FIX: Un aggiornamento č disponibile per i cluster HPC Pack 2008 R2 che contengono nodi Microsoft Azure: il 10 aprile 2013

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2816845 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Questo aggiornamento corregge i seguenti problemi di recupero dagli errori che possono verificarsi quando si gestisce un cluster Microsoft HPC Pack 2008 R2 che contiene i nodi di calcolo di Microsoft Azure. Molti di questi problemi risolti con HPC Pack 2012 e sono descritte in questo pacchetto cumulativo per supportare i clienti che non possono eseguire l'aggiornamento attualmente.

Si consiglia di installare questo aggiornamento se si utilizza HPC Pack 2008 R2 e Microsoft Azure.

Informazioni

Problemi risolti in questo aggiornamento

Problemi di programmazione dei processi

  • Questo aggiornamento offre una maggiore tolleranza per la rete seguente errori di latenza e la comunicazione tra servizi HPC e Microsoft Azure:
    • Lo stato del lavoro non č corretto o sembra essere "bloccato".
    • I processi rimane in esecuzione quando l'attivitā vengono completate o non riuscita.
    • I processi di errore con un'eccezione "Impossibile convalidare il processo padre".
    • I processi sono finiti correttamente ma sono contrassegnati come non riuscito dopo un failover ad elevata disponibilitā (HA).
    • I processi rimangono in esecuzione dopo errori di accesso ai database.
    • Processi rimangono in stato di svuotamento e impedire la creazione di nodi non in linea.
    • Non č possibile annullare i processi in esecuzione.
    • Impossibile annullare i processi quando il nodo di calcolo č in esecuzione processi intenso della CPU.
    • Attivitā si verificano errori su nodi di calcolo di Microsoft Azure con una "eccezione: č stato chiuso l'handle Safe" messaggio di errore quando si crea l'attivitā.
    • Processi di ClusRun esito negativo su nodi di calcolo in Microsoft Azure.
  • Sono stati risolti i problemi che coinvolgono le eccezioni e le perdite di memoria:
    • Crash nell'utilitā di pianificazione commessa durante una distribuzione di grandi dimensioni per Microsoft Azure
    • Perdita di memoria di processo di pianificazione dopo l'annullamento di pių processi in esecuzione in Microsoft Azure
    • Eccezioni di timeout del database quando esistono grandi distribuzioni di Microsoft Azure
    • Eccezione quando viene visualizzato uno stato di processo da riga di comando
    • Eccezione che l'identificatore di processo non č valido quando viene creata un'attivitā
    • Messaggio di errore "Oggetto non impostato su un'istanza di un oggetto di riferimento" per un processo non riuscito
    • Errore di convalida del processo con "AZURECN-xxxx di nodo specificato nei nodi necessari/richiesta non trovata. Messaggio di controllare i nodi necessari/richiesti affinché i nomi siano corretti e riprovare"

