MFCMAPI viene illustrato il codice di client MAPI

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 291794 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Nell'esempio di Microsoft Foundation Classes MAPI (MFCMAPI) viene illustrata un'ampia gamma di tecniche di codifica Extended MAPI.

Informazioni

MFCMAPI Ŕ iniziata, come un progetto di formazione per vedere che cosa Ŕ stato possibile con MAPI e con il passare del tempo, il progetto di formazione ha sviluppato in un esempio MAPI client che si trova su un nominale con l'utilitÓ Mdbvu32.exe.

L'interfaccia utente MFCMAPI possibile visualizzare tutte le cartelle e le sottocartelle che sono in qualsiasi archivio di messaggi. Inoltre possibile visualizzare qualsiasi rubrica, che viene caricato in un profilo.

Un Microsoft Visual c ++ Microsoft Foundation Classes (MFC) progetto, MFCMAPI Ŕ progettato come una serie di finestre di dialogo MFC che implementano una gerarchia di directory nel riquadro sinistro e un elenco di proprietÓ nel riquadro di destra. Ogni finestra di dialogo dispone di un numero di voci di menu Ŕ possibile utilizzare dopo gli elementi attivi. Questo include una funzione di test vuoti che Ŕ possibile utilizzare per codice di prova di host. Per informazioni dettagliate su nella finestra di dialogo e le corrispondenti classi, vedere il file Readme.txt incluso nel progetto.

Per scaricare la versione pi¨ recente di MFCMAPI, Ŕ necessario visitare il seguente sito Web:
http://www.codeplex.com/MFCMAPI
MFCMAPI Ŕ stato rinominato Editor Microsoft MAPI (Exchange Server Messaging API) ed Ŕ ora disponibile per il download come strumento per Microsoft Exchange Server. Per ulteriori informazioni sugli strumenti di Exchange Server, visitare il sito di Web di Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/exchange/bb288488.aspx
Per scaricare l'editor di MAPI, il seguente sito Microsoft Web:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=55FDFFD7-1878-4637-9808-1E21ABB3AE37&displaylang=en

Funzioni MAPI generiche

La maggior parte delle funzioni riportate di seguito sono contenuta nel file MAPIFunctions.cpp:
  • AddTestAddress - consente di aggiungere un indirizzo one-off hardcoded di un messaggio.
  • ConcatSPropTagArrays - richiede due SPropTagArrays e combinarli.
  • CopySBinary - copia uno SBinary a un altro per la gestione della memoria.
  • CopyLargeNamedPropertyToDebugOutput - dimostrazione di come leggere un grande denominata proprietÓ MAPI utilizzando una IStream .
  • CopyBodyToLargeNamedProperty - dimostrazione di come scrivere una proprietÓ MAPI denominata grandi dimensioni con PR_BODY come origine.
  • DeleteMessagePermanently - Elimina un messaggio utilizzando la funzione DeleteMessages .
  • DeleteToDeletedItems - utilizza CopyMessages per spostare un messaggio nella cartella Posta eliminata.
  • FindPropInPropTagArray - consente di cercare un SPropTagArray per una determinata proprietÓ.
  • LoadFromMSG - carica un file con estensione msg in un IMessage .
  • ManualResolve - consente di risolvere manualmente un indirizzo. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    266351Come risolvere manualmente una voce della Rubrica con MAPI
  • OpenDefaultMessageStore - individua e apre l'archivio messaggi predefinito da IMAPISession .
  • Utilizza OpenMessageModal - PrepareForm e ShowForm per visualizzare un messaggio.
  • OpenOtherUsersMailbox - utilizza HrMailboxLogon per aprire una cassetta postale.
  • OpenPublicMessageStore - individua e apre un archivio di messaggi pubblica da IMAPISession .
  • SaveToMSG - salva un IMessage in un file con estensione msg. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    171907Salvare il messaggio file composto MSG
  • WriteAttachmentToFile - salva un allegato a un file.

Implementazione IMAPIAdviseSink

L'esempio di IMAPIAdviseSink contiene due implementazioni di interfaccia IMAPIAdviseSink , una semplice notifica della nuova posta elettronica e per la notifica di tabella pi¨ complessa.

Nota Le visualizzazioni della gerarchia di directory in MFCMAPI non hanno sfruttare le notifiche. ╚ disponibile un comando di menu di Aggiorna visualizzazione dal menu Azioni per la maggior parte delle finestre di dialogo che utilizzano la visualizzazione della gerarchia di directory.

Implementazione del Visualizzatore MAPI

Nell'esempio di Visualizzatore MAPI contiene una classe che implementa le interfacce IMAPIMessageSite IMAPIViewContext e IMAPIViewAdviseSink . Insieme, in questo modo per un visualizzatore MAPI implementazione. Il codice che utilizza il visualizzatore Ŕ nella funzione OpenMessageNonModal che Ŕ contenuta nel file MAPIFunctions.cpp.

Per ulteriori informazioni su un'altra implementazione di un visualizzatore MAPI, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
230770FrmVwr.exe estese MAPI Visualizzatore
Microsoft fornisce esempi di programmazione a scopo puramente illustrativo, senza alcuna garanzia espressa o implicita. Questo include, ma non Ŕ limitato a, le garanzie implicite di commerciabilitÓ o idoneitÓ per uno scopo specifico. Questo articolo si presuppone che conosca il linguaggio di programmazione in questione e gli strumenti utilizzati per creare ed eseguire il debug di procedure. Tecnici del supporto Microsoft possono spiegare la funzionalitÓ di una particolare procedura, ma in nessun sono caso a modificare questi esempi per fornire funzionalitÓ aggiuntive o creare procedure per soddisfare specifiche esigenze.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 291794 - Ultima modifica: martedý 6 gennaio 2009 - Revisione: 8.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Messaging Application Programming Interface
Chiavi:á
kbmt kbdownload kbfile kbinfo kbmsg KB291794 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 291794
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com