Procedura: Utilizzo di DFS in un cluster di server per la gestione uno spazio dei nomi singolo

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 301588 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritto come configurare il file system distribuito (DFS) su un cluster di server Windows per gestire un solo spazio dei nomi condivisioni di file. Questa configurazione rende pi¨ semplice utenti e amministratori da ricordare in cui si trovano i file di mantenere un'elevata disponibilitÓ dei file server e condivisioni di file host attraverso pi¨ nodi per la scalabilitÓ.

Lo scenario in questa sezione viene descritto come creare un file di cluster di server per quattro diversi gruppi mantenendo un punto unico di connessione.

Scenario

In questo scenario viene descritto come gestire un singolo spazio dei nomi utenti home directory distribuire il carico tra quattro i nodi del cluster per i siti di EST, OVEST, NORTH, SOUTH. A tale scopo, Ŕ possibile creare un cluster di Windows a quattro nodi Ŕ costituito da sei gruppi di cluster:
  • Gruppo di cluster
  • Gruppo radice DFS
  • Gruppo FileShare EST
  • Gruppo FileShare WEST
  • Gruppo FileShare NORTH
  • SOUTH FileShare gruppo
La risorsa nome di rete appartenente al gruppo principale DFS Ŕ la risorsa utilizzata da tutti gli utenti (o gli script di accesso) per la connessione. Quando gli utenti si connettono al server virtuale, vengono presentati con EST, WEST, NORTH, SOUTH cartelle e. Le cartelle diverse sono ospitate in uno dei quattro nodi. Questo scenario Ŕ necessario un totale di sei dischi sul bus condiviso. Questa configurazione consente la situazione ottimale, include un disco nel gruppo cluster e il gruppo principale DFS pi¨ uno per ciascuno dei gruppi del sito.

La procedura riportata di seguito viene descritto come creare questo file distribuiti server. Questa procedura si presuppone che il servizio cluster sia installato su tutti i nodi, e che non esistono gruppi predefiniti cinque (il gruppo, gruppo cluster 0, 1 gruppo, gruppo 2, gruppo 3). Ogni gruppo dispone di un disco di avvio con un gruppo di cluster, con "Disco Q" prevede fino a "Disco V" in gruppo 3.

Creare quattro server virtuali indipendenti

  1. Creare una cartella sul disco S denominato "EASTUSERS" e quindi creare le cartelle per tutti gli utenti nell'area Est in EASTUSERS.
  2. Avviare Amministrazione Cluster e quindi fare clic su Configura applicazione dal menu file .
  3. In Configurazione guidata applicazione cluster, fare clic su Avanti , fare clic su Crea un nuovo server virtuale e quindi fare clic su Avanti .
  4. Fare clic su utilizza un gruppo di risorse esistente , fare clic sul primo gruppo ( gruppo 0 ) nell'elenco dei gruppi che viene visualizzato e quindi fare clic su Avanti .
  5. Nella casella nome digitare EST FileShare gruppo e quindi fare clic su Avanti .
  6. Nelle caselle nome di rete e indirizzo IP , immettere un nome di server virtuale e un indirizzo IP, ad esempio "EASTFILESERVER" e scegliere Avanti .

    Nota : gli utenti finali non pu˛ connettersi direttamente al server virtuale, il server virtuale solo Ŕ presente per scopi amministrativi.
  7. Nella pagina ProprietÓ avanzate per il nuovo server virtuale , fare clic su Avanti .
  8. Fare clic su Sý, crea una risorsa cluster per l'applicazione ora nella pagina Crea risorsa cluster di applicazione e quindi fare clic su Avanti .
  9. Nella casella Resource Type fare clic su Condivisione File e scegliere Avanti .
  10. Nella casella nome digitare FileShare orientale e quindi scegliere ProprietÓ avanzate .
  11. Fare clic sulla scheda dipendenze e quindi fare clic su Modifica .
  12. Aggiungere il disco fisico ( Disco S ) e il nome di rete ( Nome di gruppo FileShare EST ) come dipendenze e quindi fare clic su OK due volte.
  13. Fare clic su Avanti .
  14. Nella casella nome condivisione , digitare $ EASTUSERS (quando si aggiunge il segno di dollaro [$], la condivisione Ŕ nascosto dalla visualizzazione casuale).
  15. Nella casella percorso , digitare S:\EASTUSERS .
  16. Fare clic su Avanti e quindi fare clic su Fine .
  17. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul Gruppo FileShare EST e quindi fare clic su Connetti .
  18. Ripetere i passaggi 1 e 17 per il WEST, NORTH e le aree SOUTH utilizzando il gruppo 1 con T, gruppo 2 con disco U e gruppo 3 con disco V.

