Come installare i controlli ActiveX in Internet Explorer utilizzando Active Directory

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 280579
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Per impostazione predefinita in Windows 2000, i membri del gruppo Users non possono installare controlli ActiveX da Internet senza modificare i diritti del gruppo. Tuttavia, alcuni amministratori possibile consentire al gruppo di utenti di installare alcuni controlli ActiveX. In questo articolo viene descritto come pubblicare un controllo in Active Directory per facilitare questa funzionalità.

Informazioni

Preparazione del controllo

Il controllo ActiveX deve essere imballato come un file di Package Installer (MSI) anziché come file cabinet (CAB) standard di Internet Explorer. Il file MSI può essere creato utilizzando Visual Studio Installer. Per consentire che il controllo ActiveX venga elencato correttamente in Active Directory, è necessario impostare la registrazione tramite il file msi invece della registrazione automaticamente.

Per creare il pacchetto di installazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aggiungere il controllo al pacchetto di installazione Visual. Per dothis, fare clic su Aggiungere file nel Progetto dal menu e aggiungere il file di controllo compilato alla realizzazione.
  2. Determinare il CLSID. A tale scopo, utilizzare l'OLE Viewtool fornito con Microsoft Visual Studio o cercare in theregistry.
  3. Apri il Computer di destinazione/associazioni sezione del progetto.
  4. Nella casella di gruppo Oggetto COM, aggiungere il controllo CLSID.
  5. Nella casella di gruppo Librerie dei tipi, aggiungere l'ID di controllo tipo libreria. Se si utilizza un controllo di base MicrosoftVisual (VB), è lo stesso CLSID per impostazione predefinita.
  6. Continuare l'assemblaggio del controllo come è normalmente verrebbe (che viene, aggiungere eventuali file aggiuntivi e le voci del Registro di sistema) utilizzando VisualInstaller.
  7. Inserire il file con estensione msi per il controllo in una condivisione pubblica sulla rete.

Il controllo di pubblicazione

Dopo aver creato il file MSI, Active Directory deve essere a conoscenza del controllo. Il controllo deve essere aggiunto come un controllo pubblicato nella parte di un criterio utente per l'unità organizzativa appropriata (OU). Il controllo è stato pubblicato correttamente, dovrebbe essere visualizzato in Installazione applicazioni per tutti gli utenti nell'unità Organizzativa.

Dopo aver preparato il controllo e confermato che il controllo può essere visualizzato in Installazione applicazioni, è necessario configurare una voce del Registro di sistema in Windows 2000 che fa sì che Internet Explorer controllare un pacchetto di installazione per il controllo in Active Directory. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
241163 Come pubblicare i controlli ActiveX in Windows 2000 con IntelliMirror
Dopo le modifiche del Registro di sistema, Internet Explorer consente di installare il controllo da Active Directory con le autorizzazioni dell'amministratore che ha pubblicato il controllo. Il controllo viene installato quando l'utente visita una pagina Web che contiene il controllo. Il metodo è descritto works basato sul CLSID del controllo a cui fa riferimento nella pagina Web che ospita il controllo. Questa soluzione funziona indipendentemente da ciò che fa riferimento la base di codice. Poiché la maggior parte delle pagine Web che utilizzano controlli ActiveX su Internet già dispone di un codice di base chiaramente non può essere modificata per puntare a un percorso di installazione locale, questo metodo rende possibile nell'ambiente di installazione controllato. Non sono necessarie modifiche per la pagina Web stessa.

Riferimenti

Per scaricare Visual Studio Installer 1.1, visitare il seguente sito Web Microsoft Developer Network (MSDN):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/vstudio/aa718352.aspx
Per ulteriori informazioni su come esaminare i componenti COM utilizzando la libreria dei tipi informazioni oggetto libreria (TLI), visitare il seguente sito Web MSDN:
http://msdn.microsoft.com/en-us/magazine/bb985086.aspx
Per ulteriori informazioni sullo sviluppo di soluzioni basate su Web per Microsoft Internet Explorer, visitare i seguenti siti Web Microsoft:
http://msdn.microsoft.com/ie/

http://support.microsoft.com/IEP

Proprietà

Identificativo articolo: 280579 - Ultima modifica: mercoledì 5 marzo 2014 - Revisione: 7.0
Chiavi: 
kbhowto kbmt KB280579 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 280579
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com