows 7, Windows 7 SP1, Windows 2008 R2, Windows 2008 R2 SP1, Windows 2008 SP2 e Windows Vista SP2

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2783808 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Introduzione

Questo articolo viene descritto l'hotfix cumulativo 2783808 per Microsoft .NET Framework 4.5 Service Pack 2 (SP2) in Windows 7, Windows 7 Service Pack 1 (SP1), Windows 2008 R2, Windows 2008 R2 SP1, Windows 2008 SP2 e Windows Vista SP2. Questo hotfix cumulativo Ŕ disponibile per risolvere diversi problemi in.NET Framework 4.5. Per ulteriori informazioni sui problemi che risolve l'aggiornamento rapido, vedere la sezione "Problemi che risolve questo hotfix cumulativo".

Informazioni

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato Ŕ disponibile da Microsoft. Tuttavia Ŕ destinato a correggere solo il problema descritto in questo articolo. Applicarlo solo ai sistemi in cui si verificano questo problema specifico.

Per risolvere il problema, contattare il Servizio supporto tecnico clienti Microsoft per ottenere l'hotfix. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio supporto tecnico clienti Microsoft e informazioni sui costi dell'assistenza, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota. In casi particolari, le spese normalmente addebitate per le chiamate al supporto tecnico potrebbero essere annullate qualora un addetto del supporto Microsoft determina che uno specifico aggiornamento risolverÓ il problema. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, Ŕ necessario disporre di.NET Framework 4.5 SP1 installato in Windows 7, Windows 7 SP1, Windows 2008 R2, Windows 2008 R2 SP1, Windows 2008 SP2 o Windows Vista SP2.

Richiesta di riavvio

╚ necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix se vengono utilizzati tutti i file. Si consiglia di chiudere tutte le applicazioni.NET Framework prima di applicare questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'hotfix

Questo hotfix non sostituisce un pacchetto di hotfix precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
La versione globale di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare il Fuso orario scheda di Data e ora elemento nel Pannello di controllo.
Per tutte le versioni x86 supportate di Windows 7, Windows 7 SP1, Windows 2008 SP2 e Windows Vista SP2
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
CLR4.0.30319.190476,876,60828-Nov-201201:28x86
Mscordacwks4.0.30319.190471,299,44028-Nov-201201:28x86
Mscordbi. dll4.0.30319.190471,096,65628-Nov-201201:28x86
Mscorlib. dll4.0.30319.190475,171,15228-Nov-201202:39x86
Presentationcore.dll4.0.30319.190473,224,56028-Nov-201202:39x86
PresentationFramework. dll4.0.30319.190476,187,01628-Nov-201202:39x86
SOS. dll4.0.30319.19047746,94428-Nov-201201:28x86
System. dll4.0.30319.190473,449,28828-Nov-201202:39x86
System.IdentityModel.dll4.0.30319.190471,084,92828-Nov-201202:39x86
System.Printing.dll4.0.30319.19047342,00028-Nov-201202:39x86
System.Runtime.Serialization.dll4.0.30319.190471,051,69628-Nov-201202:39x86
System.ServiceModel.Channels.dll4.0.30319.19047158,76828-Nov-201202:39x86
System.ServiceModel.Discovery.dll4.0.30319.19047312,36028-Nov-201202:39x86
System.ServiceModel.dll4.0.30319.190476,368,78428-Nov-201202:39x86
WindowsBase. dll4.0.30319.190471,237,48828-Nov-201202:39x86
Per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows 7, Windows 7 SP1, Windows 2008 R2, Windows 2008 R2 SP1, Windows 2008 SP2 e Windows Vista SP2
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
CLR4.0.30319.190479,804,22428-Nov-201200:33x64
CLR4.0.30319.190476,876,60828-Nov-201201:28x86
Mscordacwks4.0.30319.190471,742,81628-Nov-201200:33x64
Mscordacwks4.0.30319.190471,299,44028-Nov-201201:28x86
Mscordbi. dll4.0.30319.190471,497,04028-Nov-201200:33x64
Mscordbi. dll4.0.30319.190471,096,65628-Nov-201201:28x86
Mscorlib. dll4.0.30319.190475,120,46428-Nov-201200:33x64
Mscorlib. dll4.0.30319.190475,171,15228-Nov-201202:39x86
Presentationcore.dll4.0.30319.190473,207,68028-Nov-201200:33x64
Presentationcore.dll4.0.30319.190473,224,56028-Nov-201202:39x86
PresentationFramework. dll4.0.30319.190476,187,01628-Nov-201202:39x86
SOS. dll4.0.30319.19047785,34428-Nov-201200:33x64
SOS. dll4.0.30319.19047746,94428-Nov-201201:28x86
System. dll4.0.30319.190473,449,28828-Nov-201202:39x86
System.IdentityModel.dll4.0.30319.190471,084,92828-Nov-201202:39x86
System.Printing.dll4.0.30319.19047342,01628-Nov-201200:33x64
System.Printing.dll4.0.30319.19047342,00028-Nov-201202:39x86
System.Runtime.Serialization.dll4.0.30319.190471,051,69628-Nov-201202:39x86
System.ServiceModel.Channels.dll4.0.30319.19047158,76828-Nov-201202:39x86
System.ServiceModel.Discovery.dll4.0.30319.19047312,36028-Nov-201202:39x86
System.ServiceModel.dll4.0.30319.190476,368,78428-Nov-201202:39x86
WindowsBase. dll4.0.30319.190471,237,48828-Nov-201202:39x86
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Problemi di questo aggiornamento cumulativo risolve

