Considerazioni sulla progettazione di spazi dei nomi in un dominio basato su Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 285983 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

È necessario considerare attentamente la progettazione di spazi dei nomi per le reti interne ed esterne in un dominio basato su Microsoft Windows 2000. In questo articolo sono riportati alcuni suggerimenti sull'implementazione di spazi dei nomi.

Informazioni

Il metodo preferito di creazione di uno spazio dei nomi consiste nel creare uno spazio dei nomi interno diverso dallo spazio dei nomi esterno. Questo crea una barriera tra le risorse interne e Internet. Ad esempio:

Dominio interno: IDEALLAB.INTERNAL
Dominio esterno: IDEALLAB.COM

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
300684Informazioni di configurazione di Windows per domini con nomi DNS con etichetta singola
È importante comprendere la differenza tra gli spazi dei nomi Domain Name System (DNS) e Active Directory (Lightweight Directory Access Protocol o LDAP) gli spazi dei nomi. Spazio dei nomi DNS interno dovrà essere identico per lo spazio dei nomi Active Directory. Se lo spazio dei nomi DNS interno "Ideallab" nome, il nome di Active Directory deve essere "Ideallab". Se si utilizza un nome interno di "Corp.ideallab.com", questo nome è un nome DNS ma viene dissociato completamente da Internet. DNS "Ideallab" nome inserito è in corrispondenza di .com, .org, .edu, .gov livello della gerarchia DNS.

Alcuni vantaggi e svantaggi di separazione di spazi dei nomi interni ed esterni sono:

vantaggi:

Lo spazio dei nomi interno non è registrato con InterNIC. Non sono esposte le risorse interne.

I client proxy necessitano escludere solo lo spazio dei esterno nomi, che consente le query DNS esterne a Internet per procedere con il server proxy.

svantaggi:

I nomi di accesso e di posta elettronica sono diversi. Ognuno è necessario associare allo spazio dei nomi appropriato.

Il nome di accesso dell'utente utilizzerà lo spazio dei nomi LDAP interno come un suffisso, ad esempio user@ideallab. Questo può eseguire il mapping per il user@ideallab.com dello spazio dei nomi esterno mediante un suffisso UPN (nome principale universale) alternativo.

Per ulteriori informazioni fare riferimento al seguente articolo della Knowledge Base:
243280Gli utenti possono accedere utilizzando nome di utente o nome principale utente

Questo esempio, nomi di posta elettronica proveniente da Internet tuttavia consigliabile utilizzare un suffisso user@ideallab.com. Questo può essere associato a un numero di spazi dei nomi diversi, tra cui LDAP e SMTP (Simple Mail Transfer Protocol). Il server DNS necessario disporre di un record di Mail Exchange (MX) a (mailserver.ideallab.com) e di un record host (A) corrispondente.

Proprietà

Identificativo articolo: 285983 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 4.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB285983 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 285983
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com