Creare una directory principale DFS

Ora Ŕ quattro server di virtuale indipendente che Ŕ possibile eseguire e indietro tra i quattro nodi. Successivamente, Ŕ necessario creare la directory principale DFS che viene utilizzata per gli utenti per connettersi o accesso script per mappare le unitÓ per:
  1. Creare una cartella sul disco R denominato "USERSHARE".
  2. In Amministrazione Cluster fare clic su Configurazione di applicazione dal menu file e scegliere Avanti .
  3. Fare clic su Crea un nuovo server virtuale e quindi fare clic su Avanti .
  4. Lasciare la selezione nella casella Crea un nuovo gruppo di risorse e quindi fare clic su Avanti .
  5. Nella casella nome digitare Gruppo radice DFS e quindi fare clic su Avanti .
  6. Digitare un nome di rete e di un indirizzo IP per questo server virtuale, ad esempio NORTHAMERICA e quindi fare clic su Avanti .

    Nota : il server virtuale Ŕ il server virtuale che tutti gli utenti di connettersi a indipendentemente dalla loro posizione.
  7. Fare clic su Avanti , verificare che Sý, crea una risorsa cluster per l'applicazione ora sia selezionata e quindi fare clic su Avanti .
  8. Nella casella Resource Type fare clic su Condivisione File e scegliere Avanti .
  9. Nella casella nome digitare FileShare principale DFS e quindi scegliere ProprietÓ avanzate .
  10. Fare clic sulla scheda dipendenze e quindi fare clic su Modifica .
  11. Aggiungere il Nome principale DFS e R disco come dipendenze e quindi fare clic su OK due volte.
  12. Fare clic su Avanti .
  13. Nella casella nome , digitare USERSHARE .
  14. Nella casella percorso , digitare R:\USERSHARE .

    Nota : ╚ possibile utilizzare il disco locale in ciascun nodo, poichÚ vi sono dati copiati localmente. DFS richiede una condivisione per consentire l'impostazione ma non copia i dati reali a esso. Un disco condiviso sesto pu˛ essere utilizzato e sarebbe preferibile.
  15. Fare clic su Avanzate e quindi fare clic su directory principale DFS .
  16. Fare clic su OK , fare clic su Avanti e quindi fare clic su Fine .
  17. Gruppo radice DFS fare clic con il pulsante destro del mouse e quindi fare clic su Connetti .
  18. Avviare il programma di DFS. \\NORTHAMERICA\usershare elencata nella directory principale.
  19. Fare clic con il pulsante destro del mouse su \\NORTHAMERICA\usershare e quindi fare clic su Nuovo collegamento .
  20. Digitare EASTUSERS nella casella nome collegamento , il percorso di destinazione (cartella condivisa) , digitare il percorso del server virtuale EASTUSERS e condividono il nome ( \\EASTFILESERVER\EASTUSERS$ ) e quindi fare clic su OK .
  21. Creare collegamenti al WEST Nord e SOUTH aree seguendo i precedenti due passaggi e che fa riferimento il server virtuali stimate e i nomi di condivisione.
  22. Connessione a \\NORTHAMERICA\USERSHARE per verificare la condivisione DFS. Esistono EST, Nord, WEST e SOUTH condivide essere connessi anche.
I client che eseguono Windows 2000 e versioni successive di Windows Ŕ possono mappare unitÓ oltre il primo livello di condivisione. Nell'esempio precedente, gli script di accesso potrebbero in modo efficace mappare una lettera di unitÓ nel seguente percorso:
NET USE Z: \\NORTHAMERICA\USERSHARE\EAST\ USERNAME
╚ possibile inserire i gruppi di condivisione file EST, OVEST, NORTH, SOUTH sui nodi del cluster diverso per bilanciamento del carico manuale.

Come con cluster di Windows 2000 directory principali DFS di dominio non sono supportate come risorse cluster. Directory principali DFS di dominio vengono pubblicate in Active Directory, che implica alcune tolleranza d ' errore. Per informazioni sulla creazione di directory principali DFS di dominio, vedere "Guida in linea e supporto tecnico".

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come configurare Windows 2000 DFS in un cluster, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
220819Configurazione di directory principale DFS su un cluster di Windows 2000 Server

ProprietÓ

Identificativo articolo: 301588 - Ultima modifica: martedý 31 ottobre 2006 - Revisione: 2.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi:á
kbmt kbhowto kbhowtomaster KB301588 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 301588
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com