Il servizio VMMService si blocca dopo l'aggiunta di un cluster ESX o ESXi

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2889979 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Dopo aver aggiunto un cluster ESX o ESXi per Microsoft System Center 2012 Virtual Machine Manager (VMM), il servizio VMMService si blocca. Inoltre, il seguente messaggio di errore viene registrato nel Registro di debug VMM:

System. NullReferenceException: Riferimento a un oggetto non impostato su un'istanza di un oggetto

E viene visualizzato il messagein di errore riportato di seguito, corrispondente nel registro applicazione sul server VMM:

Intervallo di errore, digitare 0
Nome dell'evento: VMM20
Risposta: Non disponibile
CAB Id: 0

Firma del problema:
P1: vmmservice
P2: 3.1.6011.0
P3: VMWareImplementation
P4: 3.1.6011.0
P5: M.C.V.VmwVMService.PopulateDistributedNetworkingData
P6: System. NullReferenceException
P7: 2452

Cause

Questo problema può verificarsi se è presente un'incoerenza nel database VMware vCenter. Questo problema si verifica in genere se thereare porte dello switch distribuite sono toVMs connessi non più esistenti nel database di vCenter.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, aggiornare le informazioni sulle porte nel database di vCenter. È possibile eseguire questa operazione dalla console VMware vSphere. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire la console di vSphere e quindi connettersi al server di vCenter.
  2. In vCenter server, fare clic sumagazzinoe quindi fare clic su rete.
  3. Selezionare l'opzione distribuita.
  4. Nella scheda porte , fare clic su Avvia monitoraggio dello stato di porta.Questa azione Aggiorna le informazioni sulle porte nel database di vCenter.


Informazioni

Questo problema in questione befixed inUpdate cumulativo 4 per System Center 2012 Virtual Machine Manager Service Pack 1.

Questo stack dell'errore è reperibile nel Registro di debug VMM:

System.NullReferenceException: Object reference not set to an instance of an object.at Microsoft.Carmine.VMWareImplementation.VmwVMService.PopulateDistributedNetworkingData()at Microsoft.Carmine.VMWareImplementation.VmwVMService.RefreshService(Boolean hardRefresh)at Microsoft.Carmine.VMWareImplementation.VmwVMService..ctor(WSManConnectionParameters connParams, VimServiceConnection service)at Microsoft.Carmine.VSImplementation.VirtualizationFactory.GetVMService(WSManConnectionParameters connParams, HostWSManGetter wsmanCache)at Microsoft.VirtualManager.Engine.BitBos.VMRefresherBase.UpdateHostAndVMs(VMRefresherType refresherType, Guid vmObjectId, VM tempVm)at Microsoft.VirtualManager.Engine.BitBos.VmLightRefresher.RefreshData(HostReference hostRef)at Microsoft.VirtualManager.Engine.RefreshDriver`1.RefreshThreadFunction(Object obj)-2147467261 

Proprietà

Identificativo articolo: 2889979 - Ultima modifica: martedì 24 settembre 2013 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft System Center 2012 Virtual Machine Manager
Chiavi: 
kbmt KB2889979 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2889979
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com