Configurazione di un computer con Windows XP per la ricezione di offerte di Assistenza remota

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 301527 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I301527
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritta la procedura che consente di configurare un computer con Windows XP in modo che riceva offerte di Assistenza remota.

Informazioni

Lo strumento Assistenza remota può essere configurato per consentire a un utente esperto di avviare una sessione tramite la funzione Offerta di Assistenza remota. L'utilizzo di questa funzione presuppone che il computer dell'utente esperto e dell'utente inesperto (che riceverà l'aiuto del primo) siano membri dello stesso dominio oppure membri di domini trusted. I domini sono utilizzati nelle reti aziendali per ragioni di protezione e di solito vengono gestiti da un amministratore di rete. La funzione Offerta di Assistenza remota non rappresenta un'opzione valida per la maggior parte delle reti locali. Per poter configurare il computer dell'utente inesperto in modo che accetti le offerte di Assistenza remota, è necessario assicurarsi che siano soddisfatti tre requisiti:
  • I criteri di gruppo del computer dell'utente inesperto devono essere configurati per accettare le offerte di Assistenza remota.
  • Il computer dell'utente esperto e dell'utente inesperto devono appartenere allo stesso dominio oppure essere membri di domini trusted.
  • In entrambi i computer deve essere installato Windows XP (o un sistema operativo più recente).
Per configurare i criteri di gruppo per lo strumento Assistenza remota, è necessario disporre di un elenco di utenti esperti dai quali il computer dell'utente inesperto sarà in grado di accettare le offerte di Assistenza remota. Nell'elenco saranno contenuti i gruppi Domain Users e gli account Domain Users.

Per configurare l'impostazione del criterio Offerta di Assistenza remota:
  1. Avviare lo snap-in Criteri di gruppo di Microsoft Management Console (MMC): fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi nella casella Apri digitare: gpedit.msc. Scegliere OK.
  2. Individuare il criterio Offerta di Assistenza remota nella cartella Criteri Computer locale\Configurazione computer\Modelli amministrativi\Sistema\Assistenza Remota.
  3. Fare doppio clic su Offri Assistenza remota.
  4. Nella finestra di dialogo Proprietà - Offri Assistenza Remota scegliere Attivata.
  5. Selezionare o deselezionare quanto segue per gli utenti esperti:
    • Consenti solo di visualizzare il computer
    • Consenti di controllare remotamente il computer
    NOTA: questa impostazione vale per l'intero gruppo nell'elenco. L'impostazione del criterio Offri Assistenza remota non consente a un gruppo di utenti di vedere il computer dell'utente inesperto e a un secondo gruppo di utenti di vederlo e controllarlo. È consentita l'esistenza di un solo gruppo.

  6. : questa impostazione vale per l'intero gruppo nell'elenco. L'impostazione del criterio Offri Assistenza remota non consente a un gruppo di utenti di vedere il computer dell'utente inesperto e a un secondo gruppo di utenti di vederlo e controllarlo. È consentita l'esistenza di un solo gruppo. Scegliere Visualizza. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Visualizzazione contenuto.
  7. : questa impostazione vale per l'intero gruppo nell'elenco. L'impostazione del criterio Offri Assistenza remota non consente a un gruppo di utenti di vedere il computer dell'utente inesperto e a un secondo gruppo di utenti di vederlo e controllarlo. È consentita l'esistenza di un solo gruppo. Scegliere Aggiungi per aggiungere i Domain Users e i gruppi Domain Users.
  8. : questa impostazione vale per l'intero gruppo nell'elenco. L'impostazione del criterio Offri Assistenza remota non consente a un gruppo di utenti di vedere il computer dell'utente inesperto e a un secondo gruppo di utenti di vederlo e controllarlo. È consentita l'esistenza di un solo gruppo. Scegliere OK, quindi di nuovo OK per chiudere le finestre di dialogo Visualizzazione contenuto e Proprietà - Offri Assistenza remota.
  9. : questa impostazione vale per l'intero gruppo nell'elenco. L'impostazione del criterio Offri Assistenza remota non consente a un gruppo di utenti di vedere il computer dell'utente inesperto e a un secondo gruppo di utenti di vederlo e controllarlo. È consentita l'esistenza di un solo gruppo. Chiudere lo snap-in Criteri di gruppo di MMC.
Questi criteri diventeranno immediatamente effettivi. Non sarà necessario riavviare il computer.

NOTA: prestare molta attenzione durante la popolazione delle proprietà del criterio di gruppo Offerta di Assistenza remota poiché non è possibile verificare gli account di dominio immessi. È consigliabile provare approfonditamente l'impostazione di questo criterio prima di passare a un'implementazione di proporzioni maggiori.

Il criterio Offri Assistenza remota non è disponibile in Microsoft Windows XP Home Edition.

Proprietà

Identificativo articolo: 301527 - Ultima modifica: lunedì 29 ottobre 2001 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows XP Professional Edition
Chiavi: 
kbhowto kbtool kbenv KB301527
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com