Opzioni utilizzabili con i comandi Xcopy e Xcopy32

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 289483 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

I comandi xcopy e xcopy32 hanno le stesse opzioni. In questo articolo vengono descritte le opzioni disponibili quando si eseguono i comandi fuori da Windows (in modalità MS-DOS) e quando li si esegue da una finestra MS-DOS.

Informazioni

Nella seguente riga di comando sono incluse la sintassi e le opzioni che è possibile utilizzare con i comandi xcopy e xcopy32 in modalità MS-DOS:
xcopy origine [destinazione] [/a | /m] [/d:data] [/p] [/s] [/e] [/v] [/w]
NOTA: le parentesi quadre ([]) indicano le opzioni facoltative e non fanno parte del comando.

Nella tabella seguente vengono descritte le opzioni facoltative utilizzabili con xcopy e xcopy32:

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
origineConsente di specificare il file da copiare.
destinazioneConsente di specificare il percorso e il nome dei nuovi file.
/aConsente di copiare i file con impostato l'attributo di archiviazione. Questa opzione non modifica l'attributo.
/mConsente di copiare i file con impostato l'attributo di archiviazione e di disattivarlo.
/d:dataConsente di copiare i file modificati a partire dalla data specificata.
/pFa in modo che prima della creazione di ciascun file di destinazione venga chiesta la conferma.
/sConsente di copiare le cartelle e le sottocartelle, ad eccezione di quelle vuote.
/eConsente di copiare qualsiasi sottocartella, anche se vuota.
/vConsente di verificare ciascun file nuovo.
/wFa in modo che venga chiesto di premere un tasto prima di eseguire la copia.


AVVISO: nella modalità MS-DOS i nomi di file lunghi non vengono conservati.

NOTA: solo in Windows Millennium Edition (ME), ai comandi xcopy e xcopy32 è stata aggiunta l'opzione /h, che consente di copiare i file nascosti e di sistema nella modalità MS-DOS. Tuttavia i file di Xcopy non sono inclusi automaticamente nel disco di avvio di Windows ME.

Nella seguente riga di comando sono incluse la sintassi e le opzioni dei comandi xcopy e xcopy32 quando vengono eseguiti da una finestra MS-DOS:
xcopy origine [destinazione] [/a | /m] [/d:data] [/p] [/s] [/e] [/w] [/c] [/i] [/q] [/f] [/l] [/h] [/r] [/t] [/u] [/k] [/n]
NOTA: le parentesi quadre ([]) indicano le opzioni facoltative e non fanno parte del comando.

Nella tabella seguente sono descritte le opzioni facoltative utilizzabili con i comandi xcopy e xcopy32 se eseguiti in una finestra MS-DOS:

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
origineConsente di specificare il file da copiare.
destinazioneConsente di specificare il percorso e il nome dei nuovi file.
/aConsente di copiare i file con impostato l'attributo di archiviazione. Questa opzione non modifica l'attributo.
/mConsente di copiare i file con impostato l'attributo di archiviazione e di disattivarlo.
/d:dataConsente di copiare i file modificati a partire dalla data specificata.
/pFa in modo che venga chiesta la conferma prima della creazione di ciascun file di destinazione.
/sConsente di copiare le cartelle e le sottocartelle a eccezione di quelle vuote.
/eConsente di copiare qualsiasi sottocartella, anche se vuota.
/wFa in modo che venga chiesto di premere un tasto prima di eseguire la copia.
/cConsente di proseguire la copia anche se si verificano errori.
/iSe la destinazione non esiste e si stanno copiando più file, questa opzione fa sì che la destinazione sia una cartella.
/qConsente di non visualizzare i nomi dei file durante la copia.
/fConsente di visualizzare i nomi di file completi di origine e destinazione durante la copia.
/lConsente di visualizzare i file da copiare.
/hConsente di copiare i file di sistema e nascosti.
/rConsente di sovrascrivere i file di sola lettura.
/tConsente di creare una struttura di cartelle senza copiare i file. Non sono incluse le cartelle o le sottocartelle vuote. Utilizzare l'opzione /t insieme con l'opzione /e per includere le cartelle e le sottocartelle vuote.
/uConsente di aggiornare i file già presenti nella destinazione.
/kConsente di copiare gli attributi. In genere i comandi xcopy reimpostano gli attributi di sola lettura.
/yConsente di sovrascrivere i file esistenti senza chiedere la conferma.
/-yFa in modo che prima di sovrascrivere i file esistenti venga chiesta la conferma.
/nConsente di eseguire la copia utilizzando i nomi brevi generati.

Proprietà

Identificativo articolo: 289483 - Ultima modifica: giovedì 14 giugno 2007 - Revisione: 1.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Millennium Edition
  • Microsoft Windows 98 Second Edition
  • Microsoft Windows 98 Standard Edition
  • Microsoft Windows 95
Chiavi: 
kbinfo KB289483
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com