Common language runtime Problemi (CLR)

Problema 1

Quando un'applicazione .NET Framework 4.5 tenta di eseguire garbage collection in background su un computer che dispone di poca memoria, potrebbe verificarsi un deadlock.

Problema 2

Il metodo PerformanceCounterCategory.GetCategories non pu˛ restituire un elenco delle prestazioni di categorie di contatori in alcuni sistemi operativi che utilizzano lingue diverse dall'inglese. Inoltre, se un'applicazione.NET Framework esegue codice simile al seguente per enumerare le categorie di contatori delle prestazioni, viene restituito alcun valore:
PerformanceCounterCategory[] categories;
categories = PerformanceCounterCategory.GetCategories();
Console.WriteLine(categories.Length + " categories are registered on this computer");
Dopo avere applicato l'hotfix, Ŕ necessario aggiungere la seguente chiave di configurazione nuova LocalizedPerfCounter nel file di configurazione dell'applicazione per l'applicazione di.NET Framework:
<configuration>
    <appSettings>
        <add key="LocalizedPerfCounter" value="true" />
    </appSettings>
</configuration>

Problemi di Windows Communication Foundation (WCF)

Problema 1

Si supponga che sia i caratteri Unicode con un'applicazione che utilizza la classe System.Xml.XmlDictionaryReader WCF per leggere il formato UTF-8. Quando l'applicazione legge alcuni caratteri Unicode che rientrano in un determinato intervallo, il processo di lettura potrebbe essere lento.

NotaPer ulteriori informazioni sulla classe System.Xml.XmlDictionaryReader, visitare il seguente sito Web MSDN:
Informazioni generali sulla classe valore XmlDictionaryReader


Problema 2

In un computer che esegue il 4.5 Framework .NET o una versione precedente, le applicazioni WCF non possono accedere un certificato client se la proprietÓ HttpsTransportBindingElement.RequireClientCertificate Ŕ impostata su FALSE. Quando un'applicazione tenta di accedere ai certificati client, WCF funziona in una delle seguenti modalitÓ:
  • richiedere o rifiutare
  • non Ŕ necessario e non convalidare
In questo caso, Ŕ possibile creare un'applicazione di cui il controllo Ŕ permissivo (ad esempio, Ŕ possibile creare un'applicazione che utilizza la modalitÓ non richiedono certificati ma convalida se fornita ). Questo hotfix consente all'applicazione aggiungere un'impostazione per ogni endpoint che fornisce il certificato client per le applicazioni WCF se il client fornisce il certificato. Tuttavia, il certificato Ŕ facoltativo. Se non viene fornito un certificato, le connessioni non verranno rifiutate. Ad esempio, un sito Web pu˛ provare a utilizzare l'autenticazione basata su form per convalidare un tentativo di accesso su un server e concedere autorizzazioni aggiuntive se la presenza di un certificato client Ŕ presentata al server.

Per sviluppare l'applicazione, creare un comportamento EndpointBehavior e quindi aggiungere il comportamento in un'associazione dell'endpoint. Ad esempio, Ŕ possibile eseguire il codice riportato di seguito per creare e aggiungere il comportamento:
class ValidateOptionalClientCertificateBehavior : IEndpointBehavior
        {
            private const string ValidateOptionalClientCertificates = "wcf:HttpTransport:ValidateOptionalClientCertificates";
 
            public void AddBindingParameters(ServiceEndpoint endpoint, BindingParameterCollection bindingParameters)
            {
                IDictionary<string, object> endpointSettings = bindingParameters.Find<IDictionary<string, object>>();
 
                if (endpointSettings == null)
                {
                    endpointSettings = new Dictionary<string, object>(StringComparer.OrdinalIgnoreCase);
                    bindingParameters.Add(endpointSettings);
                }
 
