UnitÓ di sistema di file installabile e Microsoft Web Storage System

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 294312 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
importante : questo articolo contiene informazioni sulla modifica del Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, eseguire una copia di backup e assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
256986Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto il file system installabile (IFS), che fornisce accesso a Microsoft Web Storage System utilizzato da SharePoint Portal Server. Per impostazione predefinita, IFS non Ŕ installato durante l'installazione di SharePoint Portal Server.

Informazioni

╚ possibile utilizzare IFS accesso per le seguenti attivitÓ:
  • Accesso in sola lettura alla raccolta documenti
  • Estensioni del server di Microsoft FrontPage
  • Sviluppo di Web Storage System tramite IFS
Se si Ŕ un amministratore del server, si accessibili il servizio IFS tramite Esplora risorse di Windows sul computer SharePoint Portal Server. SharePoint Portal Server esegue il mapping in genere IFS a unitÓ di rete M, a meno che non vi sia giÓ un mapping che utilizza tale unitÓ. Sebbene sia possibile utilizzare IFS per visualizzare il contenuto di Web Storage System utilizzato da SharePoint Portal Server, l'accesso Ŕ di sola lettura.

Nota : di utilizzare non IFS (unitÓ di rete M) per creare cartelle di SharePoint Portal Server o documenti, assegnare protezione a cartelle o documenti o modificare le proprietÓ di documenti o cartelle. I ruoli di SharePoint Portal Server le opzioni di configurazione sono disponibili e quando si utilizza l'interfaccia supportata per le cartelle Web. Se si modificano gli attributi di protezione IFS, potrebbe interferire con le informazioni di ruoli associate a SharePoint Portal Server, causando una perdita di dati. Le funzioni di gestione di area di lavoro, quali la creazione di profili di documento, sono disponibili anche quando si utilizza solo l'interfaccia di cartelle Web. Inoltre, non utilizzare Microsoft ActiveX Data Objects (ADO) o OLE DB configurare la protezione in cartelle o documenti SharePoint Portal Server.

Installazione di SharePoint Portal Server utilizza l'unitÓ M durante l'installazione e ripristina le operazioni. Pu˛ verificarsi quanto riportato di seguito:
  • L'unitÓ M viene aggiunto l'elenco di esclusione dal backup per Microsoft Windows NT backup. Le unitÓ montate come "M" con l'utilitÓ di backup di Windows NT non Ŕ visualizzata. Utilizzare l'utilitÓ di backup per Windows NT per ripristinare questa configurazione.
  • Se non esistono alcuna lettera di unitÓ libera, non riesce l'opzione di ripristino del programma di installazione. Per l'opzione ripristino abbia esito positivo, Ŕ necessario disconnettere un'altra unitÓ.

Come montare unitÓ M: temporaneamente

  1. Fare clic su Start , scegliere programmi , Accessori e quindi fare clic su Prompt dei comandi.
  2. Digitare subst M: \\.\backofficestorage e quindi premere INVIO.

    Se l'unitÓ M Ŕ giÓ mappata, Ŕ possibile utilizzare qualsiasi lettera di unitÓ disponibile. Se l'unitÓ non viene visualizzata dopo aver eseguito questo comando, riavviare il server e quindi eseguire nuovamente il comando.

Come installare definitivamente l'unitÓ M

avviso : se si utilizza Editor del Registro di sistema in modo non corretto, si potrebbero provocare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce la che Ŕ possibile risolvere i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. Utilizzare Editor del Registro di sistema a proprio rischio.
  1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Esegui .
  2. Digitare regedit e quindi fare clic su OK .
  3. Individuare e fare clic sulla seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\EXIFS\Parameters
  4. Fare clic su parametri e quindi fare doppio clic su Lettera unitÓ nel riquadro dei dettagli.
  5. Nella casella dati valore digitare M e quindi fare clic su OK . Se l'unitÓ M Ŕ giÓ mappata, Ŕ possibile utilizzare qualsiasi lettera di unitÓ disponibile.
  6. Chiudere l'editor del Registro di sistema.
  7. Riavviare il server.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 294312 - Ultima modifica: giovedý 13 febbraio 2014 - Revisione: 2.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SharePoint Portal Server 2001
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB294312 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 294312
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com