I client non possono comunicare a SQL Server tramite la porta 1433 o la porta che SQL Server Ŕ in attesa

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 293107 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

In alcuni casi, i client potrebbero risultare impossibile comunicare con SQL Server tramite la porta 1433 o alla porta che SQL Server Ŕ in attesa. Il seguente errore pu˛ essere visualizzato nel log degli errori:

SQL Server 2000:
2001-11-14 15:49:14.12 server Informazioni SuperSocket: associazione non riuscita sulla porta TCP 1433.
SQL Server 7.0:
2001-11-01 23:57:09.33 ods errore: 17833, gravitÓ: 18, stato: 1
2001-11-01 23:57:09.33 ods ListenOn connessione '1433' Ŕ giÓ in uso.

Cause

Un'applicazione o un servizio ha assunto il controllo della porta prima dell'avvio di SQL Server. (Anche se la porta 1433 Ŕ riservato per utilizzo da SQL Server, le applicazioni Winsock utilizzano porte casuali, superiori a 1024 e pertanto possono associare alla porta 1433.)

Questo problema ha altre possibili cause. Se la soluzione in questo articolo non risolve il problema, vedere i seguenti articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
319578PRB: Errore: "Impossibile associare" si verifica dopo l'indirizzo IP modifiche in un cluster
312935FIX: SQL Server non riesce associare la porta TCP/IP all'avvio
308091BUG: Opzione Nascondi Server non operativitÓ su pi¨ istanze di SQL Server 2000
307197PRB: SQL virtuale cluster Server Impossibile effettuare il binding alla porta di attesa Ŕ

Workaround

Come indicato nell'argomento di "Librerie di rete" nella versione di aggiornamento di documentazione in linea di SQL Server 2000, la configurazione di istanze di SQL Server 2000 utilizzare una porta dinamica invece di una porta statica pu˛ ridurre le probabilitÓ che si verifichi questo problema. Tuttavia, con una porta dinamica occorre problemi di connettivitÓ e firewall di client aggiuntivi per affrontare. Per determinare quale applicazione utilizza la porta, attenersi alla seguente procedura:

  • Interrompere tutte le applicazioni e servizi software di terze parti. Il server dovrebbero essere eseguito solo i servizi predefiniti.

    Nota Un elenco dei servizi trova nella sezione "Informazioni".
  • Dopo le applicazioni e servizi vengono interrotti, avviare SQL Server. In tal modo SQL Server per assumere il controllo della porta 1433.

Se non Ŕ possibile interrompere manualmente tutti i servizi di terze parti, ogni volta che SQL Server viene riavviato, non sarebbe meglio creare dipendenze che tutti i servizi terze parti dipendono da SQL servizio.

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione di questo problema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
307197PRB: SQL virtuale cluster Server Impossibile effettuare il binding alla porta di attesa Ŕ

Informazioni

Servizi predefiniti

Di seguito vengono fornite servizi predefiniti per Microsoft Windows NT 4.0 e Microsoft Windows 2000. Oltre a questi servizi predefiniti, altri servizi vengano elencati nella finestra di dialogo servizi per un computer (ad esempio trasporti di rete o altri servizi installati nel computer).

Servizi Windows NT 4.0

  • Avvisi
  • CLIPBOOK
  • Browser di computer
  • Replicatore di directory
  • Registro eventi
  • Messenger
  • Il servizio Accesso rete
  • DDE di rete
  • DDE DSDM di rete
  • Provider di supporto protezione LM NT
  • Individuazione di RPC remoto procedure
  • Servizio RPC procedure remota
  • Pianificazione
  • Server
  • Spooler
  • UP
  • Workstation

Servizi di Windows 2000

  • Avvisi
  • Browser di computer
  • File system distribuito
  • Manutenzione collegamenti distribuiti client
  • Manutenzione collegamenti distribuiti server
  • Client DNS
  • Registro eventi
  • Agente criteri IPSEC
  • Servizio registrazione licenze
  • Gestione dischi logici
  • Messenger
  • Il servizio Accesso rete
  • Provider di supporto protezione LM NT
  • Connettori di rete
  • Plug and Play
  • Controllo processo
  • Individuazione di RPC remoto procedure
  • Servizio RPC procedure remota
  • Servizio Registro di sistema remoto
  • Archivi rimovibili
  • RunAs
  • Gestione account di protezione
  • Server
  • Spooler
  • NetBIOS Helper di TCP/IP
  • Servizio ora
  • Driver di Strumentazione gestione Windows estensioni
  • Ora di Windows
  • Workstation
Per ulteriori informazioni su TCP/IP, vedere il white paper "Microsoft Windows 2000 TCP/IP Implementation Details":
http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb726981.aspx
Portqry.exe Ŕ un'utilitÓ della riga di comando che Ŕ possibile utilizzare per risolvere i problemi di connettivitÓ TCP/IP. Portqry.exe viene eseguito su computer basati su Windows 2000. L'utilitÓ segnala lo stato delle porte TCP e UDP su un computer che si sceglie. Per ulteriori informazioni sull'utilitÓ della riga di comando Portqry.exe, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
310099Descrizione dell'utilitÓ della riga di comando della Portqry.exe
310513Istruzioni per la segnalazione delle sole porte in ascolto da parte di Portqry.exe
In alcuni casi, potrebbe verificarsi il messaggio di errore a causa del bug descritto nell'articolo della Knowledge Base riportato di seguito riportato:
312935FIX: Impossibile associare la porta TCP/IP all'avvio SQL Server

ProprietÓ

Identificativo articolo: 293107 - Ultima modifica: martedý 26 dicembre 2006 - Revisione: 7.10
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 7.0 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbtshoot kbprb KB293107 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 293107
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com