INF: Informazioni How to Configure una maschera di affinitÓ connessione di SQL Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 299641 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto come utilizzare l'opzione affinity mask di connessione disponibile in SQL Server 2000 SP1 o versione successiva.

In una transazione in linea (OLTP) ambiente di elaborazione, l'opzione di connessione affinity mask pu˛ fornire il miglioramento delle prestazioni in ambienti di SQL Server di fascia alta, a livello di organizzazione in esecuzione sul computer con 16 o pi¨ CPU. In particolare, questa opzione Ŕ utile in presenza di un numero significativo di interazioni di rete (pi¨ di 10.000 al secondo) tra i server di applicazioni di livello intermedio e il sistema di server back-end di SQL Server.

Informazioni

SQL Server 2000 Service Pack 1 estende le funzionalitÓ del protocollo VIA (Virtual Interface Architecture) mediante l'introduzione dell'opzione di connessione affinity mask in UtilitÓ configurazione di rete di SQL Server. Per ulteriori informazioni su VIA, vedere la documentazione in linea di SQL Server.

╚ possibile utilizzare l'utilitÓ Configurazione di rete server per definire i protocolli e le porte SQL Server in attesa su. Per il trasporto VIA, un thread di lettura rete viene creato per ogni porta definita. ╚ possibile limitare il thread per eseguire in un insieme definito di CPU con una mask specificata. Il thread di rete distribuirÓ solo elementi di lavoro in esecuzione sullo stesso insieme di CPU come definiti dalla maschera di affinitÓ connessione le utilitÓ di pianificazione.

Se si specifica la connessione affinity mask , occorre utilizzare in combinazione con l'opzione di configurazione del sistema maschera di affinitÓ del processore. La maschera di affinitÓ connessione necessario un sottoinsieme dell'opzione di configurazione affinity mask . Per ulteriori informazioni sull'opzione affinity mask , vedere la documentazione in linea di SQL Server.

Per impostare una connessione affinity mask , attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare l'utilitÓ di rete server.
  2. Fare clic su Attiva e aggiungere VIA protocolli attivati.
  3. Fare clic su ProprietÓ per il protocollo VIA.
  4. Nella proprietÓ Imposta valori predefinito di protocollo di rete , Ŕ necessario specificare il fornitore (ad esempio Giganet o Servernet).
  5. Nella casella Informazioni di ascolto , definire le porte che si desidera per l'ascolto su, utilizzando la sintassi seguente:
    < numero di NIC >: < numero di porta VIA > [ maschera di CPU ] in corso...
    per ogni scheda di interfaccia di rete (NIC) che deve essere configurato.

    Ad esempio, il seguente
    0:1000[0x000f],0:1001[0x00f0],1:1000[0x0f00],1:1001[0xf000]
    						
    fornirÓ quattro thread di rete. Ogni thread verrÓ essere limitato a quattro CPU e verranno distribuiti gli elementi di lavoro per la stesse quattro CPU.
Nota i punti aggiuntivi riportati di seguito:
  • Il numero di porta VIA non equivale il numero di porta TCP. Questo numero deve corrispondere tra il client e il server.
  • La maschera di affinitÓ connessione rappresentazione in formato esadecimale (preceduto da 0 x o 0 X).
  • La maschera Ŕ una bitmap in cui il bit all'estrema destra specifica la CPU minima di ordine (0), il bit all'estrema destra successivo specifica la CPU minima di ordine successiva (1) e cosý via.
  • Un byte di una connessione affinity mask copre fino a otto CPU in un computer multiprocessore, una maschera a due byte copre CPU fino a 16, una maschera a tre byte copre CPU fino a 24 e una mask di quattro byte copre fino a 32 CPU.
  • Per attivare l'affinitÓ di connessione su una CPU specifica, il bit corrispondente a questa CPU nella maschera di affinitÓ connessione deve essere impostato su 1.
  • Quando tutti i bit sono impostati su 0 o quando una maschera di affinitÓ connessione non Ŕ specificato, I/O di rete di SQL Server Ŕ previsto uno qualsiasi delle CPU idonee elaborare i thread di SQL Server.
  • Il valore della maschera di affinitÓ connessione non pu˛ essere modificato mentre Ŕ in esecuzione SQL Server. ╚ necessario arrestare e quindi riavviare l'istanza di SQL Server per disporre di un nuovo valore specificato per la connessione affinity mask abbiano effetto.
╚ possibile utilizzare la maschera di affinitÓ connessione nei seguenti casi (anche se la configurazione finale dipende dalla specifiche del server e i test successivi):
  • Quando SQL Server deve gestire un numero elevato di richieste di rete dai client sul trasporto VIA.
  • Per fornire il bilanciamento del carico di lavoro e localitÓ di dati.

    Verranno gestiti gli elementi di lavoro dalle connessioni dietro una porta VIA di un numero limitato di CPU come definito dalla maschera di affinitÓ connessione . Consente di suddividere il carico di lavoro.

    Ad esempio, in un sistema 16 CPU, tutti i processi batch potrebbero essere smistati attraverso un di nic:port [mask cpu 0xf000] mentre il carico OLTP pu˛ essere instradato attraverso un di nic:port distinto [mask cpu 0x0fff] . In questo scenario, Ŕ necessario SQL Server utilizzerÓ le prime quattro CPU per gestire il carico batch e carica il resto per gestire il OLTP. Si noti che per questo esempio, l'opzione di configurazione affinity mask (sp_configure) deve Ŕ stata impostata su 0xffff .

ProprietÓ

Identificativo articolo: 299641 - Ultima modifica: venerdý 26 ottobre 2007 - Revisione: 1.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2000 Service Pack 1
Chiavi:á
kbmt kbproductlink kbinfo kbsqlserv2000sp1fix KB299641 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 299641
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com