I promemoria di Attivitā e Calendario di Outlook non vengono visualizzate come previsto

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 286166 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Outlook 97, vedere 161033.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Outlook 98, vedere 179393.
Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Outlook 2000, vedere 195964.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Č possibile che i promemoria di Attivitā e Calendario di Outlook non vengano visualizzati all'ora pianificata. Inoltre, quando si fa clic su Salva e chiudi per un nuovo appuntamento con promemoria potrebbe venire visualizzato il seguente messaggio:
Il promemoria di <oggetto> non verrā visualizzato perché non si trova nella cartella Calendario o Attivitā in uso. Continuare? <sė> <no>

Cause

Di seguito sono riportate quattro cause comuni di questo problema:
  • Microsoft Outlook non č in esecuzione. A differenza di Microsoft Schedule+, che dispone di un file separato per gestire i promemoria, in Outlook i promemoria vengono controllati dal programma principale. Se Outlook non č in esecuzione, i promemoria non vengono visualizzati.
  • Il promemoria di Calendario o Attivitā non č presente nella cartella principale. I promemoria vengono attivati soltanto dalle cartelle principali Calendario o Attivitā. Le cartelle principali risiedono nello stesso percorso di recapito dei messaggi. Quando si configura un servizio di posta elettronica, si imposta la cartella Posta in arrivo della cassetta postale oppure la cartella Posta in arrivo del file delle cartelle personali (pst) come punto di recapito della posta.

    Se, ad esempio, si ricevono i messaggi nella cartella Posta in arrivo del file delle cartelle personali (pst) e si crea il promemoria di un appuntamento nella cassetta postale Calendario, il promemoria non verrā visualizzato. Se si crea lo stesso promemoria nel Calendario in Cartelle personali, il promemoria verrā visualizzato all'ora corretta.

    Nota In Microsoft Office Outlook 2007 i promemoria vengono attivati da altre cartelle Calendario e Attivitā.
  • L'opzione di recapito del servizio di posta elettronica in uso č impostata su "Nessuna" (senza virgolette). Per l'elaborazione dei promemoria č necessario specificare un percorso di recapito predefinito.
  • La cartella Promemoria č danneggiata o contiene elementi danneggiati.

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi a una delle seguenti procedure:
  • Se Outlook non č in esecuzione, avviare il programma e mantenerlo in esecuzione per ricevere i promemoria.
  • Quando si creano dei promemoria, verificare che vengano salvati della cartella Attivitā o Calendario principale.
  • Uscire da Outlook, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare outlook /cleanreminders, quindi scegliere OK.
  • Uscire da Outlook, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare outlook /resetfolders, quindi scegliere OK. Utilizzare questo metodo se non č possibile risolvere il problema con l'opzione /cleanreminders.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
296192 OL2002: Ulteriori opzioni della riga di comando

Proprietā

Identificativo articolo: 286166 - Ultima modifica: mercoledė 21 marzo 2007 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Outlook 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kbtasks kbcalendar kbprb KB286166
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com