Funzionalità delle macro AutoExec e AutoLoad in Word

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 286310 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

È possibile utilizzare le macro AutoExec e AutoOpen di Word per impostare percorsi, stili, collegamenti, condizioni di ambiente predefiniti e molto altro all'apertura di un documento nuovo o esistente in Word. In questo articolo viene descritto il funzionamento di tali macro nelle varie situazioni.

Informazioni

AutoExec

Una macro AutoExec viene eseguita all'avvio di Word se è stata salvata come parte del modello predefinito (Normal.dot) o di un'aggiunta generale. Utilizzando una macro AutoExec è possibile apportare modifiche all'avvio di Word prima che venga creato o caricato un documento. È possibile ad esempio utilizzare una macro AutoExec per cambiare la directory predefinita all'avvio di Word.

Per evitare che una macro AutoExec venga eseguita sono disponibili vari metodi. Uno consiste nell'avviare Word dalla riga di comando utilizzando l'opzione /m o /embedding. Per utilizzare queste opzioni, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare winword /m o winword /embedding, quindi scegliere OK.

Un altro metodo per evitare che una macro AutoExec venga eseguita consiste nel premere MAIUSC durante l'avvio di Word. Le macro AutoExec non vengono eseguite anche quando Word viene avviato da un client di automazione.

AutoOpen

La macro AutoOpen viene eseguita dopo l'apertura di un nuovo documento. AutoOpen viene eseguita quando si apre un documento nei modi seguenti:
  • Scegliendo Apri dal menu File.
  • Utilizzando il comando FileOpen oppure FileFind.
  • Selezionando il documento dall'elenco dei file usati di recente nel menu File.
Quando viene aperto un documento, la macro AutoOpen viene eseguita se è stata salvata come parte di tale documento oppure come parte del modello su cui è basato tale documento, mentre non viene eseguita se è stata salvata come parte di un'aggiunta generale.

È possibile impedire l'esecuzione di una macro AutoOpen tenendo premuto MAIUSC durante l'apertura del documento.

Creazione di una macro AutoExec e di una macro AutoOpen

  1. Creare un nuovo documento vuoto in Word.
  2. Scegliere Macro dal menu Strumenti, quindi scegliere Protezione.
  3. Nella finestra di dialogo Protezione fare clic sulla scheda Livello di protezione, quindi scegliere Medio. Fare clic sulla scheda Fonti attendibili, selezionare Considera attendibili tutti i modelli e i componenti aggiuntivi installati, quindi scegliere OK.
  4. Creare una macro AutoExec. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Macro dal menu Strumenti, quindi fare clic su Registra nuova macro.
    2. Nella finestra di dialogo Registra macro digitare AutoExec in Nome macro e scegliere OK. Per impostazione predefinita, la macro verrà salvata nel modello Normal. Una piccola barra di comandi dotata di due pulsanti verrà visualizzata nel documento di Word o sul desktop di Word. Fare clic sul pulsante quadrato (Interrompi registrazione) per interrompere la registrazione.
    3. Scegliere Macro dal menu Strumenti, quindi fare clic su Macro. Selezionare AutoExec dall'elenco delle macro e scegliere Modifica.
    4. Aggiungere alla macro AutoExec il seguente codice:
      MsgBox "You're seeing the AutoExec macro in action", vbMsgBoxSetForeground
      						
    5. Scegliere Salva Normal dal menu File di Microsoft Visual Basic Editor, quindi chiudere Visual Basic Editor.
  5. Attenendosi alla stessa procedura utilizzata per la macro AutoExec creare una macro AutoOpen, questa volta sostituendo l'espressione AutoOpen all'espressione AutoExec a ogni passaggio.
  6. Salvare il documento come C:\Miofile.doc, chiudere il documento ed uscire da Word.
  7. Aprire il documento in Word utilizzando i diversi metodi descritti in precedenza. Osservare quando le macro vengono eseguite e quando non vengono eseguite.

Comportamento delle macro nelle diverse situazioni

Nella tabella che segue sono riepilogati i comportamenti di queste due macro all'avvio di Word o quando un documento viene aperto con metodi diversi:
Azione                                                AutoExec            AutoOpen
--------------------------------------------------------------------------------------------
Avvio di Word con un documento vuoto                  Esecuzione          Nessuna esecuzione
digitando al prompt dei comandi:
Winword.exe

Avvio di Word con un documento salvato                Esecuzione          Nessuna esecuzione
digitando al prompt dei comandi:
Winword.exe C:\<Miofile>.doc

Incorporamento di un documento di Word in un          Nessuna esecuzione  Esecuzione
contenitore OLE digitando al prompt dei
comandi:
WinWord.exe /embedding C:\<Miofile>.doc

Utilizzo del codice per automatizzare Word e aprire   Nessuna esecuzione  Esecuzione
C:\<Miofile>.doc utilizzando il codice
seguente:
Set oWord = CreateObject("Word.Application")
oWord.Visible = True
oWord.Documents.Open "C:\Miofile.doc"

Localizzazione del documento in Esplora risorse       Nessuna esecuzione  Esecuzione
o del controllo WebBrowser
				

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulle macro automatiche di Word, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
211659 WD2000: Informazioni sulle macro automatiche di Word
210565 Utilizzo delle opzioni della riga di comando per l'avvio di Word 2003, Word 2002 e Word 2000
(c) Microsoft Corporation 2001, Tutti i diritti riservati. Con il contributo di Chris Jensen, Microsoft Corporation.

Proprietà

Identificativo articolo: 286310 - Ultima modifica: mercoledì 21 marzo 2007 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Office Word 2003
  • Microsoft Word 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kbhowto KB286310
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com