Configurazione di MSDTC in un ambiente cluster Windows 2000

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 290624 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I290624
Questo articolo è stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?così come è? e non verrà più aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Dopo avere installato il server cluster in Windows 2000 Advanced Server e avere configurato IIS (Internet Information Services) o SQL Server, può essere necessario installare manualmente MSDTC (Microsoft Distributed Transaction Coordinator) come istanza cluster. Per impostazione predefinita, MSDTC viene installato in Microsoft Windows nel primo gruppo in ordine alfabetico in Amministrazione cluster contenente una risorsa indirizzo IP, una risorsa nome di rete e una risorsa disco. Nota In questo articolo si suppone che il cluster contenga più dischi condivisi.

Gli utenti di SQL Server devono fare riferimento al seguente articolo della Microsoft Knowledge Base dedicato espressamente a SQL Server:
294209 Ricostruzione o spostamento di MSDTC utilizzato con un server SQL cluster di failover

Informazioni

Per configurare MSDTC in un cluster Windows 2000, attenersi alla seguente procedura.

L'esecuzione di MSDTC è supportata da Microsoft solo come risorsa cluster su nodi cluster. L'esecuzione autonoma di MSDTC in un cluster non è consigliata né supportata. L'utilizzo di MSDTC come una risorsa non cluster in un cluster MSCS costituisce una configurazione problematica in quanto le transazioni potrebbero divenire orfane e potrebbe verificarsi il danneggiamento dei dati in caso di failover del cluster.
  1. Se il gruppo di cluster si trova nel primo gruppo in Amministrazione cluster e non si desidera installare MSDTC in tale gruppo, aprire Amministrazione cluster nel nodo A e selezionare il gruppo di cluster.
  2. In Amministratore cluster un gruppo e denominarlo Gruppo temporaneo. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla risorsa disco quorum e scegliere Cambia gruppo, quindi scegliere Gruppo temporaneo. Verrà visualizzato un messaggio di avviso. Scegliere per chiudere l'avviso, quindi fare clic su nella finestra di dialogo relativa allo spostamento della risorsa.

    Nota Prendere nota della lettera del disco prima di spostare la risorsa disco. Se si desidera installare MSDTC nel gruppo di cluster, vedere il passaggio 7.
  3. Se in Amministrazione cluster sono presenti altri gruppi oltre a quello in cui si desidera installare MSDTC e se tali gruppi dispongono di tre risorse che contengono una risorsa indirizzo IP, una risorsa nome di rete e una risorsa disco, è necessario spostare il disco anche da quello specifico gruppo nel Gruppo temporaneo. A questo punto rimarrà un solo gruppo in Amministrazione cluster che soddisfa i requisiti di indirizzo IP, nome di rete e disco. MSDTC verrà installato in tale gruppo.
  4. Chiudere Amministrazione cluster.
  5. Al prompt dei comandi del nodo A digitare

    comclust

    e premere INVIO. Al termine di Comclust verrà visualizzato nuovamente il prompt dei comandi DOS.
  6. Non chiudere il prompt dei comandi DOS. Passare al nodo B.
  7. Al prompt dei comandi del nodo B digitare

    comclust

    e premere INVIO. Al termine di Comclust verrà visualizzato nuovamente il prompt dei comandi DOS.
  8. Chiudere prima il prompt dei comandi del nodo B, quindi quello del nodo A.
  9. Selezionare il Gruppo temporaneo, nel quale sono stati spostati il disco quorum e gli altri dischi (passaggio 4), quindi reinserire i dischi nei gruppi di origine.
  10. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla risorsa disco quorum e scegliere Cambia gruppo, quindi Gruppo cluster. Verrà visualizzato un messaggio di avviso. Scegliere per chiudere l'avviso, quindi fare clic su nella finestra di dialogo relativa allo spostamento della risorsa.
  11. Selezionare il proprio Web o il proprio gruppo SQL Server.
  12. Portare in linea l'istanza di MSDTC.
  13. Spostare il Web o il gruppo SQL Server nel nodo B, quindi riportarlo al nodo precedente per verificare che MSDTC sia configurato correttamente su entrambi i nodi. Nel Web o nel gruppo SQL Server dovrebbe essere presente un'istanza di MSDTC attiva.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla configurazione di MSDTC in un cluster Windows Server 2003, fare clic sul numero dell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito:
301600 Configurazione di Microsoft Distributed Transaction Coordinator in un cluster Windows Server 2003

Proprietà

Identificativo articolo: 290624 - Ultima modifica: lunedì 24 febbraio 2014 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Internet Information Services 5.0
  • Microsoft Cluster Server 1.1
  • Microsoft SQL Server 7.0 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2000 Enterprise Edition
Chiavi: 
kbnosurvey kbarchive kbinfo KB290624
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com