XIMS: Download di archivio informazioni di blocco da un IMAP4 causa di un puntatore a un CMDBMessage

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 278487 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando un Internet Message Access Protocol, versione 4rev1 (IMAP4) messaggio, che contiene un puntatore NULL per un CMDBMessage viene scaricato, l'archivio informazioni potrebbe bloccarsi.

Cause

Questo problema può verificarsi se un messaggio incorporato recuperato mediante IMAP4. Il messaggio è contrassegnato dirty quando la funzione GetBodyOffsets() chiama la funzione di RefreshMime() . IMAP4 tenta di re-render il messaggio, ma non esiste nessun CMDBMessage per aggiornare poiché il messaggio è un messaggio incorporato. Il codice deve controllare la presenza del CMDBMessage prima che il codice si cerchi di re-render il CMDBMessage.

Risoluzione

Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Exchange 2000 Server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
301378XGEN: Come ottenere il più recente di Exchange 2000 Server Service Pack
La versione inglese di questa correzione deve essere di avere i seguenti attributi di file o versioni successive:

Componente: Archivio informazioni

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione
Store.exe6.0.4418.22

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda Microsoft Exchange 2000 Server. Questo problema è stato corretto per la prima volta in Service Pack 1 per Exchange 2000 Server.

Informazioni

Questa correzione aggiunge codice per controllare il puntatore NULL e restituirà un errore in modo che l'archivio informazioni non si blocca.

L'archivio informazioni si blocca con il seguente stack di chiamate:
0:301> kb=6dfef784 6dfef784 00467c35
ChildEBP RetAddr  Args to Child
6dfef794 00774837 04001000 00000000 6dfef7b0 store!CMDBMessage__HrOpenMimeStream+0x1f
6dfef7b0 007745cb 25a28c60 00000000 00000000 store!CMimeMessageOut__RefreshMime+0x49
6dfef7c0 0077247e 25a28c68 0000d3de 6dfef7e8 store!CMimeMessageOut__GetBodyOffsets+0x11
6dfef804 61b732fa 25dace88 662e0102 6dfef834 store!CIMapBodyPart__HrGetFileHandleProp+0x46
6dfef834 61b7459c 6dfef914 00000000 6dfef860 EXIMAP4!MCE__EcRenderBodyPart+0x10d
6dfef870 61b75147 6dfef914 265b3ab0 6dfef89c EXIMAP4!MCE__EcDetermine822Size+0x45
6dfef8c8 61b75763 6dfef914 25669b58 256df618 EXIMAP4!MCE__EcRetrieveSinglepart+0xdc
6dfefa10 61b74e1d 6dfefbf8 25a695f8 256052b8 EXIMAP4!MCE__EcRetrieveMultipart+0x195
6dfefb58 61b75434 6dfefbf8 25a087b4 00000002 EXIMAP4!MCE__EcRetrieveBodyStructure+0x15d
6dfefbac 61b75763 6dfefbf8 25b62218 25a63bb0 EXIMAP4!MCE__EcRetrieveSinglepart+0x308
6dfefcf4 61b74e1d 00000000 259a8f00 25a353e0 EXIMAP4!MCE__EcRetrieveMultipart+0x195
6dfefe3c 61b793b1 00000000 25b2f2dc 25b2f2d8 EXIMAP4!MCE__EcRetrieveBodyStructure+0x15d
6dfefe5c 61b7951a 00000000 2df80698 256aeec0 EXIMAP4!IMAP4SC__EcProcessFetchInfo+0x4f8
6dfefe84 61b795fa 00000000 00000006 2df80690 EXIMAP4!IMAP4SC__EcQueueFetchSet+0x59
6dfefeb8 61b7980a 00000001 25f3aa28 2df80690 EXIMAP4!IMAP4SC__EcProcessFetchSet+0xa7
6dfefee8 61b723c9 2df80690 62f26f06 1a5dff9c EXIMAP4!IMAP4SC__HrFetch+0x13b
6dfefef0 62f26f06 1a5dff9c 00000108 015dff0b EXIMAP4!HrFetch+0x1a
6dfeff28 62f26bf0 00000108 00000001 00000000 EPOXY!CEpoxyQ__DispatchRequest+0xed
6dfeff78 62f27307 00000000 1a5dff98 00000000 EPOXY!CEpoxyQ__IOCPNotification+0x16c
6dfeff8c 61bd1aa0 00000000 00000000 00000000 EPOXY!CEpoxyQ__Invoke+0x17
					

Proprietà

Identificativo articolo: 278487 - Ultima modifica: giovedì 23 gennaio 2014 - Revisione: 1.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbbug kbfix kbqfe kbhotfixserver KB278487 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 278487
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com