                if (endpointSettings.ContainsKey(ValidateOptionalClientCertificates))
                {
                    endpointSettings[ValidateOptionalClientCertificates] = true;
                }
                else
                {
                    endpointSettings.Add(ValidateOptionalClientCertificates, true);
                }
            }
 
            public void ApplyClientBehavior(ServiceEndpoint endpoint, ClientRuntime clientRuntime)
            {
            }
 
            public void ApplyDispatchBehavior(ServiceEndpoint endpoint, EndpointDispatcher endpointDispatcher)
            {
            }
 
            public void Validate(ServiceEndpoint endpoint)
            {
                if (endpoint.ListenUri.Scheme != "https")
                {
                    throw new InvalidOperationException();
                }
            }
        }
    }
In alternativa, Ŕ possibile aggiungere la seguente impostazione di endpoint per l'insieme di parametri BindingParameter:
string ValidateOptionalClientCertificatesString = "wcf:HttpTransport:ValidateOptionalClientCertificates";
            Dictionary<string, object> endpointSettings = new Dictionary<string, object>();
            endpointSettings.Add(ValidateOptionalClientCertificatesString, true);
            bindingParameters.Add(endpointSettings);


Problema 3

Quando si esegue un servizio WCF che supporta WS-Discovery su protocollo UDP (User Datagram) su un server, si verifichi uno o pi¨ dei seguenti problemi:
  • L'utilizzo della CPU aumenta in modo imprevisto nel server.
  • Il traffico multicast Ŕ superiore al previsto.
  • Molti messaggi di errore SOAP vengono osservati in una rete in cui .NET Framework 4.5 viene distribuito su tutti o un sottoinsieme di computer.
Questa correzione impedisce che i messaggi di errore SOAP viene restituito da un endpoint di tipo UDP se viene ricevuto un messaggio multicast WS-Discovery per un endpoint non Ŕ configurato per WS-Discovery.

Nota. Questi problemi possono verificarsi anche se il servizio non Ŕ stato compilato per destinazione il 4.5 Framework .NET. Questi problemi potrebbero verificarsi in un ambiente di rete in cui Ŕ presente in uno o pi¨ endpoint di 4.5 Framework .NET.

Problemi di Windows Presentation Foundation (WPF)


Problema 1

Una riduzione delle prestazioni di stampa si verifica quando si utilizza il servizio WPF basate su Framework 4.5 di profilatura per la stampa su una stampante Graphic Device Interface (GDI) su un sistema operativo. Questo problema si verifica in presenza delle seguenti condizioni:
  • Il sistema operativo che ospita il servizio utilizza una lingua diversa dall'inglese.
  • Il sistema operativo Ŕ uno dei seguenti prodotti:
    • WPF versione 4.0
    • WPF versione 4.5
    • WPF 3.5 e l'hotfix descritto nell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (o un hotfix di aggiornamento che include questo aggiornamento rapido):
      980294 I caratteri nel tipo di carattere del codice a barre vengono stampati il tipo di carattere Wingdings in un documento XPS creato mediante l'utilizzo di 3.0 di.NET Framework
  • Si stampa un documento contenente tutti i blocchi di testo.
Questo problema si verifica perchÚ un'operazione di ricerca si verifica ogni volta che il processo di stampa chiama un blocco di testo per trovare il tipo di carattere GDI utilizzato per visualizzare il testo. L'utilizzo delle risorse dell'operazione di ricerca viene aumentato applicando la correzione Ŕ distribuita in KB980294, WPF versione 4.0 e WPF versione 4.5. Inoltre, l'utilizzo delle risorse dell'operazione di ricerca domina l'utilizzo delle risorse globali del processo di stampa. Questo hotfix risolve un problema noto di logica che memorizza nella cache i risultati delle operazioni di ricerca. Dopo avere applicato l'hotfix, l'utilizzo delle risorse dell'operazione di ricerca si verifica una volta per ogni tipo di carattere GDI invece che si verificano una sola volta per ogni blocco di testo.

