Risoluzione dei problemi con l'utilitÓ Msconfig in Windows Millennium Edition

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 281995 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto come risolvere gli errori di configurazione in Windows Millennium Edition (Me) con l'utilitÓ Configurazione di sistema Microsoft (Msconfig).

Informazioni

L'utilitÓ Msconfig automatizza la procedure di risoluzione dei problemi routine i tecnici del supporto tecnico utilizzano quando sono diagnosticare i problemi con la configurazione di Windows Me. Quando si utilizza questo strumento per modificare la configurazione del sistema, viene chiesto di selezionare alcune caselle di controllo per escludere i problemi che non riguardano la configurazione corrente. Questo processo riduce il rischio di commettere errori di digitazione che possono verificarsi quando si utilizza il Blocco note Microsoft e l'Editor di configurazione di sistema Microsoft.

Con Msconfig.exe Ŕ possibile reimpostare o modificare facilmente le impostazioni di configurazione di Windows, includendo le preferenze per i file e le impostazioni seguenti:
  • File System.ini
  • File Win.ini
  • Driver di periferica virtuale statico (VxDs) impostati per il caricamento durante l'avvio
  • Programmi impostati per il caricamento all'avvio del sistema (sono specificati nella cartella Esecuzione automatica e nel Registro di configurazione)
  • Impostazioni di ambiente
  • Impostazioni internazionali
Per impedire che questi elementi vengano caricati quando si riavvia il computer, utilizzare uno dei seguenti metodi:
  • Fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic su avvio diagnostico . Se si utilizza questa opzione, quando si riavvia il computer i driver di periferica e il software verranno caricati in modalitÓ interattiva.

    - oppure -
  • Fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic su avvio selettivo . Se si utilizza questa opzione, Ŕ possibile scegliere i file di configurazione che non si desidera caricare quando si riavvia il computer. Quando si fa clic su avvio selettivo , contiene le seguenti impostazioni:

    • Se la casella di controllo Ŕ selezionata, quando si riavvia il computer il file di configurazione elencato viene elaborato.
    • Se la casella di controllo non Ŕ selezionata, quando si riavvia il computer il file di configurazione elencato non viene elaborato.
    • Se la casella di controllo Ŕ selezionata ma non disponibile, quando si riavvia il computer alcuni elementi del file di configurazione specificato verranno comunque caricati.
    • Se la casella di controllo non Ŕ disponibile, il file di configurazione non Ŕ presente nel computer.
Per garantire che tutti i file di configurazione e tutti gli elementi elencati in tali file vengano caricati, fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic su avvio normale .

Nota : ╚ possibile utilizzare l'utilitÓ Msconfig per avviare un processo di ripristino configurazione di sistema prima di iniziare una sessione di risoluzione dei problemi. Per effettuare questa operazione, fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic sul pulsante Avvia ripristino configurazione di sistema . Questo processo consente di creare una copia di backup dei file del computer. Per essere certi di poter annullare le modifiche apportate durante la sessione di risoluzione dei problemi, si consiglia di creare copie di backup dei file del computer.

Per impedire il caricamento di quando si riavvia il computer singoli elementi o righe di file di configurazione specifico, fare clic sulla scheda file di configurazione e quindi fare clic per selezionare la casella di controllo la singola riga o dell'elemento che non si desidera caricare quando si riavvia il computer. Se si seleziona una casella di controllo di una cartella in uno dei file di configurazione contenente cartelle, tutti gli elementi in quella cartella non verranno caricati. File o cartelle contenenti selezionata caselle non disponibile, solo alcuni degli elementi Ŕ selezionate o non selezionati nel file o la cartella.

Per cercare elementi specifici, fare clic sul pulsante Cerca .

Per cambiare la riga attiva o l'elemento, utilizzare il mouse o periferica di puntamento fare clic su singole righe oppure utilizzare i pulsanti Sposta su o Sposta gi¨ .

Per creare una nuova voce in uno dei file di configurazione, fare clic sul pulsante Nuovo .

Per modificare una riga Ŕ selezionata, fare clic sul pulsante Modifica .

Se nel file di configurazione accanto a una riga Ŕ presente un'icona a forma di logo di Windows, significa che si tratta di un file di sistema di Windows configurato con le impostazioni predefinite di Windows.

Se in un file di configurazione accanto a una riga Ŕ presente un'icona a forma di matita, significa che Ŕ stata modificata manualmente tramite l'utilitÓ Msconfig.

Nota : quando si fa clic per deselezionare una casella di controllo per un elemento o una riga, il computer passa automaticamente alla modalitÓ avvio selettivo . Questo stato viene indicato nella scheda Generale dell'utilitÓ.

Dopo aver effettuare tutte le selezioni nell'utilitÓ Msconfig e quindi fare clic su OK , viene chiesto di riavviare il computer per applicare le modifiche.

Per accedere le seguenti utilitÓ computer, fare clic su dal menu Visualizza . La seguente utilitÓ e le cartelle vengono visualizzate:
  • Nel Pannello di controllo
  • In Gestione periferiche
  • Cartella stampanti
  • Impostazioni di visualizzazione
  • Impostazioni multimediali
  • Cartella tipi di carattere
Per estrarre singoli file di Windows direttamente dai file CAB, fare clic sulla scheda Generale e quindi fare clic sul pulsante Estrai File .

Per ulteriori informazioni sulle impostazioni di risoluzione dei problemi avanzate, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
181966UtilitÓ configurazione di sistema avanzate impostazioni risoluzione dei problemi

ProprietÓ

Identificativo articolo: 281995 - Ultima modifica: mercoledý 5 febbraio 2014 - Revisione: 1.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Millennium Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbhowto kbtshoot KB281995 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 281995
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com