ModalitÓ di ricerca degli elementi eliminati in una cassetta postale di Exchange

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2786067 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Durante la ricerca di messaggi di posta elettronica o altri elementi di Microsoft Outlook che sono stati eliminati ma non rimossi definitivamente da una cassetta postale di Microsoft Exchange Server, Ŕ possibile individuare gli elementi non sono disponibili.

Cause

Questo problema si verifica perchÚ eliminati gli elementi vengono memorizzati in diverse posizioni della cassetta postale prima che vengano rimossi completamente.

Risoluzione

Nota. In questo articolo viene descritta una gamma di risoluzioni. Questo intervallo include le attivitÓ che si ha familiaritÓ con la maggior parte degli utenti e anche attivitÓ che devono essere completate da un tecnico di supporto. Per determinare quali cartelle non possono essere vuote o per capire quanti elementi possono essere presenti, eseguire il seguente cmdlet:
Get-MailboxFolderStatistics xxxxSMTPxxxx | fl Identity,FolderPath,FolderSize,ItemsInFolder > output.txt
Per informazioni relative agli elementi ripristinabili in Exchange Server 2010, visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet:
Cartella elementi recuperabile
Una cassetta postale di Exchange contiene tre cartelle in cui archiviare gli elementi eliminati:
  • Elementi eliminati
  • Operazioni di eliminazione
  • Elimina contenuto


Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Una schermata della pagina cartelle Posta eliminata, eliminazione ed Elimina


Due di queste cartelle presenti nella cassetta postale dumpster e non sono nell'elenco delle cartelle della cassetta postale. Tutte le tre cartelle sono descritte in dettaglio nelle sezioni seguenti.

Nota. Cartelle di posta elettronica, le sottocartelle e le strutture non sono recuperabili. ╚ possibile ripristinare solo il contenuto delle cartelle di posta elettronica sono mancanti o eliminati.

Cartella Posta eliminata

La cartella Posta eliminata Ŕ una cartella predefinita Ŕ disponibile nell'elenco delle cartelle della cassetta postale di Exchange.

Quando si esegue una delle seguenti operazioni, un elemento viene spostato nella cartella Posta eliminata in Outlook:
  • ╚ possibile premere il pulsante Elimina sulla tastiera quando viene evidenziato un elemento.
  • Destro del mouse su un elemento quando viene evidenziato l'elemento e quindi fare clic su Elimina.
  • Accettare o eliminare gli inviti alle riunioni dalla cartella Posta in arrivo. (Convocazioni di riunioni vengono automaticamente spostati nella cartella Posta eliminata dopo vengono accettati o eliminate.)

Cartella eliminazioni

La cartella eliminazioni Ŕ nella cassetta postale dumpster. ╚ possibile accedere alla cartella di eliminazioni da Outlook. Per ulteriori informazioni su come accedere alla cartella di eliminazioni in versioni diverse di Outlook, visitare uno dei seguenti siti Web Microsoft. Quando si esegue una delle seguenti operazioni, un elemento viene spostato nella cartella eliminazioni:
  • Tenere premuto il tasto MAIUSC quando viene evidenziato un elemento e quindi premere il tasto CANC. Questa azione consente di ignorare la cartella Posta eliminata. Richiesto di continuare ed eliminare definitivamente l'elemento.
  • ╚ possibile rimuovere elementi dalla cartella Posta eliminata eliminando gli elementi o lo svuotamento della cartella. Richiesto di continuare ed eliminare definitivamente l'elemento.
  • Configurazione dei criteri di conservazione per spostare gli elementi meno recenti dalla cartella Posta eliminata per il contenitore. Per ulteriori informazioni sui criteri di conservazione, visitare il seguente sito Web Microsoft:
    Assegnare il criterio di conservazione per i messaggi di posta elettronica
  • Si configura l'archiviazione automaticafunzionalitÓ di Outlook per rimuovere automaticamente gli elementi. Per ulteriori informazioni sull'archiviazione automaticale impostazioni e come configurare l'archiviazione automaticadi funzionalitÓ, visitare uno dei siti Web di Microsoft riportato di seguito, a seconda della versione di Outlook.

Elimina cartella

Se un elemento viene rimosso manualmente dalla cartella eliminazioni, l'elemento viene spostato nella cartella Elimina. L'elemento rimane nella cartella Elimina fino a quando non viene completato il periodo di conservazione di dumpster 30 giorni.

╚ possibile accedere alla cartella Elimina tramite Outlook. ╚ possibile accedere alla cartella Elimina utilizzando Microsoft Exchange Server MAPI Editor (MFCMAPI). A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:

Nota. Per impostazione predefinita, l'accesso MAPI Ŕ bloccato per le cassette postali deskless worker (chiosco Exchange Online). Per seguire i passaggi riportati di seguito, il blocco MAPI deve essere temporaneamente rimossi. I membri del gruppo di self-service protocollo di controllo Ŕ possono utilizzare Windows PowerShell remoto per attivare temporaneamente MAPI per le cassette postali deskless worker.


