Come pubblicare Outlook Web Access dietro a Internet Security and Acceleration Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 290113 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I290113
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto come configurare Internet Security and Acceleration (ISA) Server per consentire l'accesso Web alle cassette postali di Microsoft Exchange utilizzando Outlook Web Access (OWA), quando Exchange si trova dietro un server che esegue ISA Server.

Informazioni

Per configurare ISA Server per consentire l'accesso Web alle cassette postali di Microsoft Exchange utilizzando Outlook Web Access, quando Exchange si trova dietro il server che esegue ISA Server:
  1. Configurare il server che esegue ISA Server per accettare richieste Web in ingresso sull'interfaccia esterna:
    1. Aprire la console ISA Management, espandere l'icona Servers and Arrays, fare clic con il pulsante destro del mouse sul server che esegue ISA Server, quindi scegliere Properties.
    2. Fare clic sulla scheda Incoming Web Requests e fare clic su Configure listeners individually per IP address.
    3. Scegliere il pulsante Add, fare clic sul server che esegue ISA Server e selezionare dagli elenchi disponibili l'indirizzo IP esterno di tale server. Questo consente di specificare l'indirizzo IP e la porta utilizzati dal server per rispondere alle richieste HTTP.
    4. Scegliere OK al termine.
    5. Scegliere OK per tornare alla console ISA Management.
  2. Creare un insieme di destinazione che indirizzi i client Web alle cartelle appropriate utilizzate dal sito Web di Outlook Web Access:
    1. Aprire la console ISA Management, espandere il server che esegue ISA Server e fare clic sulla sezione Policy Elements.
    2. Espandere la sezione Policy Elements, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Destination Set, scegliere New e quindi Set. Verrà chiesto di assegnare un nome al nuovo insieme di destinazione, denominare il nuovo insieme di destinazione "OWA".
    3. Nella casella Destination inserire l'URL utilizzato dai client Web esterni per accedere a Outlook Web Access. Questo URL risolve il nome DNS Internet all'indirizzo IP esterno nel server che esegue ISA Server.
    4. Nella casella Path digitare /exchange*, quindi scegliere OK.
    5. Ripetere il passaggio per le cartelle Exchweb e Public, aggiungendo per ciascuna il percorso in formato /exchweb* e /public* rispettivamente.
  3. Configurare la regola di pubblicazione sul Web affinché utilizzi i criteri creati:
    1. Espandere l'intestazione Publishing, fare clic con il pulsante destro del mouse su Web Publishing Rules, scegliere New, quindi Rule.
    2. Come nome digitare: OWA Access Rule, quindi scegliere Next.
    3. Nella casella fare clic sull'insieme di destinazione specificato, fare clic sull'insieme OWA Exchange precedentemente creato, quindi scegliere Next.
    4. Applicare la regola a Any Request e scegliere Next.
    5. Fare clic su Redirect the request to this internal Web Server e specificare il nome o l'indirizzo IP interno del server che esegue OWA.
    6. Selezionare la casella di controllo Send the original header to publishing server instead of the actual one e scegliere Next.
    7. Fare clic su Finish.
    8. Espandere l'icona Monitoring nella console ISA Management e fare clic su Services.
    9. Arrestare e riavviare i servizi di proxy Web e firewall: fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio, scegliere Stop e riavviare il servizio dal menu.
Se OWA è impostato per utilizzare Secure Sockets Layer (SSL), sarà necessario altresì creare una regola di pubblicazione sul server che utilizza la definizione del protocollo server HTTPS (Secure Hypertext Transfer Protocol) e quindi specificare il server OWA interno e l'indirizzo IP esterno del server che esegue ISA Server. Il server OWA deve utilizzare come gateway predefinito il server che esegue ISA Server.

Per ospitare OWA sul server che esegue ISA Server è necessario disabilitare la funzione di poll dei socket. Questa funzione è abilitata per impostazione predefinita in Microsoft Internet Information Services (IIS) versione 5.0 e forza IIS ad associarsi alla porta TCP 80 in tutti gli indirizzi IP.

Per ulteriori informazioni su come disabilitare la funzione di poll dei socket, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):
238131 How to Disable Socket Pooling
Dopo aver disabilitato la funzione di poll dei socket, è necessario configurare il sito Web di OWA affinché ascolti l'interfaccia interna per le richieste HTTP. Per fare questo, avviare Gestione servizio Internet, fare clic con il pulsante destro del mouse sul sito Web che ospita OWA, quindi scegliere Properties. Selezionare l'indirizzo interno del server che esegue ISA Server dall'elenco degli indirizzi IP e specificare la porta TCP su cui si desidera che il sito Web si metta in ascolto, ovvero la porta TCP 80, per impostazione predefinita.

NOTA: la funzione Auto Discovery del server che esegue ISA Server deve essere disabilitata se il sito Web è configurato per rispondere alle richieste sulla porta TCP 80. Per disabilitare la funzione Auto Discovery, aprire la console ISA Management, fare clic con il pulsante destro del mouse sul server che esegue ISA Server e scegliere Properties. Nella finestra di dialogo visualizzata fare clic sulla scheda Auto Discovery, fare clic per deselezionare la casella di controllo Publish automatic discovery information, quindi scegliere OK.

Completata l'operazione precedente, creare un listener Web, un insieme di destinazione e una regola di pubblicazione sul Web come descritto in precedenza.

Proprietà

Identificativo articolo: 290113 - Ultima modifica: sabato 28 febbraio 2004 - Revisione: 3.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Internet Security and Acceleration Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft Small Business Server 2000 Standard Edition
Chiavi: 
kbenv kbfaq kbhowto KB290113
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com