Errore "la dimensione degli allegati supera il limite consentito" quando si aggiunge un allegato di grandi dimensioni a un messaggio di posta elettronica in Outlook 2013

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2813269 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si aggiunge un allegato a un messaggio di posta elettronica in Microsoft Office Outlook 2013, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Il file che si sta allegando è maggiore rispetto a quelle consentite dal server. Provare a inserire il file in una posizione condivisa e invio di un collegamento al contrario.

Cause

Questo problema si verifica per uno dei motivi seguenti, a seconda del tipo di account di posta elettronica che si sta utilizzando.

Account di posta elettronica Internet (POP3, IMAP, HTTP)

Messaggio di errore viene visualizzato perché Outlook 2013 ha un limite di dimensione allegato predefinito di 20 megabyte (20480 KB) per gli account di posta elettronica Internet. Questo limite impedisce che il computer continuamente durante il caricamento di allegati di grandi dimensioni che superano i limiti della maggior parte dei provider di servizi Internet. Questo limite si applica se si aggiunge un allegato di grandi dimensioni è maggiore di 20 megabyte (MB) o più allegati con dimensione totale somma è maggiore di 20 MB.

Account di posta elettronica di Microsoft Exchange Server

Se si utilizza una cassetta postale di Exchange Server, viene visualizzato questo messaggio di errore (impostazione predefinita) se si allega uno o più elementi a un messaggio e se la somma totale degli allegati è maggiore di 10 MB (10240 KB). Questo limite dell'allegato non è correlato al limite per gli account di posta elettronica Internet in Outlook 2013. Questo limite per una cassetta postale di Exchange deriva dall'impostazione delladimensione di invio massimo configurato nella finestra di dialogo Proprietà-impostazioni trasporto dall'amministratore di Exchange (vedere la schermata riportata di seguito).

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Schermata per la finestra di dialogo Proprietà impostazioni di trasporto


Risoluzione

Le operazioni per modificare il limite predefinito dipendono dal tipo di account di posta elettronica mediante Outlook 2013.

Importante. In questo articolo contiene informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi che il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Assicurarsi di sapere come ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

322756 Come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema in Windows XP e Windows Vista

Account di posta elettronica Internet (POP3, IMAP, HTTP)

Per modificare la dimensione limite dell'allegato predefinita in Outlook 2013 per un account di posta elettronica Internet, attenersi alla seguente procedura:
  1. Uscire da Outlook.
  2. Avviare l'Editor del Registro di sistema.
  3. Individuare e quindi selezionare una delle seguenti sottochiavi del Registro di sistema:

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Outlook\Preferences
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Policies\Microsoft\Office\15.0\Outlook\Preferences
    Nota. Se non esistesse, creare manualmente il percorso nel Registro di sistema.
  4. Aggiungere dati in questa sottochiave del Registro di sistema seguenti:

    Tipo di valore: DWORD
    Nome valore: MaximumAttachmentSize
    Dati valore: un intero che specifica la dimensione totale massima degli allegati consentiti. Ad esempio, specificare 30720 (decimale) per configurare un limite di 30 MB.
    Note
    • Specificare un valore pari a zero (0) se si desidera non configurare alcun limite per gli allegati.
    • Specificare un valore che è inferiore a 20 MB se si desidera configurare un limite inferiore predefinito di 20 MB.
  5. Uscire dall'Editor del Registro di sistema
  6. Avviare Outlook.

Account di posta elettronica di Microsoft Exchange Server

Se si utilizza un account di Exchange Server, il limite di 20 MB di allegati per gli account di posta elettronica Internet non viene utilizzato da Outlook 2013. Outlook utilizza invece il limite configurato sul server di Exchange. Per modificare l'impostazione che consente di controllare la dimensione di un messaggio inviato attraverso un account di Exchange Server, attenersi alla seguente procedura.

Note
  • Questa procedura si applica a Exchange Server 2007. Una procedura simile deve essere utilizzata per altre versioni di Exchange.
  • Questa impostazione di Exchange Server si applica a tutte le versioni di Outlook, non solo di Outlook 2013.
  • È necessario essere un amministratore di Exchange per apportare le modifiche nei passaggi riportati di seguito. Gli utenti normali non si dispongono dell'accesso per la Exchange Management Console.
  1. Avviare la Exchange Management Console.
  2. In Configurazione dell'organizzazione, fare clic su Trasporto Hub. (La schermata per il passaggio 2 e 3 è riportata di seguito)
  3. Nella scheda Impostazioni globali , fare clic su Impostazioni di trasporto.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Schermata per il passaggio 2 e 3

  4. Nel TranspOrdina sezione Impostazioni del riquadro Azioni , fare clic su proprietà.
  5. Nella scheda Generale nella finestra di dialogo Proprietà-impostazioni trasporto , configurare il valore massimoinvia dimensione (KB).
  6. Fare clic su OK.
Nota. Poiché il server di Exchange dispone di una cache per le varie impostazioni, questa modifica non hanno effetto immediato. Potrebbe essere necessario attendere alcune ore prima di questa modifica è riconosciuta da Outlook.

Proprietà

Identificativo articolo: 2813269 - Ultima modifica: mercoledì 9 ottobre 2013 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 2013
Chiavi: 
kbmt KB2813269 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2813269
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com