Per rimuovere il blocco MAPI, eseguire il seguente cmdlet di Windows PowerShell remoto:
Set-CASMailbox <UserIdentity> -MAPIBlockOutlookVersions $NULL
Per ripristinare il blocco MAPI, eseguire il seguente cmdlet di Windows PowerShell remoto:
Set-CASMailbox <UserIdentity> -MAPIBlockOutlookVersions 0.0.0-100.0.0

Nota. La procedura seguente richiede all'utente di avere accesso completo alla cassetta postale e a un profilo Ŕ configurato in modalitÓ in linea.
  1. Scaricare MFCMAPI dal seguente sito Web di CodePlex:
    MFCMAPI
    Nota. Si avrÓ la possibilitÓ di scaricare il file eseguibile a 32 bit o 64 bit. ╚ necessario scaricare la versione che corrisponde alla versione di Outlook installata nel computer in uso.
  2. Fare doppio clic sul file eseguibile per avviare MFCMAPI.
  3. Quando viene visualizzata la schermata delle informazioni, fare clic su OK.
  4. Nella sessione menu, fare clic su accesso.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Una schermata della pagina MFCMAPI, che mostra il menu di sessione evidenziato
  5. Selezionare il profilo appropriato in linea per la cassetta postale che deve essere letto o fare clic su Nuovo.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Una schermata della pagina Scegli profilo, selezionare il profilo appropriato e fare clic sul pulsante nuovo

  6. Fare doppio clic sulla prima voce nella sezione superiore dello schermo. VerrÓ aperta la cassetta postale dell'utente.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Una schermata della pagina di compilazione MFCMAPI, che mostra la prima voce nella sezione superiore evidenziata

  7. Espandere il Contenitore principalee quindi Elementi recuperabili. Verranno visualizzati tre sottocartelle: eliminazioni, Elimina e le versioni.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Una schermata della pagina elementi recuperabili, che mostra tre sottocartelle: eliminazioni, Elimina e versioni


    Note
    • La cartella versioni contiene la copia originale di elementi che sono stati modificati. Ripristino di elementi da questa cartella consentirÓ se un utente desidera accedere a una copia precedente di un appuntamento modificato o un contatto. Mai si dovrebbe ripristinare tutto il contenuto dalla cartella versioni calendario attiva dell'utente. Questi elementi viene fatto riferimento in genere solo per la risoluzione.
    • La cartella di controllo Ŕ presente se il controllo delle cassette postali Ŕ abilitato per la cassetta postale.
  8. Fare doppio clic sulla cartella Elimina. Apre una nuova finestra. In questa finestra, nella sezione superiore Elenca tutti gli elementi nella cartella. La sezione inferiore contiene le proprietÓ sono associate al messaggio.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Una schermata della pagina Elimina cartella, la sezione iniziale che elenca tutti gli elementi nella cartella e nella sezione inferiore che contiene le proprietÓ sono associate al messaggio

  9. Fare clic su una delle colonne per ordinare in ordine crescente o decrescente. Se il messaggio che si desidera ripristinare, Ŕ possibile effettuare una delle seguenti operazioni per uno o pi¨ messaggi:
    • Esportare il messaggio in un file. A tale scopo, l'elemento e quindi selezionare Esporta messaggi.

      Riduci l'immagineEspandi l'immagine
      Una schermata della pagina Elimina, facendo clic su un elemento e selezionare il messaggio di esportazione

    • Copiare e incollare l'elemento. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
      1. L'elemento e quindi selezionare Copia messaggio.
      2. Destro del mouse sulla cartella in cui si desidera incollare l'elemento e quindi scegliere Incolla. Si viene chiesto di spostare il messaggio invece.

      Riduci l'immagineEspandi l'immagine
      Una schermata della pagina Copia messaggio


    Se si desidera che una sola versione dell'elemento nella cartella di destinazione, fare clic per selezionare la casella di controllo MESSAGE_MOVE e quindi fare clic su OK.

    Nota. L'elenco delle cartelle della cassetta postale Ŕ in Parte superiore dell'archivio informazioni.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Una schermata della pagina MFCMAPI, selezionando la casella di controllo MESSAGE MOVE




ProprietÓ

Identificativo articolo: 2786067 - Ultima modifica: domenica 23 febbraio 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Business Productivity Online Dedicated
  • Microsoft Business Productivity Online Suite Federal
  • Microsoft Exchange Online Dedicated
  • Microsoft Business Productivity Online Standard Suite
  • Microsoft Exchange Server 2010 Enterprise
  • Microsoft Exchange Server 2010 Standard
  • Microsoft Exchange Server 2007 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2007 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Outlook 2010
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Office Outlook 2003
Chiavi:á
vkbportal226 kbgraphxlink kbmt KB2786067 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2786067
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com