Identificativo articolo: 289022 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I289022
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come visualizzare e configurare manualmente il file Boot.ini in Windows XP dalla finestra di dialogo Avvio e ripristino.

In Windows XP Ŕ possibile individuare in modo semplice e rapido il file Boot.ini per verificare e/o modificare le configurazioni del file.

╚ opportuno eseguire il backup del file Boot.ini prima di modificarlo. Le prime operazioni implicano la modifica delle opzioni cartella in modo da visualizzare file nascosti, quindi il backup del file Boot.ini.


Salvataggio di una copia di backup del file Boot.ini

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer, quindi scegliere ProprietÓ.
    Oppure
    Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare rsysdm.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Nella scheda Avanzate in Avvio e ripristino fare clic su Impostazioni.
  3. In Avvio sistema fare clic su Modifica. Il file verrÓ aperto nel Blocco note e potrÓ essere modificato.
  4. Nel Blocco note scegliere Salva con nome dal menu File.
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area vuota della finestra di dialogo Salva con nome, scegliere Nuovo dal menu di scelta rapida, quindi scegliere Cartella.
  6. Digitare un nome per la nuova cartella, ad esempio temp, quindi premere INVIO per creare la cartella denominata temp.
  7. Fare doppio clic sulla cartella denominata temp, quindi fare clic sul pulsante Salva per salvare una copia di backup del file Boot.ini.

Modifica del file Boot.ini

Per visualizzare e modificare il file Boot.ini:
  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer, quindi scegliere ProprietÓ.
    Oppure
    Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sysdm.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Nella scheda Avanzate in Avvio e ripristino fare clic su Impostazioni.
  3. In Avvio sistema fare clic su Modifica.

File Boot.ini di esempio

Di seguito Ŕ riportato un esempio del file Boot.ini predefinito presente in un computer in cui Ŕ installato Windows XP Professional:
[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Microsoft Windows XP Professional" /fastdetect
Di seguito Ŕ riportato un esempio del file Boot.ini predefinito con un'installazione precedente di Windows 2000 in una partizione separata.
[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Windows XP Professional" /fastdetect
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(2)\WINNT="Windows 2000 Professional" /fastdetect

Modifica del file Boot.ini

Nonostante sia possibile modificare il file Boot.ini utilizzando la finestra di dialogo Avvio e ripristino, all'interno della quale Ŕ possibile selezionare il sistema operativo predefinito, modificare il valore di timeout o modificare manualmente il file, con il metodo riportato di seguito viene utilizzata l'utilitÓ della riga di comando Bootcfg.exe.

Nota L'utilitÓ Bootcfg.exe Ŕ disponibile soltanto in Windows XP Professional. L'utilitÓ non Ŕ disponibile in Microsoft Windows XP Home Edition. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa sezione non si riferiscono a Windows XP Home Edition.
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella di testo Apri digitare cmd.
  3. Al prompt dei comandi digitare bootcfg /?.
  4. Verranno visualizzati i parametri e le informazioni della Guida di BOOTCFG.exe.

Aggiungere un sistema operativo

Al prompt dei comandi digitare:
bootcfg /copy /d Descrizione sistema operativo /ID#
In cui Descrizione del sistema operativo Ŕ una descrizione testuale (ad esempio, Windows XP Home Edition) e # indica l'ID della voce di avvio nella sezione relativa al sistema operativo del file BOOT.INI dal quale Ŕ stata effettuata la copia.


Rimuovere un sistema operativo

Al prompt dei comandi digitare:
bootcfg /delete /ID#
In cui # specifica l'ID della voce di avvio che si desidera eliminare dalla sezione dei sistemi operativi del file BOOT.INI, ad esempio 2 per il secondo sistema operativo elencato.


Impostare il sistema operativo predefinito

Al prompt dei comandi digitare:
bootcfg /default /ID#
In cui # specifica l'ID della voce di avvio nella sezione dei sistemi operativi del file BOOT.INI che si desidera impostare come sistema operativo predefinito.


Impostare il valore di timeout

Al prompt dei comandi digitare: bootcfg /timeout# In cui # specifica il tempo in secondi al termine del quale viene caricato il sistema operativo predefinito.


Apertura del file Boot.ini per verificare le modifiche

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer, quindi scegliere ProprietÓ.
    Oppure
    Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sysdm.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Nella scheda Avanzate in Avvio e ripristino fare clic su Impostazioni.
  3. In Avvio sistema fare clic su Modifica.



Riferimenti

Per ulteriori informazioni su questo argomento, fare clic su uno dei seguenti collegamenti (il contenuto potrebbe essere in inglese):


ProprietÓ

Identificativo articolo: 289022 - Ultima modifica: giovedý 4 luglio 2013 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
Chiavi:á
kbenv kbhowto kbhowtomaster KB289022
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com