Problemi di gestione dei cluster

  • Questo aggiornamento offre una maggiore tolleranza per la rete seguente errori di latenza e la comunicazione tra servizi HPC e Microsoft Azure:
    • Calcolare i nodi in Microsoft Azure vengono visualizzati non raggiungibile ma sono disponibili nel portale.
    • Nodi di calcolo di Microsoft Azure rimangono in uno stato in linea e Impossibile eliminare o interrotto se il nodo principale in un cluster ad alta disponibilitā ha esito negativo.
    • L'elenco dei nodi di calcolo di Microsoft Azure diventa sincronizzato tra la gestione e il servizio Utilitā di pianificazione di processo per le distribuzioni pių se una distribuzione non riesce.
    • Nodi di calcolo in Microsoft Azure modificare ripetutamente tra lo stato raggiungibile e non raggiungibile perché č stato segnalato un ID errato distribuzione se si č verificato un errore nella creazione della distribuzione e se l'azione viene ripetuta.
    • Esiste un ritardo tra l'arresto di un nodo di calcolo di Microsoft Azure e il fallimento dell'operazione.
    • Quando viene attivato un criterio di disponibilitā, una volta raggiunta l'ora di inizio, un nodo di calcolo distribuito Microsoft Azure non in linea non č online.
    • Impossibile aggiungere i nodi di calcolo di Microsoft Azure dopo il failover a disponibilitā elevata durante una distribuzione di grandi dimensioni.
    • Un pacchetto di configurazione non viene applicato dopo un nodo di calcolo di Microsoft Azure č pronto.
    • Un errore o il timeout si verifica quando vengono caricati i certificati di proxy Microsoft Azure.
  • Sono stati risolti i problemi che coinvolgono le eccezioni e le perdite di memoria:
    • XML non valido nel file di configurazione Microsoft Azure quando il parametro dello script di avvio contiene caratteri speciali
    • Interruzione di risposta o di perdita di memoria durante alcune operazioni del cmdlet PowerShell
    • Perdita di memoria in hpcmanagement.exe quando sono disponibili molti modelli di nodo
    • Crash nella console di amministrazione durante la riconnessione a un nodo principale HA utilizzando il nome del cluster virtuale

Problemi di runtime SOA

  • Quando avvia nodi Microsoft Azure, č Impossibile sincronizzare il servizio architecture(SOA) orientato ai servizi o i colli di applicazione da Microsoft Azure Storage. Questo problema č pių probabile che si verificano nelle distribuzioni che avere molte istanze di ruolo di nodo di calcolo o che dispongono di un pacchetto di distribuzione di grandi dimensioni da caricare. Questo aggiornamento rende il pių resistente agli errori di sincronizzazione quando si accede a Microsoft Azure Storage.
  • Broker di sessione č in esecuzione su un nodo di cluster Service broker, l'interruzione di livello del messaggio SOA č attivata e viene interrotto l'attivitā SOA. In questo caso, l'attivitā non viene chiuso come previsto. Quando l'attivitā Annulla scadenza di questo periodo, l'attivitā sia stata interrotta dall'utilitā di pianificazione. Questo aggiornamento risolve il problema eseguendo l'attivitā chiuso normalmente.
  • Quando Service broker di sessione č in esecuzione su un nodo di cluster Service broker, la funzionalitā "auto shrink" di SOA non funziona perché il broker non č possibile impostare un'attivitā uscire. Questo aggiornamento risolve il problema eseguendo l'attivitā chiuso normalmente.
  • Il BrokerResponseEnumerator.MoveNext metodo e il BrokerResponse.Result proprietā restituirā il messaggio di errore "Heartbeat perso per nodo broker" quando i client che utilizzano l'API di sessione SOA tentano di recuperare pių di 632 risposte.

Informazioni sull'aggiornamento

Questo aggiornamento č disponibile tramite i seguenti siti Web Microsoft:

Area Download Microsoft

Il seguente file č disponibile per il download dall'area Download Microsoft:
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Eseguire subito il download del pacchetto di aggiornamento.

Supporto tecnico clienti Microsoft

Un aggiornamento supportato č disponibile dal supporto Microsoft. Tuttavia, questo aggiornamento č destinato a correggere solo i problemi descritti in questo articolo.

Se l'hotfix č disponibile per il download, esiste una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzato, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'aggiornamento.

Nota. Se si verificano ulteriori problemi o se occorrono attivitā di risoluzione, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota. Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui č disponibile l'aggiornamento. Se non viene visualizzata la lingua, č perché un aggiornamento non č disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Č necessario disporre di Microsoft HPC Pack 2008 R2 Service Pack 4 installato per applicare questo aggiornamento.

