Identificativo articolo: 2830477 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Introduzione

In questo articolo viene descritto l'aggiornamento del client connessione Desktop remoto (RDC) 8.1 che consente di utilizzare le nuove funzionalitÓ di Servizi Desktop remoto. Queste funzionalitÓ sono state introdotte in Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2, e sono ora disponibili per i computer che eseguono Windows 7 Service Pack 1 (SP1).

Nuove funzionalitÓ

Nuove funzionalitÓ per le connessioni remote a 8.1 Windows o Windows Server 2012 R2

Le seguenti nuove funzionalitÓ il 8.1 RDC client aggiornati sono disponibili quando si stabilisce una sessione di connessione Desktop remoto per Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2.
Supporto per ridurre i tempi di riconnessione
Questo aggiornamento riduce il tempo da 8.1 RDC client per riconnettersi a una sessione remota rispetto al tempo richiesto dal client Connessione desktop remoto 8.0 e versioni precedenti del client. Il tempo effettivo che il client accetta riconnettersi dipende dalla configurazione di rete e la distribuzione.
Miglioramenti di RemoteApp
  • Supporto completo per windows trasparente
    Alcune applicazioni come Microsoft Office 2013 disegno finestre trasparenti o bordi. Programmi RemoteApp disegno trasparente windows o i bordi sono ora visualizzati gli stessi come applicazioni locali.
  • Sposta e ridimensiona di RemoteApp windows
    Queste operazioni sono pi¨ sensibili e vengono visualizzati e si comportano come applicazioni locali. In particolare, viene visualizzato il contenuto dell'applicazione mentre viene spostato l'applicazione.
  • Le miniature, aero peek e barra delle applicazioni
    Queste funzionalitÓ funzionano in un programma RemoteApp quanto lavorano a livello locale.
Modifiche dinamiche di monitoraggio e risoluzione
Dopo aver installato l'aggiornamento, programmi RemoteApp e desktop sessioni si comportano come programmi locali quando aggiungere, rimuovere, ruotare o modificare la risoluzione del client locale. Ad esempio, quando si applica la rotazione, la larghezza e altezza viene modificato di conseguenza su qualsiasi RemoteApp programmi e la risoluzione di una sessione di desktop Ŕ regolata anche.
Supporto per lo shadowing di sessione
Windows Server 2012 R2 e Windows 8.1 consentono agli amministratori di utilizzare la funzionalitÓ di shadowing sessione su un desktop basato su macchina virtuale o sessione o in un'applicazione di RemoteApp. Questo Ŕ molto utile per il supporto e risoluzione dei problemi di un problema con l'utente finale. Utilizzando Connessione desktop remoto 8.1, gli amministratori possono ora utilizzare la funzionalitÓ di shadowing sessione dalla riga di comando nei computer basati su Windows 7 SP1.

Nuove funzionalitÓ per le connessioni remote per altre versioni di Windows

Quando il client si connettono a tutte le versioni di Windows, sono disponibili le seguenti nuove funzionalitÓ nell'aggiornamento di client Connessione desktop remoto 8.1.
Autorizzazione e autenticazione innestabile di Gateway Desktop remoto
Autenticazione innestabile Gateway Desktop remoto e l'autorizzazione (PAA) consentono di utilizzare le routine di autenticazione personalizzato con Gateway Desktop remoto. PoichÚ 8.1 connessione desktop remoto, il cookie PAA pu˛ essere fornito come una proprietÓ di file RDP oltre ai metodi basati su cookie API ActiveX e Internet Explorer esistente. Pu˛ essere utilizzato per fornire l'autenticazione a due fattori personalizzata funziona perfettamente con accesso Web Desktop remoto (accesso Web desktop remoto) tra pi¨ browser. Questa funzionalitÓ consente di utilizzare i file RDP per avviare le connessioni.

Nota. Questa funzionalitÓ richiede il server Gateway Desktop remoto sia in esecuzione Windows Server 2008 R2 o versione successiva.

Per ulteriori informazioni su PAA, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Informazioni generali su PAA

Informazioni

Informazioni sull'aggiornamento

Come ottenere questo aggiornamento

Windows Update
Questo aggiornamento Ŕ disponibile da Windows Update.
Area Download Microsoft
I seguenti file sono disponibili per il download nell'Area download Microsoft:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Sistema operativoAggiornamento
Tutte le versioni x86 supportate di Windows 7
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Eseguire subito il download del pacchetto di aggiornamento.
Tutte le versioni x64 supportate di Windows 7
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Eseguire subito il download del pacchetto di aggiornamento.
Tutte le versioni x64 supportate di Windows Server 2008 R2
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Eseguire subito il download del pacchetto di aggiornamento.
Importante Dopo aver installato l'aggiornamento, installare l'aggiornamento 2913751 per risolvere un problema di reindirizzamento delle smart card. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2913751 Il reindirizzamento delle smart card in sessioni remote non riesce in un client basato su Windows 7 SP1 8.1 RDP
Per ulteriori informazioni su come scaricare i file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Microsoft ha analizzato questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pi¨ recente disponibile nella data in cui il file Ŕ stato registrato. Il file Ŕ archiviato su un server con protezione avanzata che consentono di impedire modifiche non autorizzate al file.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento, Ŕ necessario eseguire Windows 7 SP1. Inoltre, Ŕ necessario installare i seguenti aggiornamenti:
  • 2574819 ╚ disponibile un aggiornamento che aggiunge il supporto per DTLS a in Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1
  • 2857650 Aggiornamento che migliora le funzionalitÓ di connessione RemoteApp e Desktop Ŕ disponibile per Windows 7

Problemi noti

Coesistenza con l'aggiornamento di RDP 8.0
Questo aggiornamento non include componenti server 8.1 di protocollo Desktop remoto per i desktop virtuali di Windows 7. In altre parole, questo aggiornamento include solo il nuovo client. Pertanto, l'aggiornamento si applica solo ai computer che verrÓ utilizzato come computer client. L'aggiornamento di RDP 8.0 include il client Connessione desktop remoto 8.0 e i componenti del lato server protocollo RDP 8.0 per i desktop virtuali di Windows 7 SP1. Se si desidera disporre i componenti del lato server 8.0 RDP e il client di connessione desktop remoto 8.1 installato nello stesso computer, Ŕ necessario prima installare l'aggiornamento di RDP 8.0 e quindi in seguito si installa questo aggiornamento.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento 8.0 di protocollo Desktop remoto, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2592687 Descrizione del 8.0 di protocollo Desktop remoto di aggiornamento per Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

Informazioni del Registro di sistema

Per applicare questo aggiornamento, non Ŕ necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Richiesta di riavvio

╚ possibile venga richiesto di riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento

Questo aggiornamento non sostituisce un aggiornamento rilasciato in precedenza.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2830477 - Ultima modifica: giovedý 22 maggio 2014 - Revisione: 9.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows 7 Service Pack 1áalle seguenti piattaforme
    • Windows 7 Enterprise
    • Windows 7 Home Basic
    • Windows 7 Home Premium
    • Windows 7 Professional
    • Windows 7 Starter
    • Windows 7 Ultimate
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1áalle seguenti piattaforme
    • Windows Server 2008 R2 Enterprise
    • Windows Server 2008 R2 Datacenter
    • Windows Server 2008 R2 Foundation
    • Windows Server 2008 R2 Standard
    • Windows Server 2008 R2 for Itanium-Based Systems
    • Windows Web Server 2008 R2
Chiavi:á
kbfix atdownload kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2830477 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2830477
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com