Problemi di Exchange dopo l'installazione di MS13-004: aggiornamento di.NET Framework (KB 2756920)

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2802139 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Dopo l'installazione dell'aggiornamento della protezione - 04-MS13http://support.microsoft.com/kb/2756920, è possibile che si verifichi quanto riportato di seguito:
  • Viene visualizzato un errore quando si accede a Exchange Management Console o Exchange Management Shell.
  • Il servizio invio posta di Microsoft Exchange potrebbe non avviarsi.
  • Il servizio di trasporto di Microsoft Exchange potrebbe non avviarsi.
  • Gli utenti non possono eliminare i messaggi di posta elettronica da Microsoft Outlook Web Access e visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Si è verificato un errore imprevisto e non gestita la richiesta.
  • Viene visualizzato dopo gli eventi nel registro dell'applicazione:
    • Id evento 3

      Descrizione:
      WebHost non è riuscito a elaborare una richiesta.

      Le informazioni sul mittente: System.ServiceModel.ServiceHostingEnvironment+HostingManager/10307800

      Eccezioni: System.ServiceModel.ServiceActivationException: il servizio ' / Autodiscover/autodiscover.xml' non può essere attivato a causa di un'eccezione durante la compilazione. Messaggio dell'eccezione: metodo non trovato: 'System.ServiceModel.Activation.Iis7Helper.ExtendedProtectionDotlessSpnNotEnabledThrowHelper(System.Object) System. String'.. ---> System. MissingMethodException: metodo non trovato: 'System.ServiceModel.Activation.Iis7Helper.ExtendedProtectionDotlessSpnNotEnabledThrowHelper(System.Object) System. String'.

      in System.ServiceModel.WasHosting.MetabaseSettingsIis7V2.WebConfigurationManagerWrapper.BuildExtendedProtectionPolicy (ExtendedProtectionTokenChecking tokenChecking, i flag ExtendedProtectionFlags, spnList List'1)

      in System.ServiceModel.WasHosting.MetabaseSettingsIis7V2.WebConfigurationManagerWrapper.GetExtendedProtectionPolicy (elemento ConfigurationElement)

      in System.ServiceModel.WasHosting.MetabaseSettingsIis7V2.ProcessWindowsAuthentication (stringa siteName, String virtualPath, HostedServiceTransportSettings & transportSettings)

      in System.ServiceModel.WasHosting.MetabaseSettingsIis7V2.CreateTransportSettings (String relativeVirtualPath)

      in System.ServiceModel.Activation.MetabaseSettingsIis.GetTransportSettings (String virtualPath)

      in System.ServiceModel.Activation.MetabaseSettingsIis.GetAuthenticationSchemes (String virtualPath)

      in System.ServiceModel.Channels.HttpChannelListener.ApplyHostedContext (rimozione di rimozione di VirtualPathExtension virtualPathExtension, Boolean isMetadataListener)

      in System.ServiceModel.Channels.HttpsChannelListener.ApplyHostedContext (rimozione di rimozione di VirtualPathExtension virtualPathExtension, Boolean isMetadataListener)

      in System.ServiceModel.Channels.HttpsTransportBindingElement.BuildChannelListener[TChannel](BindingContext context)

      in System.ServiceModel.Channels.BindingContext.BuildInnerChannelListener[TChannel]()

      in System.ServiceModel.Channels.BindingElement.BuildChannelListener[TChannel](BindingContext context)

      in Microsoft.Exchange.Autodiscover.WCF.LegacyMessageEncoderBindingElement.BuildChannelListener[TChannel](BindingContext context)

      in System.ServiceModel.Channels.BindingContext.BuildInnerChannelListener[TChannel]()

      a System.ServiceModel.Channels.Binding.BuildChannelListener[TChannel] (Uri listenUriBaseAddress, listenUriRelativeAddress, ListenUriMode listenUriMode, BindingParameterCollection parametri di stringa)

      in System.ServiceModel.Description.DispatcherBuilder.MaybeCreateListener (Boolean actuallyCreate, supportedChannels di tipo [], associazione di associazione, parametri BindingParameterCollection, Uri listenUriBaseAddress, listenUriRelativeAddress di stringa, ListenUriMode listenUriMode, ServiceThrottle throttle, relativo IChannelListener & risultato, Boolean supportContextSession)

      in System.ServiceModel.Description.DispatcherBuilder.BuildChannelListener (StuffPerListenUriInfo stuff, ServiceHostBase serviceHost, Uri listenUri, ListenUriMode listenUriMode, Boolean supportContextSession, relativo IChannelListener & risultati)

      in System.ServiceModel.Description.DispatcherBuilder.InitializeServiceHost (descrizione ServiceDescription, ServiceHostBase serviceHost)

      in System.ServiceModel.ServiceHostBase.InitializeRuntime()

      in System.ServiceModel.ServiceHostBase.OnOpen (TimeSpan timeout)

      in System.ServiceModel.Channels.CommunicationObject.Open (TimeSpan timeout)

      in System.ServiceModel.ServiceHostingEnvironment.HostingManager.ActivateService (String normalizedVirtualPath)

      in System.ServiceModel.ServiceHostingEnvironment.HostingManager.EnsureServiceAvailable (String normalizedVirtualPath)

