Configurazione di DSProxy per le porte statiche in cluster di Exchange

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 282446 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
importante in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema (chiamato Registro di configurazione in Windows NT). Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Dopo il mapping statico delle porte per il Supervisore sistema, il proxy NSPI directory e interfacce di archivio di informazioni su un server di cluster Microsoft Exchange 2000 Server dietro un firewall, è necessario inoltre configurare le voci del Registro di sistema e installare un aggiornamento rapido (hotfix) per Dsproxy. Se non si esegue questa operazione, è visualizzato il seguente messaggio di errore durante il failover dei nodi di Exchange:
Tipo evento: errore
Origine evento: MSExchangeCluster
Categoria evento: (4)
ID evento: 2076
Data: 20/11/2000
Ora: 12:47:22 PM
Utente: N/d
Computer: BE1
Descrizione: Mmapi SA: funzione di controllo delle risorse per il Cluster Impossibile

Cause

Il componente DSProxy in Exchange 2000 che consente l'accesso directory al controller di dominio o di un catalogo globale per i client non Microsoft Outlook 2000 non è compatibile con il cluster. Non rende alcun controllo, scegliere nel Registro di sistema in caso di failover.

Risoluzione

avviso Se si utilizza Editor del Registro di sistema in modo non corretto, si potrebbero provocare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce la che è possibile risolvere i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. Utilizzare Editor del Registro di sistema a proprio rischio.
Se le porte in modo statico vengono mappate su un server cluster, si manualmente necessario modificare le seguenti chiavi del Registro di sistema in entrambi i nodi e installare l'aggiornamento rapido menzionato in questo articolo.

Si noti che quando le chiavi riportate di seguito non presente, DSProxy utilizza le impostazioni predefinite della fase di compilazione passaggio in parametri.

avviso Se si esegue la replica di directory utilizzando il servizio di replica siti (SRS) tra Exchange 2000 o computer di Microsoft Exchange Server 2003 e computer di Microsoft Exchange Server 5.5, non è necessario configurare le porte statiche in un cluster di Exchange. Infatti, mapping di porta statica richiede la disattivazione della richiesta di servizio di risposta (RFR). Disattivazione della richiesta di servizio di risposta (RFR) negativamente influisce sulla replica delle directory SRS. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
867502Viene registrato l'ID evento 1091 e replica delle directory tra siti non si verifica tra un computer di Exchange Server 5.5 e il servizio di replica siti su un computer Exchange 2000 o Exchange 2003

Modificare la seguente chiave del Registro di sistema come indicato nella tabella riportata di seguito:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\MSExchangeSA\Parameters
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| Key                        | Data type              | Value                                                                                                | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| NSPI Target Server         | REG_SZ or REG_MULTI_SZ | DC server name used for MAPI client proxy service.                                                   | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| RFR Target Server          | REG_SZ or REG_MULTI_SZ | DC server name used for MAPI client referral service.                                                | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| No RFR Service             | REG_DWORD              | Set to 1 to turn off referral service.                                                               | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| TCP/IP NSPI Port           | REG_DWORD              | TCP port number if other than system default.                                                        | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| IPX/SPX NSPI Port          | REG_DWORD              | IPX port number if other than system default.                                                        | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| AppleTalk NSPI Port        | REG_DWORD              | AT port number if other than system default.                                                         | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| NSPI Max Worker Threads    | REG_DWORD              | Maximum worker threads use to contact the NSPI interface. Default is 10.                             | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
| NSPI Polling Times (msecs) | REG_DWORD              | Time the listener threads sleep when idle. Default value is 1 msec provided by the system attendant. | 
+------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------+
				
Modificare la seguente chiave del Registro di sistema come indicato nella tabella riportata di seguito:
HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\MSExchangeSA\Diagnostics
+--------------------------------------------------------------------+
| Key           | Data type | Value                                  | 
+--------------------------------------------------------------------+
| NSPI Proxy    | REG_DWORD | Logging Level: 0,1,3,5 (default is 0). | 
+--------------------------------------------------------------------+
| RFR Interface | REG_DWORD | Logging level: 0,1,3,5 (default is 0). | 
+--------------------------------------------------------------------+
				

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Consente di applicare questo aggiornamento rapido (hotfix) solo ai sistemi in cui si verifica questo problema specifico.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, inviare una richiesta di servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se la risoluzione dei problemi è necessario, potrebbe essere necessario creare una richiesta di servizio separato. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo, di Microsoft Customer Service and Support numeri di telefono o a creare una richiesta di servizio distinto, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'aggiornamento rapido. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido (hotfix) non è disponibile per tale lingua.La versione inglese di questa correzione deve essere di avere i seguenti attributi di file o versioni successive:

Componente: Dsproxy

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione
DSProxy.dll6.0.4418.32

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda Microsoft Exchange 2000 Server.

Informazioni

Per ulteriori informazioni sui mapping delle porte per il Supervisore sistema, il proxy NSPI directory e interfacce di informazioni su un server di Exchange 2000, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
270836Mapping delle porte statiche Exchange 2000 ed Exchange 2003

Proprietà

Identificativo articolo: 282446 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 5.7
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition alle seguenti piattaforme
    • the operating system: Microsoft Windows 2000
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbautohotfix kbbug kberrmsg kbexchange2000presp1fix kbfix kbqfe kbhotfixserver KB282446 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 282446
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com