I suggerimenti del nome di Domain Name System per Small Business Server 2000 e Windows Small Business Server 2003

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 296250 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Questo articolo viene descritto le informazioni che i clienti di Microsoft Small Business Server Ŕ necessario per creare uno spazio dei nomi Domain Name System (DNS) locale.

Informazioni

Microsoft Small Business Server 2000 e Microsoft Windows Small Business Server 2003 installare il server DNS e integrare il DNS in servizio directory Active Directory per impostazione predefinita durante il programma di installazione. Le procedure ottimali per configurare una rete Small Business Server devono includere nome DNS e considerazioni di indirizzi IP (Internet Protocol) per la rete. Per considerazioni di indirizzamento IP, fare riferimento a RFC Request For Comments () 1918 "Address Allocation for Private Internets". Questa RFC vengono descritti gli intervalli di indirizzi per reti private vengono utilizzate in un ambiente Small Business Server. Per ulteriori informazioni sulle RFC, vedere il seguente sito Web:
http://www.rfc-editor.org
Oltre a RFC, Ŕ possibile fare riferimento consigliate corrente. Procedure 0005 Practices corrente vengono illustrate le procedure consigliate per la configurazione degli indirizzi su private rete IP. Durante una nuova installazione di Small Business Server 2000 o Windows Small Business Server 2003, l'intervallo predefinito di 192.168.16.0/24 indirizzi IP Ŕ conforme con le raccomandazioni di RFC 1918.

Sebbene il DNS Ŕ definito nelle RFC, nome di dominio per le reti private non Ŕ definito in modo che gli indirizzi IP Ŕ definito. Durante l'installazione di Small Business Server, l'utente viene richiesto di immettere il nome di dominio completo (FQDN) del dominio Small Business Server. A questo punto durante l'installazione, Small Business Server richiede quanto segue:
  • Un FQDN locale che DNS di Microsoft Windows 2000 o di un DNS di Microsoft Windows Server 2003 possibile utilizzare per la risoluzione nome locale della rete privata di Small Business Server.
  • Un nome di dominio basic input/output system (NetBIOS) rete per compatibilitÓ con programmi basati su NetBIOS e i computer client.
Tre metodi pratici per il dominio DNS sono:
  • Rendere il nome di un nome di dominio privato che viene utilizzato per la risoluzione dei nomi sulla rete interna di Small Business Server. Questo nome Ŕ in genere configurato con il dominio di primo livello di Local. Al momento, il nome di dominio .Local non Ŕ registrato su Internet.
  • Rendere il nome di un sottodominio di un nome di dominio pubblicamente registrato. Ad esempio, se il nome di dominio registrato pubblicamente Ŕ contoso.com, Ŕ possibile utilizzare un sottodominio di Corp.contoso.com.
  • Rendere il nome identico un nome di dominio pubblicamente registrato.
La maggior parte dei clienti di Small Business Server utilizzare il primo metodo. Nell'elenco seguente vengono descritti alcuni dei vantaggi quando si utilizza un nome di dominio separato e privata per la rete Small Business Server locale:
  • La gestione dello spazio dei nomi locale Ŕ controllata da Small Business Server Server. Quando si utilizza un nome FQDN privato per la risoluzione di nome DNS locale, il server DNS Ŕ l'inizio dell'autoritÓ per il dominio locale. Questo risultato indica che una query per il server principale DNS esterni non Ŕ necessaria per la risoluzione del nome di risorsa locale.
  • La protezione pu˛ essere incrementata per il server DNS, non consentendo i trasferimenti di zona per mezzo delle proprietÓ trasferimento zona della zona di ricerca diretta. PoichÚ la registrazione dinamica degli host interni pu˛ verificarsi con il server DNS, se si disattivano i trasferimenti di zona da client esterni, Ŕ possibile limitare l'esposizione di nomi host interni a Internet.
  • La separazione naturale delle reti interne ed esterne si verifica a causa dell'utilizzo di uno spazio dei nomi interno separato. Query del client generata da Internet per www.contoso.local non restituisce le informazioni di dominio valido perchÚ .Local, al momento, non Ŕ un nome di dominio registrati. Tuttavia, utilizzando le regole di pubblicazione Web di Internet Security and Acceleration (ISA) Server, siti Web interni ospitati esternamente e visualizzate utilizzando i nomi di dominio risolvibile. Comunque questo host richiede un nome di dominio registrati, nonchÚ i record DNS pubblici appropriati, che consente di risolvere l'indirizzo IP esterno di Small Business Server. Fare riferimento a "Configurazione di pubblicazione" nella Guida in linea di ISA Server per ulteriori informazioni su regole di pubblicazione Web.
Gli svantaggi dell'utilizzo il sottodominio di un nome dominio registrato pubblicamente o di un nome di dominio pubblicamente registrato includono, ma non potrebbero essere limitati a quanto riportato di seguito:
  • I client interni potrebbero essere in grado di risolvere le risorse del dominio interno, tuttavia, le query a risorse esterne del dominio non vengono risolti dal server DNS. Ad esempio, se lo spazio dei nomi rete interna Ŕ configurata utilizzando il nome di dominio registrati pubblicamente di Contoso.com, sola le risorse con record "A" (host) nella zona di ricerca diretta per contoso.com sono disponibili ai client locali. Questo comportamento pu˛ comportare un problema se contoso.com ospita le risorse, ad esempio, un server web per mezzo di un provider esterno o il provider di servizi Internet (ISP). Le query da client interni per www.contoso.com vengono risolti dal server DNS locale come query negativa perchÚ il record "A" per "www" non esiste nella zona di ricerca diretta per contoso.com. Per i client possano accedere alle risorse esterne, record "A" deve essere aggiunto alla zona di ricerca diretta del server DNS per le risorse.
  • L'utilizzo di un nome di sottodominio registrati pubblicamente pu˛ comportare gli stessi problemi come descritto per un nome di dominio registrati pubblicamente. Se in qualsiasi momento, l'inizio dell'autoritÓ per il dominio registrato (in questo esempio, Contoso.com) aggiunge i record relativi sottodomini, il sottodominio privato configurato potrebbe diventare pubblico.
╚ possibile evitare problemi di risoluzione di nomi vengono creati utilizzando un nome di dominio pubblicamente registrato pianificando spazio dei nomi privato intorno a un dominio di primo livello .Local in modo che, in questo esempio, Contoso.com e Contoso.local sono entrambi disponibili per i client interni, ma contoso.com Ŕ disponibile solo per i client internet esterni.

L'utilizzo di uno spazio dei nomi DNS separato e privata per Small Business Server Ŕ coerente con i consigli nell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:

254680Pianificazione di spazio dei nomi DNS
Microsoft fornisce informazioni su come contattare altri produttori allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Queste informazioni sono pertanto soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni sul contatti-altri produttori.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 296250 - Ultima modifica: lunedý 3 dicembre 2007 - Revisione: 2.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Premium Edition
  • Microsoft Windows Small Business Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft BackOffice Small Business Server 2000 Service Pack 1
Chiavi:á
kbmt kbproductlink kbenv kbinfo KB296250 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 296250
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com