      ---Fine dell'analisi dello stack dell'eccezione interna--

      in System.ServiceModel.ServiceHostingEnvironment.HostingManager.EnsureServiceAvailable (String normalizedVirtualPath)

      in System.ServiceModel.ServiceHostingEnvironment.EnsureServiceAvailableFast (String relativeVirtualPath)

      Nome del processo: w3wp

      ID processo: 3800

    • Tipo di evento: errore

      Origine evento: MSExchangeIS TransportService

      Categoria evento: ProcessManager

      ID evento: 1031

      Descrizione:

      Impossibile caricare il file di configurazione del servizio per il seguente motivo: System.Configuration.ConfigurationErrorsException: sistema di configurazione non è riuscito a inizializzare---> System.Configuration.ConfigurationErrorsException: non riconosciuto di sezione di configurazione System. ServiceModel. (C:\WINDOWS\Microsoft.NET\Framework64\v2.0.50727\Config\machine.config riga 134) a System.Configuration.ConfigurationSchemaErrors.ThrowIfErrors (Boolean ignoreLocal)

    • Tipo di evento: errore

      Origine evento: MSExchangeMailSubmission

      Categoria evento: MSExchangeMailSubmission

      ID evento: 1002

      Descrizione:

      Impossibile avviare il servizio invio posta di Microsoft Exchange: System.Configuration.ConfigurationErrorsException: sistema di configurazione non è riuscito a inizializzare---> System.Configuration.ConfigurationErrorsException: non riconosciuto di sezione di configurazione System. ServiceModel. (C:\WINDOWS\Microsoft.NET\Framework64\v2.0.50727\Config\machine.config

Cause

Questo problema si verifica perché il computer potrebbe disporre di alcuni aggiornamenti rapidi installati che conteneva solo System.ServiceModel.dll e non System.ServiceModel.WasHosting.dll. Vedere la sezione "Ulteriori informazioni" per un elenco degli aggiornamenti rapidi che possono contenere solo i file.

A causa di questo problema, l'aggiornamento più recente non è possibile installare la stessa versione di entrambi i file. Espone una dipendenza tra i due file. Di conseguenza, l'eccezione menzionato in precedenza. Questo problema si verifica a causa di un problema per gli aggiornamenti rapidi rilasciati in precedenza e in particolare non è causato dal nuovo aggiornamento. Il nuovo aggiornamento provoca semplicemente il problema alla superficie.

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
2801728 I servizi WCF ospitati in IIS in Windows 7 o Windows Server 2008 R2 possibile che venga visualizzato un messaggio di errore di eccezione dopo avere installato un aggiornamento per.NET Framework 3.5 SP1 per WCF

Risoluzione

Per risolvere il problema, installare l'aggiornamento 2637518 o qualsiasi hotfix di.NET Framework 3.0 SP2 che contiene entrambi gli assembly.

Si consiglia di installare l'aggiornamento 2637518 Per risolvere questo problema. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verificano questo problema specifico.

Per scaricare questo aggiornamento rapido da Microsoft Download Center, visitare la seguente pagina Web di Microsoft Download Center:
http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=242859
Nota. Se già si verifica questo problema, installare l'aggiornamento 2637518. Non è necessario reinstallare l'aggiornamento che ha causato il problema sulla superficie.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni

I seguenti hotfix può causare questo problema se sono installati in un computer che esegue Windows 7 o Windows Server 2008 R2 RTM e se nessun nuovo aggiornamento di.NET Framework 3.5 SP1 per WCF è installato. Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articolo riportato di seguito per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
976462 Un hotfix per.NET Framework 3.5 Service Pack 1 è disponibile per Windows 7 e Windows Server 2008 R2 come prerequisito per Microsoft Office SharePoint Server 2010

977420 Un hotfix cumulativo è disponibile per risolvere i problemi in Windows Communication Foundation in.NET Framework 3.5 SP1 per Windows 7 e per Windows Server 2008 R2

982867 I servizi WCF ospitati da computer con un bilanciamento carico di rete non in.NET Framework 3.5 SP1 o in.NET Framework 4

Proprietà

Identificativo articolo: 2802139 - Ultima modifica: venerdì 18 gennaio 2013 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2010 Enterprise
  • Microsoft Exchange Server 2010 Service Pack 1
  • Microsoft Exchange Server 2010 Service Pack 2
  • Microsoft Exchange Server 2010 Standard
Chiavi: 
kbsurveynew kbmt KB2802139 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2802139
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com