Problema 2

Si consideri lo scenario seguente:
  • Si dispone di un'applicazione basata su .NET Framework 4.5 che contiene un controllo WPF modificabile. Il controllo utilizza un Input Method Editor (IME).
  • ╚ possibile immettere testo nel controllo.
  • Il controllo Ŕ possibile modificare il testo che si tratta di input. Di seguito Ŕ riportati alcuni esempi di questo comportamento:
    • Si supponga di disporre di un controllo TextBox controllo dispone della proprietÓ di testo con associazione a dati. Il trigger di origine di aggiornamento di un'associazione di TextBox della proprietÓ Ŕ impostato su PropertyChanged. Il testo di input, viene inviato a una proprietÓ di un elemento di dati sottostante Ŕ descritto nel percorso dell'associazione. Inoltre, il testo pu˛ sostituito con una stringa diversa dall'elemento di dati, oppure da convertitori coinvolte nell'associazione.
    • Si supponga di avere un controllo casella combinata modificabile con criterio di ricerca attivato. Quando si immette testo, il controllo casella combinata prova ad associare il testo con l'elenco delle opzioni disponibili. Se il controllo rileva un'opzione che inizia con il testo, il testo verrÓ sostituito dal testo integrale dell'opzione corrispondente.
  • Si attiva l'IME inviare un messaggio WM_IME_CHAR a un'applicazione WPF quando il controllo Ŕ nello stato "il testo Ŕ stato modificato dal controllo".

    Nota. L'esatta sequenza di caratteri che causa il messaggio presenta notevoli differenze tra un IME a altro. Alcuni IME non inviano questo messaggio affatto.
In questo scenario, l'applicazione basata su .NET Framework 4.5 potrebbe bloccarsi con un'eccezione InvalidOperationException.

Per risolvere questo problema, applicare l'hotfix. Questo hotfix risolve anche l'elemento con Engkoo Pinyin IME abilitato di lavoro di un problema specifico in cui Visual Studio 2012 si blocca quando si modifica un Team Foundation Server (TFS). Di seguito Ŕ una descrizione dettagliata del problema:

Si supponga di immettere testo nel campo "Assegnato a" di un elemento di lavoro in Visual Studio 2012. Quando si premere INVIO dopo l'immissione del testo, l'IME Engkoo invia il messaggio WM_IME_CHAR. Di conseguenza, Visual Studio 2012 si blocca.

NotaImmissione di testo inaltri campi dell'elemento di lavoro TFS possono causare questo problema.
Nota. Questo problema si verifica anche in WPF versione 4.0 o una versione precedente di WPF. Tuttavia, la correzione si applica solo a WPF versione 4.5.
Problema 3

Si consideri lo scenario seguente:
  • Si dispone di un'applicazione WPF che dichiara una proprietÓ con associazione a dati. La proprietÓ con associazione a dati contiene un'associazione con un percorso complesso. Ad esempio, l'associazione ha il seguente percorso:
    {Binding Path=A.B.C.D}
  • Creazione di un modello di dati che genera una notifica PropertyChanged per alcuni componenti del percorso su un thread di lavoro. Ad esempio, il thread di lavoro genera una notifica di modifica di proprietÓ C.

    Note
    • Il thread di lavoro pu˛ essere un thread diverso dal thread dell'interfaccia utente.
    • Il thread dell'interfaccia utente Ŕ il thread Ŕ stato dichiarato mediante l'associazione.
  • Prima che il thread dell'interfaccia utente elabora la notifica PropertyChanged, il modello di dati genera un'altra notifica PropertyChanged per un componente precedente del percorso. Ad esempio, si dispone di un thread genera una notifica di modifica di proprietÓ A.

    Nota. La seconda notifica PropertyChanged pu˛ verificarsi in qualsiasi thread. Sono inclusi i thread dell'interfaccia utente.
In questo caso, la seconda notifica viene ignorata. Inoltre, si verifica perdita di dati. Ad esempio, la proprietÓ D Ottiene il valore originale della proprietÓ A. Tuttavia, il risultato previsto Ŕ di proprietÓ che d Ottiene il nuovo valore della proprietÓ A.

Nota. Questo problema pu˛ interessare anche una versione precedente di WPF versione 4.5. Tuttavia, la correzione si applica solo a WPF versione 4.5.


Problema 4

Si consideri lo scenario seguente:
  • Si dispone di un'applicazione WPF che viene eseguito il codice per dichiarare un controllo TextBlock e il codice analogo al seguente:
    <TextBlock TextTrimming="CharacterEllipses" TextWrapping="NoWrap">
  • Il testo in una stringa lunga Ŕ 9600 caratteri di input o pi¨.
  • ╚ possibile eseguire l'applicazione in un computer che esegue WPF versione 4.5.
In questo scenario, il controllo TextBlock visualizza diverse righe di testo e ogni riga di testo termina con puntini di sospensione. Ad esempio, Ŕ il numero di righe visualizzate n/ 9600.

Nota.n Ŕ un segnaposto che rappresenta la lunghezza del testo originale. Tuttavia, il risultato previsto Ŕ che il controllo TextBlock Visualizza una sola riga di testo che termina con i puntini di sospensione.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2783808 - Ultima modifica: domenica 16 giugno 2013 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft .NET Framework 4.5
Chiavi:á
kbqfe kbhotfixserver kbfix kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2783808 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2783808
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com