XCCC: How interpretare i codici di risposta e metodi di messaggistica immediata

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 298421 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo Ŕ stato archiviato. L?articolo, quindi, viene offerto ?cosý come Ŕ? e non verrÓ pi¨ aggiornato.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Connessione di rete utilizza messaggistica immediata di Microsoft Exchange Server RVP il protocollo per comunicare attraverso un TCP/IP. In questo articolo viene descritto come interpretare i metodi di messaggistica immediata e i codici di risposta HTTP (Hypertext Transfer Protocol) Ŕ visualizzato nel Registro di Microsoft Internet Information Services (IIS) o in una traccia di Network Monitor. Messaggistica immediata utilizzati entrambi RVP metodi (SUBSCRIBE, UNSUBSCRIBE, sottoscrizioni e notifica) e i metodi di DAV (Distributed Authoring versione) (PROPFIND, PROPPATCH e ACL).

Informazioni

I metodi RVP utilizzati da Messaggistica immediata

SUBSCRIBE Questo Ŕ il metodo per l'accesso e "sottoscrizione" di una risorsa. Il metodo SUBSCRIBE Ŕ il primo metodo utilizzato in qualsiasi di comunicazioni di messaggistica immediata. Il metodo SUBSCRIBE indica il server principale della risorsa per notificare il "controllo" di eventuali modifiche di proprietÓ. Per impostazione predefinita, "controllo" sottoscrive a una risorsa per 14.400 secondi (4 ore). Il client di messaggistica immediata re-subscribes a ogni risorsa circa 5 minuti prima che termini il periodo di 4 ore. Questo valore di timeout non Ŕ un'opzione configurabile.

Annulla abbonamento Questo metodo Annulla le sottoscrizioni di risorsa attivate per il metodo di sottoscrizione. Quando si chiude il client di messaggistica immediata o disconnettersi il servizio di messaggistica immediata di Exchange Server, il client di messaggistica immediata invia un messaggio di annullamento della sottoscrizione per ogni utente nel relativo elenco di contatti.

abbonamenti Questo metodo recupera un elenco di controllo attualmente lo stato di altri utenti di messaggistica immediata. Per utilizzare il metodo di abbonamenti nel client di messaggistica immediata, scegliere Opzioni dal menu Strumenti e quindi fare clic su Visualizza nella scheda privacy .

NOTIFY Questo metodo informa un server di sottoscrizione che lo stato dell'utente Ŕ stato modificato. Il metodo NOTIFY Ŕ inoltre possibile inviare messaggi.

I metodi di DAV utilizzati dal server di messaggistica immediata

PROPFIND Questo metodo ottiene informazioni su una risorsa di cui Ŕ stata eseguita la sottoscrizione, ad esempio il nome visualizzato o corrente stato di presenza (in linea, non in linea e cosý via) di un contatto.

PROPPATCH Questo metodo modifica lo stato dell'oggetto. I sette stati di oggetto possibili sono in linea invisibile, occupato, temporaneamente assente, stoccaggio da un computer, al telefono e a pranzo (questi non sono configurabili). Quando il client di messaggistica immediata si connette, lo stato di messaggistica immediata Ŕ impostato su in linea. Questo stato Ŕ valido per 1.200 secondi (20 minuti). Ogni 15 minuti, il client di messaggistica immediata emette di nuovo un altro metodo PROPATCH per reimpostare il timeout di 20 minuti. Se il client di messaggistica immediata non viene aggiornato lo stato entro 20 minuti, il server principale di messaggistica immediata contrassegna come non in linea e notifica tutti i sottoscrittori a questa risorsa che il tipo di stato Ŕ stato modificato su non in linea. Questo valore di timeout non Ŕ un'opzione configurabile.

ACL Questo Ŕ il metodo utilizzato per consentire o negare altri contatti di messaggistica immediata per visualizzare lo stato di messaggistica immediata.

Codici di risposta HTTP comuni

Nell'elenco seguente sono illustrate alcune comuni codici di risposta HTTP che potrebbe essere visualizzato durante la risoluzione di messaggistica immediata di Exchange Server. ╚ possibile visualizzare tali codici di risposta, visualizzando i registri di IIS o eseguendo una traccia di Network Monitor. Per impostazione predefinita, i registri di IIS si trovano nella cartella %windir%\system32\logfile.

RFC 2068 definisce le seguenti cinque classi dei codici di risposta:
  • 1xx: informativa - richiesta ricevuto, continuare il processo.
  • 2xx: operazione riuscita - l'azione Ŕ stato correttamente ricevuto, compreso e accettato.
  • 3xx: reindirizzamento - azione ulteriori necessario prestare per completare la richiesta.
  • 4xx: errore di client - la richiesta contiene sintassi non valida o non pu˛ essere soddisfatta.
  • 5xx: errore di server - Impossibile soddisfare una richiesta apparentemente valida il server.

Server di messaggistica immediata di codici di errore

riuscito 202 : una richiesta Ŕ stato correttamente eseguito ed Ŕ presente un metodo o la chiamata nel pacchetto. ╚ una richiesta di stato del singolo.

302 Oggetto spostato : questo codice indica che il server non Ŕ server principale dell'utente richiesto. La risposta include il nuovo URL per il server principale corretto. In genere viene ricevuta una risposta di questo tipo da un router di messaggistica immediata.

401 accesso negato : questo codice indica che la combinazione di nome e password di utente per la risorsa richiesta non Ŕ valida. Questo codice di risposta viene spesso visualizzato se la workstation client Ŕ configurata per l'utilizzo di un server proxy. Se l'autenticazione di accesso utilizza NTLM e viene inviato al Server Messaggistica immediata virtuale tramite un server proxy, Ŕ possibile che il tentativo di accesso riuscirÓ. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
278974Risoluzione dei problemi errori di autenticazione in messaggistica immediata
Nota : Ŕ normale per visualizzare almeno due risposte di accesso negato durante ciascuna richiesta SUBSCRIBE. Questo fa parte del processo di autenticazione NTLM.

Per ulteriori informazioni riguardanti il processo di autenticazione, vedere il seguente sito Web:
http://www.microsoft.com/mspress/books/sampchap/4293.aspx
404 non trovato : il codice di risposta indica in genere che l'indirizzo di posta elettronica immesso nel client di messaggistica immediata non corrisponde un Instant Messaging utente indirizzo valido. Quando si accede al client di messaggistica immediata, utilizzare l'indirizzo utente Messaggistica immediata. Per verificare l'indirizzo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire utenti e computer.
  2. Con il pulsante destro del mouse sull'utente appropriato e quindi fare clic su ProprietÓ del menu secondario che verrÓ visualizzata.
  3. Fare clic sulla scheda Caratteristiche di Exchange .
  4. Selezionare la messaggistica immediata per evidenziarlo e scegliere il pulsante .
  5. Nota l'indirizzo utente di messaggistica immediata.
Nota : ╚ non sono limitati a utilizzando l'indirizzo utente Messaggistica immediata, se Ŕ stato creato un record RVP in DNS. Vedere il file di Guida in linea di Exchange 2000 per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti "Messaggistica immediata" e "DNS i record di risorse." Per ulteriori informazioni sulla configurazione di messaggistica immediata di registrazione, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
266754XADM: Come configurare la registrazione di messaggistica immediata

ProprietÓ

Identificativo articolo: 298421 - Ultima modifica: mercoledý 29 gennaio 2014 - Revisione: 3.4
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange 2000 Server Standard Edition
Chiavi:á
kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB298421 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 298421
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com