Informazioni sul riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni sulla sostituzione

Questo aggiornamento sostituisce il seguente aggiornamento:

2802121 FIX: Un aggiornamento č disponibile per i cluster HPC Pack 2008 R2 che contengono nodi Microsoft Azure

Informazioni sui file

La versione inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di Data e ora nel Pannello di controllo.
Per la versione x86 di Microsoft HPC Pack 2008 R2
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Adminui3.4.4226.07,440,67229-Mar-201322:34Non applicabile
Clustermodel3.4.4226.0655.36029-Mar-201321:43Non applicabile
Configurationservice3.4.4226.0233,47229-Mar-201321:43Non applicabile
HPC.Internal3.4.4226.019,96829-Mar-201321:41Non applicabile
HPC.Property3.4.4226.0245,76029-Mar-201322:29Non applicabile
HPC.Session3.4.4226.0393,21629-Mar-201322:29Non applicabile
Hpcpack.exe3.4.4226.0122,88029-Mar-201321:41x86
Hpcschedulercore.dll3.4.4226.01,024,00029-Mar-201321:43x86
Manageapi3.4.4226.0258,04829-Mar-201321:43Non applicabile
Microsoft.HPC.Azure.datamovement.dll3.4.4226.036,86429-Mar-201321:41x86
Microsoft.HPC.azuremanagementbroker.dll3.4.4226.0131.07229-Mar-201321:42x86
Microsoft.HPC.NodeManager.remotingexecutor.dll3.4.4226.0110,59229-Mar-201321:44x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.Azure.dll3.4.4226.0118,78429-Mar-201321:43x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.dll3.4.4226.013,31229-Mar-201321:43x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.Remoting.dll3.4.4226.061,44029-Mar-201321:43x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.remotingazure.dll3.4.4226.090,11229-Mar-201321:43x86
Microsoft.HPC.svcbroker.dll3.4.4226.0368,64029-Mar-201321:41x86
Programma3.4.4226.036,86429-Mar-201321:46Non applicabile
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed
Per la versione x64 di Microsoft HPC Pack 2008 R2
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Adminui3.4.4226.07,440,67229-Mar-201322:21Non applicabile
Clustermodel3.4.4226.0655.36029-Mar-201321:41Non applicabile
Configurationservice3.4.4226.0233,47229-Mar-201321:41Non applicabile
HPC.Internal3.4.4226.019,96829-Mar-201321:40Non applicabile
HPC.Property3.4.4226.0245,76029-Mar-201322:15Non applicabile
HPC.Session3.4.4226.0393,21629-Mar-201322:15Non applicabile
Hpcazureruntime.cspkgNon applicabile37,006,32929-Mar-201322:50Non applicabile
Hpcpack.exe3.4.4226.0122,88029-Mar-201321:40x86
Hpcschedulercore.dll3.4.4226.01,024,00029-Mar-201321:42x86
Manageapi3.4.4226.0258,04829-Mar-201321:41Non applicabile
Microsoft.HPC.Azure.datamovement.dll3.4.4226.036,86429-Mar-201321:40x86
Microsoft.HPC.azuremanagementbroker.dll3.4.4226.0131.07229-Mar-201321:40x86
Microsoft.HPC.NodeManager.remotingexecutor.dll3.4.4226.0106,49629-Mar-201321:42x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.Azure.dll3.4.4226.0118,78429-Mar-201321:41x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.dll3.4.4226.013,31229-Mar-201321:41x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.Remoting.dll3.4.4226.061,44029-Mar-201321:41x86
Microsoft.HPC.Scheduler.Communicator.remotingazure.dll3.4.4226.090,11229-Mar-201321:41x86
Microsoft.HPC.svcbroker.dll3.4.4226.0368,64029-Mar-201321:40x86
Programma3.4.4226.036,86429-Mar-201321:44Non applicabile
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed


Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, vedere Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft.

Proprietā

Identificativo articolo: 2816845 - Ultima modifica: domenica 22 giugno 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft HPC Pack 2008 R2
Chiavi: 
kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbfix kbbug kbexpertiseinter kbsurveynew atdownload kbmt KB2816845 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo č stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre č perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitā per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitā della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2816845
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com