Come utilizzare la stampa unione per creare una directory in Word

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 294693 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come creare una directory in Microsoft Word e viene descritto come associare l'origine dati.

Informazioni

È possibile utilizzare la funzionalità di Directory in Word per creare un elenco di nomi, indirizzi e altre informazioni. È possibile unire l'origine dati a un singolo documento, ad esempio una directory di appartenenza, un catalogo o un elenco di parti.

Guida introduttiva

Aprire il documento in Word e quindi avviare la stampa unione.

Word 2002

Scegliere lettere e indirizzidal menu Strumenti e quindi fare clic su Creazione guidata stampa unione.

Word 2003

Scegliere lettere e indirizzidal menu Strumenti e quindi fare clic su Stampa unione.

Word 2007 o Word 2010

Scheda indirizzi , fare clic su Inizia stampa unionee quindi fare clic su Creazione guidata stampa unione.

Sul lato destro dello schermo viene visualizzato il riquadro attività Stampa unione .

Passaggio 1 di 6: selezionare il tipo di documento

  1. Nel riquadro attività Selezionare tipo di documento, fare clic su Directory.
  2. Per continuare, fare clic su successivo: documento di partenza.
Questo consente di avanzare alla fase successiva della procedura guidata stampa unione e semplifica l'impostazione dell'elenco.

Passaggio 2 di 6: selezionare il documento iniziale

  1. In Selezionare il documento di partenza, è possibile visualizzare le seguenti opzioni:
    • Utilizzare il documento corrente: Usa il documento corrente sullo schermo come documento principale.
    • Inizia da un modello: scegliere uno dei modelli di stampa unione pronti all'uso.
    • Inizia da un documento esistente: aprire un documento esistente da utilizzare come documento principale di stampa unione.
    Selezionare l'opzione desiderata.
  2. Per continuare, fare clic su successivo: selezione destinatari.

Passaggio 3 di 6: selezione destinatari

Quando si apre o si crea un'origine dati utilizzando la creazione guidata stampa unione, si indica di utilizzare una serie di informazioni variabili specifiche per l'unione. Per allegare il documento principale all'origine dati, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

Metodo 1: Se si utilizza un'origine dati esistente

Per utilizzare un'origine dati esistente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel riquadro attività Stampa unione , fare clic su Usa elenco esistente in Selezione destinatari.
  2. In Usa elenco esistente, fare clic su Sfoglia.
  3. Nella finestra di dialogo Seleziona origine dati , selezionare il file che contiene il variableinformation che si desidera utilizzare e quindi fare clic su Apri.

    Nota. Word consente di visualizzare la finestra di dialogo Destinatari stampa unione che consente di ordinare e modificare yourdata.
  4. Fare clic su OK per tornare al documento principale.

Metodo 2: Se si utilizzano i nomi da un elenco di contatti di Outlook

Per utilizzare l'elenco contatti di Outlook, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel riquadro attività Stampa unione , fare clic su Seleziona dai contatti di Outlookin Selezione destinatari.
  2. In Seleziona dai contatti di Outlook, fare clic su Scegli cartella Contatti.
  3. Selezionare la cartella Contatti di Outlook desiderata nella finestra di dialogo Seleziona cartella elenco contatti . Fare clic su OK.

    Nota. Word consente di visualizzare la finestra di dialogo Destinatari stampa unione che consente di ordinare e modificare yourdata.
  4. Fare clic su OK per tornare al documento principale.

Metodo 3: se si sta digitando i nomi e gli indirizzi per la prima volta

Per creare una nuova origine dati, attenersi alla seguente procedura:
  1. In Selezione dei destinatari, fare clic su Crea un nuovo elenco.
  2. Nella casella Crea un nuovo elenco, fare clic su Crea.
Per ulteriori informazioni su come impostare un'origine dati, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
294688 Come progettare e impostare un elenco di indirizzi di stampa unione in Word 2002 e nelle versioni successive di Word

Passaggio 4 di 6: Disponi elenco

Per impostare la directory, attenersi alla seguente procedura:
  1. Digitare il testo o aggiungere grafica dell'immagine che si desidera repeatfor ogni elemento nella directory. Ad esempio, includere etichette quali:
    Nome:
    Indirizzo:
    Numero di telefono:
  2. Aggiungere i campi dati corrispondano a ogni etichetta o addthe i campi di dati necessari nella directory.
  3. Dopo aver impostato l'elenco, fare clic su successivo: visualizzazione in anteprima la directory in anteprima i risultati.

Passaggio 5 di 6: visualizzare in anteprima la directory

Dopo avere visualizzato in anteprima l'elenco e apportare le modifiche necessarie, fare clic su successivo: completamento unione per continuare.

Passaggio 6 di 6: completamento unione

Per unire l'elenco, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su nuovo documento.
  2. Quando viene visualizzata la finestra di dialogo Unisci in nuovo documento , è necessario specificare i record da tomerge.
  3. Fare clic su OK per unire i record.

Riferimenti

Articoli correlati

Per ulteriori informazioni sulla stampa unione in Word, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
294684 Come utilizzare la stampa unione per creare etichette di indirizzi in Word 2002 e nelle versioni successive di Word
294685 Come utilizzare stampa unione per creare buste in Word 2002 e nelle versioni successive di Word
294686 Come utilizzare la stampa unione per creare un elenco ordinato per categoria in Word 2002 e nelle versioni successive di Word
294683 Come utilizzare stampa unione per creare lettere tipo in Word 2002 e nelle versioni successive di Word
294695 Come utilizzare la stampa unione per creare fax in Word 2002 e nelle versioni successive di Word
294697 Come utilizzare l'elenco di contatti di Outlook con stampa unione in Word 2002 e nelle versioni successive di Word

Proprietà

Identificativo articolo: 294693 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Word 2010
  • Microsoft Office Word 2007
  • Microsoft Office Word 2003
  • Microsoft Word 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kbdir kbinfo kbhowto kbmerge kbmt KB294693 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 294693
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com